domingo, 27 de agosto de 2017

Ricordandoti Eugenio...27 Agosto 2017


Foto per gentile concessione di Mirella Geco

Il nostro pensiero corre a te, in questo giorno, che umanamente lasciasti le vie di questo mondo, per raggiungere il tuo roseto solare, preparato per te, dall'Intelligenza Cosmica.
Grazie, Padre Spirituale dei nostri spiriti, Eugenio, per essere rimasto ancora qui, in questo mondo, e per averci risvegliato dal sonno della morte, e condurci con le tue rivelazioni cosmiche a Cristo-Gesù per presentarci degni al cospetto di Dio.
Filippo e tutte le famiglie unite a te con dilezione spirituale.

Dal cielo alla terra
Sondaggio p.e.s. solex.
Tu, fratello, figlio della stessa forza creativa, espressione vivente ed operante dell'io supremo di tutta l'anima cosmica, ancora ignaro delle tue vere origini.
Tu, uomo, che scruti e che senti affiorare nello spirito una nuova coscienza ed un migliore sentire dentro di te, ascolta, ascolta.
ora l'anima tua sente e vede oltre i confini del tuo limitato spazio e delle sue limitate facoltà; vede, sente ed imprime in te, uomo, una più chiara consapevolezza di quello che realmente sei, di quello, che in verità, sei sempre stato e sempre sarai:
"Discendente di una stirpe di celesti colonizzatori del cosmo".
Il velo del mistero lentamente si dilata, si scioglie dinanzi alle nuove facoltà che la grande anima umana conquista a prezzo di duri sacrifici.
La tua coscienza, uomo, si risveglia nell'eterna verità, in quella verità che ti ha sempre sovrastato, che ti ha spinto a ricredere nel divino, che ti ha inconsciamente avviato verso il sentiero dell'ascesa, verso l''amore di tutte le creature di Dio.

Eugenio nella sua casa a Nicolosi nel 2004
Tu, uomo, cominci realmente a sentire che non sei mai stato solo e che altri figli di dio e fratelli tuoi vivono, amano ed operano nella grande patria universale, nel celeste regno cosmico. si risveglia in te il rammarico di aver fatto un'altra esperienza del libero arbitrio, di aver continuato nell’ errore, di aver disubbidito, di aver edificato l’opposto del bene, di essere rimasto per lungo tempo volontario prigioniero dell'abisso del male.
Ora ascolta, uomo!
Ancora una volta, il cielo ha mandato sulla terra la luce della salvezza, della tua salvezza. cerca di comprendere la potenza di questa luce, di capirla con l'amore della tua fede, di porre l'anima tua, nuda di complessi e scevra di orgoglio e di egoismo, dinanzi alla verità che si rivela alla tua intelligenza. apri il tuo cuore e fai che esso si illumini di verità, di amore e di fraterna pace.
Risorgi dal tuo atavico letargo, guarda là, oltre i confini di questo tuo mondo, scruta con lo spirito, ascolta con l'anima e sentirai che un'infinità di cuori ansano per te, pregano per la tua salvezza, sperano nel tuo ritorno alle leggi del padre creativo.
lascia che questo grande amore entri in te, uomo, e sarai salvo, libero per sempre in una felicità che non conosce lacrime di dolore.
L'universo è nostro, tuo, di tutto ciò che vive, ama in colui che è padre creatore, eterna fiamma che arde soavemente in noi, in ogni cosa, che si rallegra di vivere in ogni forma ubbidiente alle sue leggi di giustizia e di amore.

Foto per gentile concessione di Mirella Greco

Beati coloro che da questa luce di salvezza trarranno lume di conoscenza e per essa saranno salvati.
il tempo di tutti i tempi si approssima!
pace e amore in tutti i cuori.
Dal cielo alla terra
EUGENIO SIRAGUSA
Catania, 05 Marzo 1965

lunes, 3 de julio de 2017

In quali mani siamo ?

