domingo, 9 de agosto de 2015

Ricordando Hiroshima e Nagasaki all' attuale crisi di oggi sul clima..!



-L'ennesimo atto di ipocrisia, l'ennesima propaganda politica per attirare l'attenzione e far prevalere gli interessi economici-geopolitici, di nazioni che continuano a "predicare bene" per poi chiaramente razzolare male! Nazioni sotto l'effetto karmico, l' una con l'altra, che si contraddicono, dinnanzi l'evidenza dei fatti e che irrimediabilmente continuano a sottoporre in serio pericolo, l'intero genere umano e il pianeta in ogni forma di vita!

Sono chiari i segni di questi stati anticristi...e sono molti ancora che continuano ad ignorare che la fine, in nome del "progresso", e sotto una sigla per "non dimenticare" è prossima...per tutta l'umanità...!!
Il mondo è “imbottito” di 16.370 armi nucleari ma solo Cuba chiede con forza di vietarle

-La mortale energia sprigionata da tali armi, attualmente come potrebbe ripetersi, come accadde 70 anni fa è di ben 16370 volte...secondo le ultime statistiche in materia di armi nucleari pronti all'uso! Sarebbe valido, per ragione di cose, il detto per non "dimenticare" qualora fossero bandite totalmente tutte le migliaia di testate pronte per essere impiegate...però si continua a disattendere ciò che porrebbe porre fine all'immane pericolo della distruzione del genere umano!

                                        06 08 1945 Hiroshima Nagasaki anniversario 2014
      https://www.teachertube.com/video/06-08-1945-hiroshima-nagasaki-anniversario-2014-354931

-I segni e i pronostici sono evidenti. Così scrivevamo: 

Esplode la prima Bomba Atomica...Oggi l'anniversario di Hiroshima
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2014/08/fatima-e-il-suo-ennesimo-richiamo-siano.html
Fatima e il suo ennesimo richiamo: Siano in piena apocalisse

-Non si possono ignorare i terribili effetti di tali cause generate, a discapito della creazione. Anche alcuni capi di stato, che avrebbero dovuto prestare molto più degli altri attenzione, sin dall'inizio, dell'immane pericolo che su di essa incombe, si accorgono solo adesso quando forse è troppo tardi che siamo ad un punto di non ritorno.

Clima: Obama lancia la sfida al carbone. Ma restano diversi dubbi e molte resistenze interne
http://terrarealtime.blogspot.it/2014/08/le-esplosioni-nucleari-che-hanno-fatto.html
LE ESPLOSIONI NUCLEARI CHE HANNO FATTO IMPAZZIRE IL CLIMA E INQUINATO LA TERRA
  
 -Scrivevamo ancora una volta:

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=gli+stati+uniti+e+il+clima
Preparazione degli Stati Uniti per gli Impatti dei Cambiamenti Climatici e vertice Onu sul clima a Varsavia con 190 Stati.

-Eppure l'uomo di questo pianeta conosce molto bene, il concetto e gli effetti della "fissione nucleare" quello che attualmente sta producendo ed ha prodotto al genere umano, con "fusione nucleare" quello che darebbe la giusta svolta per il futuro dell'umanità e uscire fuori dalla morte!

                       Il Sole "LA FUSIONE NUCLEARE" indispensabile fonte di vita sul nostro                                                                        pianeta irradia la sua Luce
                                     (Foto per gentile concessione di Luigina Imbrogno)



-Così dalla rete, in una nota rivista:


SOLE, FONTE DI VITA.
La nostra stella è la forza che tutto muove
le in un'ora invia sulla terra appena un po' più energia del fabbisogno nnuo attuale dell'intera umanità.
Avete mai assistito a un'eclissi totale di Sole?
In pieno giorno il cielo si oscura completamente, la temperatura cala di diversi gradi e gli animali si zittiscono: in poco tempo cala sulla terra un'atmosfera surreale carica di un fascino misterioso e spaventoso. Penso che un'eclissi di Sole possa risvegliare quelle che sono le nostre paure più profonde e ancestrali sulla possibilità di vita della nostra specie sul pianeta.
Cosa accadrebbe se il Sole si oscurasse?
La risposta ce la danno gli scienziati: senza il Sole la vita sulla terra on sarebbe più possibile.
Ventiquattro ore porterebbero la Terra a una temperatura di -15°C. Tre giorni senza Sole e saranno a -40°C. Dopo cinque, -80°C. Dopo una settimana, -173°C. Si tratta di temperature non compatibili con la vita per come noi la conosciamo.