-Tuonavano le parole pronunciate da Eugenio Siragusa rivolte all'uomo fin dagli anni più lontani, quando forse ancora rimaneva qualche barlume di speranza, di poter credere in meglio per il futuro dell'umanità di questo pianeta.
Però è rimasta una vana gloria, illudersi che potesse esistere questa possibilità, e come in tante altre innumerevoli occasioni lo abbiamo detto, lo ritorniamo a ripetere: si assottiglia sempre di più quell'ottimismo nel pensare che non si dovranno più vedere morti che si ammassano l'uno su l'altro fino a superare le montagne.
Non si può ignorare, che in questo preciso momento, siamo oggi più che mai, sotto un processo degenerativo che sta mettendo a dura prova la vita futura, in ogni suo aspetto sull'intero pianeta.

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2017-06-27/attacco-hacker-colpisce-l-ucraina-coinvolta-anche-chernobyl-161552.shtml?uuid=AEapb3mB
Attacco hacker in corso, coinvolte Chernobyl, Moller-Maersk e Saint Gobain
Attacco hacker globale, un nuovo Wannacry: colpita anche la centrale di Chernobyl
Da Chernobyl agli Stati uniti, dopo Wanna Cry nuovo attacco hacker in tutto il mondo

-Così Eugenio in tante occasioni:
HO SCRITTO IL 15 MARZO 1985.
CRESCONO I CERVELLI ELETTRONICI.
DIMINUISCONO I CERVELLI UMANI.
IL CERVELLO DELL'UOMO LAVORA SEMPRE DI MENO PROPONENDO UNA LENTA INESORABILE ATROFIZZAZIONE DEI COMPONENTI CHE LO STRUTTURIZZANO.
LA DEFICIENTE ATTIVITA' ECCITATRICE DELLA COMPAGINE NEURONICA, DELLA MASSA CEREBRALE, PORTERA' L'UOMO AD ESSERE SEMPRE PIU' DIPENDENTE DAL CERVELLO ELETTRONICO E DA TUTTI I COMPUTER CHE SOSTITUISCONO LE SUE FACOLTA' MEMORIALI ED INTELLETTIVE.
SARA' IL CERVELLO ELETTRONICO A SOPRAVVIVERE O L'UOMO ?
SARA' IL CERVELLO ELETTRONICO A GUIDARE L'UOMO O VICEVERSA ? DECIDERA' IL CERVELLO ELETTRONICO IL DESTINO DELL'UOMO ?
VEDREMO!
EUGENIO SIRAGUSA


Noi non ereditiamo la Terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
La modernità ha fallito. Bisogna costruire un nuovo umanesimo, altrimenti il pianeta non si salva.

video
                                                La salute della Terra la rivela l’Atlantico


Stanno provando a “cuocerci”?
P A M I R 3 L'ARMA CHE CREA I TERREMOTI

video
                                       Tg5 del 22 Giugno 2017 Italia a secco, la grande sete


Abbiamo solo tre anni per salvare il Pianeta dalla distruzione
'Abbandonare la Terra entro 30 anni': Hawking lancia l'allarme (*)
Emergenza idrica? Annaffieremo i campi con la Coca Cola
Emergenza siccità
Presto senz'acqua
Pianura Padana super inquinata: come salvare i 23 milioni di abitanti?
Si chiama Life Integrato PrepAir e dovrebbe provare a salvare dall'inquinamento peggiore d'Europa i 23 milioni di cittadini della Pianura Padana, promuovendo diversi stili di vita, di produzione e di consumo più sostenibili. Ci crediamo?
http://www.repubblica.it/2005/h/sezioni/cronaca/cocainapo/cocainapo/cocainapo.html
Scoperte tracce di cocaina nel Po "Scorrono quattro chili al giorno"
-Quest'articolo è del 2005, cosa sta accadendo oggi..? Sopratutto con il ribasso del livello del letto del fiume, dovuto alla siccità, sotto i limiti di guardia...cosa troverebbero, con l'acqua evaporata...? E l'acqua piovana...? Cosa piove? INCREDIBILE!

video
                             Studio Aperto del 23 giugno 2017...Scorte ai minimi Italia a secco

Siti di pedofilia: su YouTube oltre 12 miliardi di visualizzazioni
Canali aperti con altri scopi, ma diventati il vero punto di riferimento per i pedofili, cartoni animati poco innocenti, bambini usati come cavie dai genitori
Pedofilia, cardinale Pell incriminato per gravi reati sessuali: "Andrò in Australia a difendermi"
Incriminato il cardinale Pell per pedofilia

video
                            Anche sesso coi bambini sordi. Si, si. È una confessione sconvolgente ...

L'incriminazione del cardinale Pell per pedofilia e le colpe di papa Francesco
Orge con minori in Vaticano
Monsignore festeggia con orge e droga e Papa Francesco si arrabbia
Cosenza pronta ad accogliere il suo primo Gay Pride
World gay pride da record:
Oltre un milione di persone lungo la celebre Gran via fino a Plaza Colon. Madrid capitale mondiale dell’orgoglio omosessuale, ha ospitato questo

-Leggiamo:

... E allora Satana riuscirà ad introdursi fino alla sommità della Chiesa…
Cardinali si opporranno a Cardinali; Vescovi a Vescovi. Satana marcerà in mezzo alle loro file e a Roma ci saranno cambiamenti. Ciò che è putrido cadrà e ciò che cadrà più non si alzerà.
La Chiesa sarà offuscata e il mondo sconvolto dal terrore…”
(Stralcio dal messaggio di Fatima)
Iraq. Nelle carceri languono duemila bambini soldato addestrati dall’Isis
Traffico di organi dei bambini.
Bambini scomparsi: la tragica realtà del traffico d'organi

video
                                                 Tg3 sull' Isis del 22 Giugno 2017 ore 1200


Neonati fucilati, donne sventrate, seminari distrutti. Cosa sta succedendo in Congo

-Le atrocità si fa per dire anche a casa nostra.


-Così Eugenio

Diteci:Perché, perché il Padre Glorioso Adonai ha sentenziato la distruzione di questa degenerata umanità? Sapete il perché?
Se lo sapete, perché continuate a distruggere quanto Egli crea per il vostro benessere vitale?
Perché non riuscite a comprendere la Sua Cosmica Giustizia onde evitare quanto già ha deciso per eliminare la vostra malvagità, il vostro delirio di violenza contro il Suo Santo Volere di concedervi quanto vi è necessario per vivere con fraterno Amore e con saggia Sapienza?
Adonai ha detto ed io ve lo ricordo ancora :

"MI SONO PENTITO DI AVER CREATO L'UOMO; IO LO DISTRUGGERÒ".

Cosa aspettate per ravvedervi affinché Egli possa distruggere solo il male e l'incapacità di tutti coloro che ancora vogliono continuare a ignorare la Sua Giustizia e il Suo Cosmico Amore?
Eugenio Siragusa.
Nicolosi, 10 novembre 2003
ore 15.30