I numeri del Sole
Oggi sappiamo moltissime cose sulla nostra stella: la scienza lo ha rivoltato come un calzino.
“La Terra-scrive Norbert Lantschner nel suo bel libro Smile Energy- ha bisogno di un anno per compiere la sua orbita intorno al Sole con un percorso di 940 milioni di chilometri. E ogni singolo passo sulla Terra è importante per conservare la vita per come noi la conosciamo, con i ritmi del tempo atmosferico e delle stagioni. Ognuno di questi 940 milioni di chilometri che la Terra ogni anno compie intorno al Sole è essenziale per il mantenimento della vita sul nostro pianeta. Determinante è l'inclinazione dell'asse terrestre di 23°C rispetto al piano della sua orbita. Senza questa inclinazione le regioni equatoriali brucerebbero e quelle circumpolari sarebbero eternamente irrigidite sotto una coltre di ghiacci.
Le scienze naturali moderne ci hanno permesso di comprendere il firmamento con il suo grande fascino e di disporre di conoscenze complete sul nostro Sole. Oggi, a proposito della nostra stella disponiamo di informazioni che non abbiamo mai avuto durante tutta la nostra storia, ma il Sole resta comunque per noi ancora estraneo e forse più lontano di quello che era per i nostri progenitori, che gli assegnavano un posto importante nella vita quotidiana, nella fede, nella loro rappresentazione del mondo.
Essi ne “sentivano” l'importanza, sentivano che il loro vivere e sopravvivere dipendeva dal Sole. Noi, al contrario, sappiamo tutto ma non sentiamo niente”.

Nell'antica Grecia si venerava il dio Sole Helios che percorreva ogni giorno il firmamento con il suo carro di fuoco.

Riconnetterci con la Natura
La riflessione di Norbert Lantschner coglie nel segno: diamo tutto per scontato, soprattutto per quel che riguarda la Natura. Pensiamo che avremo sempre acqua pulita a sufficienza, un clima mite, piante che ci possono sfamare, aria pulita da respirare. Eppure così non è, soprattutto se continuiamo a perseguire la strada dell'utilizzo senza freni delle risorse naturali. Sicuramente il Sole continuerà a splendere per altri miliardi di anni e non ci lascerà a piedi dall'oggi al domani, ma il tempo a disposizione dell'umanità per mettere un freno al proprio sviluppo non è altrettanto consistente.
Riconnetterci profondamente con tutti gli aspetti della Natura, viverla a 360 gradi, è il solo strumento che noi e le future generazioni abbiamo a disposizione per imparare a rispettarla, per ritornare a uno stato di venerazione primordiale essenziale per il proseguimento della nostra specie.
Per quel che riguarda il Sole possiamo ripensarlo non come un nemico che invecchia la nostra pelle, ma come un alleato indispensabile per la nostra salute in quanto fondamentale, ad esempio, per la sintesi della vitamina D. Esponendoci al Sole con abiti leggeri in ambienti incontaminati potremo fare il pieno di benessere e di energia fisica.
Quando si avvicina la fine dell'inverno, quanti di noi sentono un vero e proprio bisogno fisico di scaldarsi al Sole?
Assecondiamo questi istinti creando le condizioni perché le nostre esigenze più profonde possano realizzarsi. Impariamo nuovamente a vivere le stagioni, modificando le nostre abitudini e i nostri comportamenti in base al loro avvicendarsi.
Celebriamone il passaggio e ricordiamoci dei solstizi e degli equinozi: si tratta di momenti energeticamente importanti che l'uomo ha sempre onorato e riconosciuto, anche in epoca preistorica (pensiamo alle costruzioni megalitiche di Stonehenge costruite tenendo conto della posizione del Sole durante il solstizio d' estate). 