UNA GENERAZIONE DESTINATA A SCOMPARIRE DALLA FACCIA DELLA TERRA.
LE CAUSE E GLI EFFETTI SONO PALESI A CHI CONOSCE LA SUPREMA E IMMUTABILE LEGGE DEL CREATORE. IL PUNTO IPERCAOTICO E’ GIA’ STATO SUPERATO E LA DEGENERAZIONE FISICA, PSICHICA E SPIRITUALE HA GIA’ RAGGIUNTO I LIMITI DELL’IMPOSSIBILE SOPRAVVIVENZA. LE STRUTTURE PORTANTI DELLA VITA NON SONO PIU’ VALIDE A STABILIRE GLI EQUILIBRI GENETICI ED OGNI SPECIE SUBISCE, INESORABILMENTE, UN FORZATO SUICIDIO. ANCORA SIETE APPENA ALL’INIZIO DELL’OLOCAUSTO. IL PEGGIO, CARI TERRESTRI, STA PER ARRIVARE; AVETE OCCHI PER GUARDARE ED ORECCHI PER UDIRE PER RENDERVI CONTO DI QUANTO GRAVITA SUL VOSTRO ESISTERE. LA SPERANZA LA STATE UCCIDENDO GIORNO DOPO GIORNO CON LE VOSTRE CONTINUE FOLLIE DISTRUTTRICI. IL SALVABILE DA SALVARE SI ASSOTTIGLIA SEMPRE PIU’ A CAUSA DELLE CONTINUE INCAPACITA’ A VOLER DISTRUGGERE IL MALE CHE ADOMBRA ED UCCIDE. GLI EMISSARI DELLA DIVINA PROVVIDENZA VENGONO DERISI E ODIATI E LE LORO ESORTAZIONI AL RAVVEDIMENTO, CONFUSE E SPOGLIATE DALLA REALTA’ CHE PROPONE LA SOLA ED UNICA VIA DI SALVEZZA. AVETE PREFERITO LA CONDANNA ALLA RESURREZIONE, IL MALE AL BENE, LA SECONDA MORTE ALLA RINASCITA. COSI’ FACENDO, CARI TERRESTRI, NEMMENO IDDIO POTRA’ MAI AIUTARVI. AVETE CINICAMENTE RIFIUTATO DI ESSERE A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA LASCIANDO AL MALIGNO IL PRIVILEGIO DI RENDERE I VOSTRI SPIRITI LINFA DELLA SUA NATURA FATTA DI TENEBRE E DI CONTINUA MORTE. NON APPENA IL GIUSTIZIERE DIVINO SI APPALESERA’ SARETE INCATENATI E GIUDICATI.
A PRESTO, TERRESTRI, IL GIUDIZIO UNIVERSALE E’ GIA’ INIZIATO!
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 31 marzo 1991 Ore 24:00




https://www.speed24news.com/2017/04/19/dio-esiste-e-governa-tutto-ho-le-prove-fisico-matematico-sostiene-di-aver-trovato-il-fondamento-dellesistenza-di-dio/
DIO ESISTE E GOVERNA TUTTO. HO LE PROVE” FISICO MATEMATICO SOSTIENE DI AVER TROVATO IL FONDAMENTO DELL’ESISTENZA DI DIO

-Dalla rete:

“Credo che oggi risuonino forti e attuali le parole contenute nel vangelo di Luca, nel passo in cui il demonio tenta Cristo nel deserto e parlando fa una interessante e spesso taciuta rivelazione:
“Il diavolo lo condusse in alto e, mostrandogli in un istante tutti i regni della terra, gli disse:

 «Ti darò tutta questa potenza e la gloria di questi regni, perché è stata messa nelle mie mani e io la do a chi voglio. Se ti prostri dinanzi a me tutto sarà tuo”.  
(Vangelo di Luca, capitolo 4, versetti 5 – 7)
“Credo sia giunto il momento di capire in quale mani stiamo. E di uscirne.”

-Così Eugenio:

PERCHE’ SATANA UBBIDISCE A DIO E L’ UOMO NO?
PARLIAMONE UN PO’.
CHI HA AVUTO LA POSSIBILITA’ DI LEGGERE LA SACRA BIBBIA ( libro di Giobbe ) , NON PUO’ NON SERIAMENTE MEDITARE SU QUANTO CI STA SCRITTO E TRARRE DEDUZIONI CHE DOVREBBERO INDURRE A PENSARE QUANTO APPRESO
A ) QUAL’ E’ IL COMPITO SPECIFICO DI SATANA?
B ) SE ESERCITA IL MESTIERE DI TENTATORE, “ SE INDUCE IN TENTAZIONE GLI UOMINI " E’ PER UNA SUA LIBERA VOLONTA’ O PERCHE’ IDDIO LO PERMETTE?
C ) POTREBBE EGLI, SATANA, TENTARE SENZA IL VOLERE DI DIO?
D ) SATANA TEME L’ AUTORITA’ DI DIO?
E ) GLI UOMINI TEMONO L’ AUTORITA’ DI DIO?
DA QUANTO SI LEGGE SUL LIBRO DI GIOBBE, APPARE EVIDENTE CHE SATANA SI SOTTOMETTE AI DESIDERATI DEL SIGNORE: “ E LUI NON ME LO TOCCARE “. INFATTI LO PROVA SINO ALLO SPASIMO DELLA SOFFERENZA PERCHE’ CIO’ GLI E’ PERMESSO, MA NON VA PIU’ IN LA’ PERCHE’ GLI E’ PROIBITO !
ALLORA, DIO SI SERVE DI SATANA PER PROVARE LA FEDELTA’ E L’ INTEGRITA’ DEGLI UOMINI?
NEL PATER NOSTER STA SCRITTO: “… E NON CI INDURRE IN TENTAZIONE E LIBERACI DAL MALE “.
PERCHE’ INDURREBBE IN TENTAZIONE IL SIGNORE, QUALE SAREBBE LO SCOPO, IL FINE?
NON E’ STATO SOLO GIOBBE AD ESSERE STATO TENTATO MA TANTI ALTRI, GESU’ CRISTO COMPRESO. ALLORA…? SATANA, LUCIFERO E TUTTI I TENTATORI, QUALE COMPITO SVOLGONO E PER QUALE VOLERE?
FORSE O SENZA FORSE , IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI?
CERTISSIMAMENTE, DIO NELLA SUA INFINITA MISERICORDIA PROPONE ALL' UOMO LA POSSIBILITA’ DI DISCERNERE IL BENE DAL MALE, IL POSITIVO DAL NEGATIVO, L’ AMORE DALL’ ODIO, LA FEDELTA’ DALL’ INFEDELTA’. INSOMMA , VUOLE LA SALVEZZA E LA FORTEZZA DELLO SPIRITO, AFFINCHE’ L'UOMO NON PERISCA CON LE DEBOLEZZE DELLA CARNE.
NE ABBIAMO UN PO’ PARLATO. 

Eugenio Siragusa

-Cristo Gesù ne fu l'esempio e ci insegno come fare...Tocca all'uomo di questo pianeta capire e scegliere..!
Ecco in quali mani dobbiamo affidare la nostra evoluzione...

SIETE NELLE MANI DI DIO 
La Sua legge prevarrà e la Sua giustizia prenderà dimora sulla Terra, affinché le tenebre non abbiano ad oscurare la luce che alita nei cuori e nelle anime dei beati, degli eredi del nuovo regno.
La scelta è stata fatta e prossima è la chiamata.
I segni grandiosi e potenti riveleranno a tutti gli uomini della Terra che il giorno tanto atteso giunge con un'alba rosa come il sangue e con lampi di accecante luce.
Chi ha sperato con fede e mansuetudine si rallegri perché è vero che il Signore li visiterà, concedendo ai loro cuori e ai loro spiriti grazie celesti e doni divini.
Siete nelle mani di Dio.
Eugenio Siragusa 
Nicolosi, 31 Maggio 1981

                                                                             Il Testimone, Il Discepolo, Il Messaggero.
                                                                             Il Testimone di questo tempo apocalittico e del
                                                                             Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia
                                                                                              Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

(*) http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2017/03/la-terra-e-solo-una-cellula-del-grande.html
La Terra è solo una cellula del grande corpo macro cosmico...Colonizzare altri pianeti..? Non ci è concesso!

miércoles, 14 de junio de 2017

Ancora chiarimenti e mi chiedono:"C'è molta confusione da parte di ognuno con l'Opera di Eugenio." Prima parte

-Ma scusate, mi rivolgo a tutti coloro, proprio a quelli che ancora non hanno capito, e sono imbelli e codardi, dinnanzi a situazioni che dovrebbero far udire la loro voce, se sono, come asseriscono di essere figli spirituali di Eugenio, se sono anche tra coloro che diffondono e dovrebbero alzarsi in difesa dell'integrità. dell'opera DAL CIELO ALLA TERRA pervenutaci attraverso Eugenio Siragusa, e continuano invece ipocritamente a tacere! Ma pensavate che anche noi, questo movimento messianico, questa fondazione nata senza scopo di lucro e per testimoniare, in suo onore, tacesse come voi...!? Senza denunciare simili aberranti coinvolgimenti gratuiti, della Sua opera..?
Dove sono questi, "artisti", ispirati dall'opera di Eugenio, questi altri "individui", che periodicamente asseriscono di avere esperienze con Esseri Superiori, o in alcuni casi, qualcuno di loro asserisce addirittura di averle avute con Lui stesso, Eugenio,che fanno i gradassi, che danno consigli, questi "figli spirituali" che dovrebbero invitare gli usurpatori della verità, a rientrare nella loro coscienza, senza mescolare Eugenio con le loro iniziative personali..? Seppur toccando la realtà extraterrestre, ma da un'altro aspetto..?