-Concludo con le considerazioni di Giuseppe un mio caro amico...e mi permetto di aggiungere solo...ciò che Eugenio amava dire per scuotere le coscienze:
"LE FORZE CONDIZIONANTI GALOPPANO COME UN SOMARO MATTO SENZA META!"
-Questo è il tempo!


-Giuseppe mi scrive:

"La cosa invece che ancora non mi è chiara è perché su un libro di A. Bailey, esteriorizzazione della Gerarchia di cui ti ho mandato anche quella frase in cui viene esposto questo argomento, si parla della bomba atomica come di una conquista dell'umanità se usata per scopi positivi, per accelerare la fine della guerra. Ne ho parlato con un amico erborista che segue la Scuola del Maestro Tibetano D. K. da molti anni e organizza ogni mese le meditazioni per i pleniluni e lui mi ha risposto che il Giappone aveva commesso molti crimini contro l'umanità e ucciso 10 milioni di persone per cui l'unico modo per fermarlo erano le bombe atomiche lanciate su Hiroshima e Nagasaki, inoltre mi ha detto che le bombe atomiche agiscono a livello eterico e il loro utilizzo ha distrutto la rete eterica di quadrati costruita dalle forme - pensiero negative del Giappone liberandolo da quella cappa di negatività e lasciando il posto per la costruzione della rete eterica di triangoli costruita dai discepoli dei Maestri di Saggezza. A me però questa risposta non mi ha molto convinto perché io so che le bombe atomiche sono state lanciate in un momento in cui il Giappone già era alla disfatta e prossimo alla resa, lui dice che non è così e che il Giappone stava per invadere la Manciuria e solo attraverso le bombe atomiche poteva essere costretto alla resa. Ammesso pure che fosse così, perché lanciarle in due città densamente abitate come Hiroshima e Nagasaki? Avrebbero potuto lanciarle in una zona disabitata, su un monte, gli effetti sarebbero stati molto meno devastanti e il Giappone si sarebbe ugualmente arreso, anche se io penso che non avrebbero mai dovuto lanciarle neanche in zone non abitate per gli effetti negativi che provocano nell'ecosistema. Lo sapevano che avrebbero ucciso e ferito migliaia e migliaia di persone innocenti che non c'entravano niente con i militari che andavano in guerra? E questo non è un crimine contro l'umanità? Perché solo i Tedeschi sono stati accusati di crimini contro l'umanità e non anche gli Americani per quello che hanno fatto lanciando le bombe atomiche? "

"Papa Giovanni XXIII scrisse nelle profezie riportate da Pier Carpi che tu ben conosci:" 

" Tu figlio di Lutero (Roosvelt) , non vedrai la fine della distruzione (la fine della guerra). E il tuo successore (Truman) commetterà più crimini di te, se possibile.
La grande arma esploderà in Oriente, lasciando piaghe eterne. Questa impronta vile sulla carne del mondo non verrà più cancellata.
La grande arma inutile alla guerra, usata per il potere. Per spaventare chi non soggiace alla nuova schiavitù. Ma nessuna arma ferma chi ha fede. E sulla terra celeste si combatte per la libertà. Il piccolo Czar  trema all’esplosione. Vuol fermare un popolo in rivolta nella terra celeste. Non ci riuscirà". 

"Quindi in questa profezia Papa Giovanni dice chiaramente che la grande arma (la bomba atomica) sarebbe stata usata solo per il potere e non a fini positivi."