video
Congresso internazionale di informazione sul contatto con civiltà extraterrestri e sui messaggi che esse rivolgono all'umanità. Con la partecipazione di contattisti, testimoni diretti di incontri con esseri di altri mondi. Resoconti, documenti ed esperienze di una realtà straordinaria che non tutti ancora conoscono.

http://www.associazionesaras.it/contatto-cosmico-e-risveglio-planetario/

-L'indice della stoltezza degli stessi organizzatori , è così alta che inizia dalle cose più semplici, infatti non hanno neppure corretto o evidentemente non lo sanno, tra l'altro, che Eugenio si chiama di cognome SIRAGUSA e non "siracusa"...figuriamoci a voler inoltrarci, oltre per i contenuti, che sarebbe molto più importante, però hanno in conclusione il barbaro coraggio e la presunzione di inserirlo con la sua opera, fuori dal concetto per Lui sacro: "LA VERITA' NON SI VENDE E NON SI COMPRA"...allora a questo punto ci chiediamo: Ma cosa c'entra Eugenio Siragusa, e la sua opera, con questi pseudo contattisti..? E con queste "associazioni di categoria"..? Ma cosa c'entra "dentro" queste "iniziative" ? Perché...perché bisogna pagare, per sentire parlare di Lui...? E in contesti di Hotel a 4 stelle..? O come è successo, sempre da parte di questi scellerati organizzatori, bisogna presenziare a cene con lume di candela con candelabri di colore argento ? Eugenio ha sempre seguito nell'esempio Gesù ed è stato l'esempio vivente di semplicità e della trasparenza con il rispetto, donando la possibilità a tutti di sapere-conoscere GRATUITAMENTE...
Ma guardate un po', per parlare del caso più eclatante, ma che coincidenza, proprio lo stesso "organizzatore" Giuliano Falciani chiede ad Eugenio di George Adamsky:

-Intervista ad Eugenio Siragusa del 1994 a cura di Giuliano Falciani:

D) Sappiamo che ci sono stati molti altri contattisti nel mondo, che magari hanno avuto un compito diverso dal tuo. Se è possibile vorremmo sapere la differenza che c’è, per esempio, fra Adamski e Meier o altri contattisti e te.
R) Dunque, io ho sostituito Adamski quando sono andato a Berlino per una conferenza molto importante. Doveva andarci lui, ma non è potuto uscire dagli Stati Uniti perché glielo hanno vietato loro stessi, quando lui ha riferito al governo degli Stati Uniti delle cose che non doveva dire.

D) Era pericoloso?
R) Ci ha lasciato anche la pelle.

D) Quindi hai preso praticamente il suo compito, il suo posto?
R) No, io non avevo il suo compito, avevo già avuto delle esperienze. Invece Meier ha avuto una paura matta, perché allora i contattisti erano perseguitati fino ad essere uccisi. Hanno tentato di farlo anche con me quando mi hanno arrestato, mi hanno avvelenato, mi hanno fatto un’iniezione letale nel carcere. Pensate, i carcerieri si sono meravigliati: “Come fa quest’uomo a vivere con il veleno che porta in corpo?”

D) E quale ruolo e missione hanno avuto questi contattisti, oltre ad avere delle chiare prove e farle conoscere?
R) Avevano il ruolo di iniziare il contatto, ma non sono stati sufficientemente ubbidienti nel seguire le direttive, anche se queste potevano portare alla morte!

D) In poche parole vuoi dire che non hanno assolto al loro compito?
R) Hanno avuto paura di perdere l’identità. Invece dovevano sapere che comunque questa identità, qualsiasi cosa avessero fatto gli uomini nei loro riguardi, non la potevano perdere.

D) Con quale criterio vengono scelti i contattisti fra gli uomini?
R) Con un criterio molto importante, quello genetico.

D) Quindi gli uomini scelti come contattisti hanno già dei valori che possono essere risvegliati?
R) Posseggono dei valori che possono senz’altro fargli raggiungere una conoscenza tale da poter meglio compiere la missione che ricevono.

D) Qual’é la differenza tra la tua missione e quella degli altri contattisti?
R) Io all’infuori di quei due contattisti falliti non ne conosco altri.

D) Ho capito, ma in cosa consiste la differenza della tua perseveranza se così vogliamo dire?!
R) La differenza sta nel fatto che molti parlano di Ufo, io parlo di entità extraterrestri, parlo della loro missione perché è importante ascoltare il messaggio che portano. Non è tanto importante se l’ufo viaggia a carbone, a petrolio, ecc., importante è il loro messaggio. Nemmeno il messaggero è importante tanto quanto è importante il messaggio!

-Noi ci permettiamo di aggiungere...nulla di straordinario, per conoscere l'esperienza del contattato americano George Adamsky, nel studiarla, e nel far conoscere sue esperienze di contatto, ma ad accostarlo alla sua personalità spirituale, oltre il dovuto con quella di Eugenio, con la presenza del fondatore della fondazione dedicata a G. Adamsky, purtroppo è un eccesso di zelanteria, che porta a commettere un errore e a cadere in contraddizione, in un simile contesto, anche perché e questo potrebbe essere interessante...perché non chiedere al Signor Glenn Steckling (Stati Uniti) – Presidente della Fondazione Adamski, di chiarire questa diceria su Eugenio Siragusa a dire dallo stesso G.Adamsky..?

Dalla rivista UFO Dic. 2005-Genn. 2006
"Dal canto suo George Adasmky, da noi interpellato, negò sempre la realtà di contatti fisici tra Siragusa e gli alieni..."
Roberto Pinotti

Dal libro "oggetti volanti non identificati" ed.Giugno 2003 Oscar Mondadori.
"Sulla realtà delle sue affermazioni e di quelle di altri contattisti americani, venuti alla ribalta nel frattempo, fu da noi interpellato George Adamsky, il quale negò categoricamente che quanto sostenevano Siragusa e altri costituisce un'esperienza a carattere oggettivo  e fisico e infirmò ogni validità di quelle affermazioni. Una sconfessione in piena regola, quindi..! Tutt'al più certi pretesi "contatti" potevano essersi forse verificati su di un piano mentale; il che è ben altra cosa."
Roberto Pinotti

-Ripropongo quanto ebbi a dire qualche anno fa:


-Mentre noi, si possiamo attestare un pensiero colto direttamente ed espresso da Eugenio su Adamsky e peraltro positivo, dall' altra parte, chi si propone di citare affermazioni di Adamsky sul conto di Eugenio, sono illazioni, supposizioni mai riscontrate, e messe in bocca per screditare, facendo gioco, che non si sarebbe mai potuto verificare nulla, per questioni cronologiche e sulla serietà degli interessati.

Dal libro: Siragusa l'Annunciatore di Victorino del Pozo

https://www.eugeniosiragusa.com/libri-italiano/libri-su-eugenio-siragusa/l-annunciatore/
Un giornalista chiede ad Eugenio:
«E’ vero che George Adamski, prima di morire, ritrattò tutto quanto aveva detto e
fatto in vita?»

Eugenio Siragusa rispose:
«Io attesto che George Adamski non ha negato nulla di quello che ha vissuto, né ha
ritrattato niente in assoluto prima di morire. Se lo avesse fatto,il Governo Americano non lo avrebbe sepolto nel cimitero di Arlington, sulla collina degli eroi del suo paese”

-Mi spingo oltre, e a titolo personale...Qualora domani dovesse venire fuori, una simile affermazione di George Adamsky, nei confronti di Eugenio Siragusa, non certamente per la sua provata fondatezza, come abbiamo visto nei suoi confronti, scopriremmo “un motivo in più”perché è stato sepolto nel cimitero di Arlington sulla collina degli eroi del suo paese.