Il Testimone dell'Eterno Presente

Filippo Bongiovanni               



Domanda chiarimento:   
Giandomenico da Civitanova Marche :
"Ho capito leggendo le note da te pubblicate, in precedenza, che questi ESSERI DI LUCE tengono sotto controllo il pianeta come Eugenio Siragusa ha sempre affermato, con una particolare metodologia...a causa della negatività dell'uomo...Però, non capisco perché, da un'altra fonte, e precisamente da quella di Giorgio Bongiovanni con Antonio Urzi, gli extraterrestri siano pronti a dare prove di manifestazioni più aperte sulla "loro" presenza, e quindi meno rigide come metodologia manifestativa...!"

http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2015/6147-plasmi-di-luce.html  PLASMI DI LUCE        

Filippo:
-L'organo d'informazione e prossimamente Fondazione-Centro Studi che si occupa di dare anche con il suo riconoscimento giuridico la testimonianza all'opera di Eugenio Siragusa, e quindi alla Realtà Extraterrestre pervenuta attraverso di lui e che ha caratterizzato la presenza degli Angeli ieri Extraterrestri Oggi, è Solexmal-Pesolex..così come l'altro sito che porta il nome: www.eugeniosiragusa.it
Il fatto che nello specifico ci sia un filmato di presunti oggetti extraterrestri (La mia prudenza credo sia giustificata, non sono un tecnico) e siano avvallati a sua volta da Giorgio Bongiovanni, relazionati con un doppio comunicato di Eugenio Siragusa, dal titolo: LE NOSTRE GRANDI ASTRONAVI non trova riscontro in nessuna dichiarazione ufficiale dal suo organismo di diffusione e quindi non esiste nessuna relazione tra di essi, in definitiva non si possano relazionare!
Come più volte ho detto, Eugenio Siragusa è patrimonio dell'umanità, e quindi nessuno può impedire a nessuno di non parlare e relazionare con lui, e con ciò che vuole, però una cosa è la propria interpretazione esclusivamente personale, un'altra è la reale riconducibilità di fatti, avvenimenti, messaggi ed ecc...che trovate nelle sue pagine ufficiali...

-Così ci hanno detto gli Extraterrestri a proposito di questo argomento trattato, Coloro che sono stati in contatto permanente con Eugenio Siragusa. 


LE NOSTRE ATTIVITÀ MANIFESTATIVE E SENSIBILIZZATIVE. 
Vi rammemoriamo:

Le nostre attività manifestative e sensibilizzative non hanno lo scopo di rendervi cerebralmente emotivi di entusiasmi e di razionale convinzione sulla nostra reale presenza nella vostra dimensione, ma principalmente per sviluppare ed ampliare i concetti che alimentano i Valori Eterni della Fratellanza Universale e le virtù Spirituali, morali, sociali e scientifiche che sostengono il continuo processo evolutivo del costrutto Divino creante e di tutti i componenti che, nella varie dimensioni materiali, astrali e spirituali, collaborano nell'Infinito Edificio Macro-Cosmico.

Vi ricordiamo:

La nostra missione sul vostro Pianeta mira, principalmente, a stimolare superiori capacità psico-fisiche-spirituali e a predisporre tutti coloro che dimostrano buona Volontà ad assimilare e praticare alcuni validi coordinamenti, atti ad istruire e sviluppare un legame sintonico con le Superiori dimensioni e con le Superiori Leggi che governano la forza Creante in tutte le sue manifestazioni. Non siamo sulla Terra per edificare spettacoli teatrali né per esibire le capacità della nostra alta scienza fisica, astrale e spirituale. Crediate o no, ciò non ci impedirà di portare a termine la nostra missione e di provocare il necessario mutamento degli attuali Valori cosmo dinamici che travagliano, negativamente, il vostro Pianeta e, per conseguenza, il vostro Sistema Solare. Il potenziale negativo che si è accumulato attraverso le vostre nefaste e delittuose opere, ha provocato distonie seriamente pericolose nella stabilità del processo evolutivo dei dinamici equilibranti degli Zigos. È inutile ripetere che questa vostra insensibilità vi procurerà gli inevitabili guai che sono in via di sviluppo su un piano estremamente ipercaotico. È altresì vero che è nostro preciso dovere preservare e tutelare tutti coloro che, risvegliati e coscienti dei Valori Superiori della Universale Fratellanza e delle Leggi che la governano, non desiderano essere contagiati dal pernicioso morbo dell'involuzione che le negative vibrazioni propongono. Vi abbiamo detto che la grande lotta è in corso ed è maggiore e più cruenta di quelle sostenute nel passato. Le forze delle tenebre o dell'energia corrotta non sono deboli, e i loro partigiani sono numerosi. Vi abbiamo anche detto che le Forze della Luce posseggono le Supreme virtù dello Spirito Creante e la loro Potenza è illimitata anche se pochi sono coloro che nutrono fede, forza e coraggio in essa. La nostra perseveranza è assidua, vigilante e pienamente carica di cosciente operosità, secondo i Voleri dell'Altissimo Signore e Reggitore dello Spirito Creante. Il vostro Pianeta subirà un progressivo flusso di energia purificante, non certo utile agli spiriti perversi, costretti ad una forzata, inevitabile voltura. Ogni cosa verrà rinnovata ed il male definitivamente debellato. La battaglia sarà dura e non priva di aculei per chi si sarà schierato al fianco del Bene, dell'Amore, della Giustizia e della Pace di colui che dirige e governa le Corti Angeliche dell'Ineffabile Signore. È inutile dirvi il destino che spetta agli spiriti Beati ed è altrettanto inutile dirvi il destino che avranno gli empi e i fautori del male.

Pace a tutti.
Woodok tramite Eugenio Siragusa.
Nicolosi, 28 Luglio 1978 ore 10,10