                               
CONTATTISTI O AFFARISTI.
DALLA CRISTAL-BELL
HOARA COMUNICA:
In forza a quanto è stato detto, scritto e tramandato: "Dai loro frutti conoscerete chi sono", non vi sarà difficile riconoscere colui che specula sulla verità.
È vostro diritto-dovere emarginare quanti si arricchiscono divulgando e vendendo quanto non appartiene loro, quanto non è loro.
I nostri Emissari, quelli veri, sanno ed attestano che "La Verità non si vende e non si compra", che ogni loro Servizio è gratuito in ogni senso. I nostri Emissari non possono figurare come autori di libri. Sono gli altri che scrivono su di loro, in bene o in male, criticandoli o elogiandoli. Mai loro!
Infine, sanno benissimo che non è permesso loro di far pagare ogni qualvolta si istituiscono conferenze o dibattiti in luoghi pubblici.
Credo di avervi dato la necessaria guida per distinguere il falso dal Vero. Noi non siamo disponibili con gli approfittatori, né siamo teneri verso coloro che commerciano la verità.
Sta ad ognuno di voi vagliare gli aspetti che determinano, più che un giudizio, una reale constatazione.
Pace sulla Terra.

-In aggiunta, Hoara Comunica:

Conosciamo benissimo coloro che sono addetti alla manipolazione dei Comunicati che trasmettiamo tramite i nostri Emissari operanti sul vostro Pianeta.
È ormai risaputo che esiste una forte opposizione da parte di chi ha tutto l'interesse che le cose, sulla Terra, mutino in senso involutivo, sia sul piano morale che su quello materiale, scientifico, economico, politico e religioso.
È il motivo per cui si appalesano metodiche congiure miranti a confondere, a ridicolizzare, a degradare i Reali Concetti del nostro Discorso e dei nostri principi, indissolubilmente legati alla insopprimibile Etica Universale, abilmente affermata da un Grande Genio Cosmico, Gesù Cristo, vostro e nostro Maestro di Vita e di Verità.
È vero altresì che questi sinistri personaggi sono una causa di una pratica selettiva per tutti coloro che, coscientemente o incoscientemente, vengono trainati verso l'opposta parte del Bene, perché attirati da deliranti inviti ad ogni tipo di bestialità pur di vincere la noia.
Si evidenziano, attraverso libri, film e conferenze, le metodologie messe in atto da questi occulti istituti e dai loro partigiani. Lo scopo principale è quello di dissuadere e di far credere che il nostro Spirito è perverso, la nostra Intelligenza ridicola, puerile e primitiva e i nostri istinti selvaggi e sanguinari.
La Grande Battaglia di Armaghedon è iniziata e il Giudizio in corso.
Il nostro Consiglio è quello di stare molto attenti e di discernere bene il bugiardo dal Veritiero, il Giusto dall'ingiusto, il perverso dal Savio.
Non c'è molto tempo per poter dimostrare di essere con la Verità o contro la Verità, con Cristo o contro Cristo. I Tempi stringono ogni giorno di più e gli eventi incalzano con sempre più crescente tragicità. Domani potrebbe essere troppo tardi, perché il Velo di Maya che copre il volto degli esseri degenerati, immondi, figli del principe delle tenebre, è destinato a cadere provocando delusioni e amarezze per quanti si sono lasciati coinvolgere dalle tentazioni offerte, cariche di follie e di eccesso godimento materialistico, trascurando gli Alti Valori dello Spirito Fraterno Universale e dei suoi Benefici effetti.
Noi vi abbiamo avvertiti.
Il linguaggio dei Giusti è chiaro ed inequivocabile, così com'è chiaro ed inequivocabile il linguaggio dei perversi.
A voi la scelta!
Hoara saluta
Nicolosi, 19 marzo 1985 - Ore 14,00

Approfondimenti:

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2013/02/in-risposta-nuovi-orizzonti-puntata-9.html
In Risposta a Nuovi Orizzonti - Puntata 9 - Eugenio Siragusa - con Giuliano Falciani