Dal Cielo alla Terra:
Il vostro pianeta è proiettato verso una superiore dimensione ed è nostro specifico compito di preparare l’uomo nuovo con tutti gli attributi evolutivi che esso deve necessariamente realizzare: Giustizia, Pace, Amore e Fratellanza Universale. 
Noi siamo già da tempo pronti per il grande contatto, ma non lo siete voi, voi che siete gli artefici del bene e del male della vostra vita. 
La nostra metodologia selettiva è composta da complessi sondaggi e scrupolose verifiche. I nostri operatori, per primi, e gli altri che si predispongono a seguire il discorso che questi portano, sono costantemente vigilati.
I soggetti predisposti a recepire i valori delle medie frequenze debbono praticamente dimostrare di volere assimilare coscienziosamente gli alti concetti morali, sociali e spirituali che le medie frequenze comportano per potersi svincolare dalle basse frequenze tridimensionali. 
La nostra scienza astrale ci consente di avere costantemente l’immagine dinamica, fisica e psichica, dei soggetti scelti e predisposti al contatto con le superiori frequenze quadridimensionali a cui noi apparteniamo. 
Poiché anche i corpi pensiero sono da noi captabili, cioè ci consentono di poter evidenziare in qualunque momento potenziali comportamenti, prima ancora che questi vengano espressi. Con questa scrupolosa continua ed attenta verifica possiamo prevenire quanto può nuocere ai soggetti che rivestono un nostro particolare interesse specifico e che riguarda la genetica GNA. 
È chiaro che se il soggetto volontariamente si predispone a farsi trainare dai valori degenerativi che propongono le basse frequenze, rimanendo passivo alle nostre sollecitazioni, per ristabilire l’indispensabile equilibrio psico-fisico-spirituale che le medie frequenze richiedono, automaticamente, per gli inevitabili effetti, si autoisola rientrando nel suo comune destino. 
A noi, come più volte abbiamo detto, interessa la qualità più che la quantità. Ecco il perché siamo scrupolosamente vigili ed attenti. Le nostre verifiche non sono indolori né prive di prove capaci di darci la certezza dell’idoneità del soggetto e della sua completa presa di coscienza sulla verità che portiamo. 
Gli strumenti usati dalla nostra scienza per tenere tutto sotto controllo, sono i sincronizzatori. Strumenti portanti un microcervello con facoltà e frequenze superiori a quelle possedute da una evoluta massa cerebrale. Hanno le facoltà di vagliare scrupolosamente tutte le strutture interiori ed esteriori di esseri viventi e di oggetti vari costituiti di materia organica e inorganica e di sondare con assoluta precisione tutti i dinamismi che il soggetto o l’oggetto sviluppa ed esprime in determinate circostanze. 
Ne abbiamo di due tipi: uno come descritto, l’altro riveste specifiche funzioni di collegamento e di programmazioni con i nostri operatori-aiutanti che vivono in mezzo a voi. Quindi in questo caso l’apparecchio si può definire programmatore. 
Ambedue posseggono la capacità di penetrare spessore e durezza di qualunque tipo di materia, senza per questo, scomporla nella sua originaria struttura e forma. 
È bene che si sappia che non siamo né con l’occidente né con l’oriente. Partecipiamo, per quanto ci è permesso, al consolidamento delle idee e delle forze che evolvono verso mete di stabilità morale, spirituale, sociale e politiche, miranti ad istruire una fratellanza umana sorretta e vivificata da una giustizia incorruttibile e da una pace salda e carica d’amore. 
Siamo solidali e disponibili per un progresso scientifico positivo e cosciente disposto a rigenerare la già precaria degenerazione delle strutture portanti esistenziali e degli elementi basilari fisici e dinamici coinvolti in un processo turbolento e disgregante. 
Siamo sempre vigilanti e pronti ad intervenire qualora si verificasse una svolta irresponsabile del potere distruttivo dell’una e dell’altra parte. La nostra presenza vuole significare la sicurezza di chi ha il diritto e il dovere di presiedere e governare l’evoluzione delle specie viventi sul vostro pianeta. 
Noi vi osserviamo da secoli e vi guidiamo verso quelle mete destinatevi sin dal principio dei vostri giorni. Il nostro ritorno in questo tempo è preludio di vastissimi mutamenti e non saranno i vostri sproloqui ad impedire il ridimensionamento di questa vostra generazione.
È bene che si sappia che siamo sul vostro pianeta, in perfetta sintonia con le profezie dell’essere Patronimico del vostro sistema solare Cristo, per un preciso compito da svolgere e non per dare spettacolo o soddisfare le morbose curiosità di coloro che vorrebbero vedere o toccare per suscitare solleticanti sensazioni. 
Il nostro interesse è rivolto principalmente, a farvi comprendere chi siamo e che cosa possiamo fare per impedirvi di procedere, ulteriormente, verso il limite estremo dell’ipercaotica dinamica mentale. Il nostro compito principale è di evitare che la parte migliore della vostra specie venga coinvolta nella spirale del male e spinta verso un processo negativo-distruttivo. 

Desideriamo la vostra comprensione. Per quanto facile vi possa sembrare l’opera nostra sul vostro pianeta, in realtà non è così. Le difficoltà che noi incontriamo sono molteplici a causa della non disposizione della maggioranza dei terrestri ad accettare la nostra realtà priva di ogni senso coercitivo o di ogni mezzo che possa sensibilizzare solo la parte fisica razionale. La nostra metodologia nel proporvi i valori fondamentali della rivelazione è diversa da quella espletata nel passato, e questo in conformità alla crescita delle vostre capacità intellettive e tecnologiche che vi consentono una più chiara capacità di intendere e di ridimensionare i concetti che i terrestri di un tempo non potevano assimilare, perché privi delle conoscenze che questa vostra generazione possiede. 
Noi abbiamo il preciso compito, per volere della Suprema Intelligenza Creativa, di provocare nella vostra reale personalità spirituale una forza che solleciti la predisposizione necessaria affinché una nuova luce animi di consapevolezza la vostra coscienza di essere e a sollevarvi dai problemi di fondo che ancora vi producono distonie negative ed incapacità di superamento dei concetti non più validi e non più efficienti per una maggiore conoscenza della vostra esistenza e del suo vero significato. Comprendiamo benissimo quanto sia difficile, per voi, spogliarvi dai vecchi abiti e sappiamo altresì quante difficoltà si antepongono. Ma è anche vero che conosciamo le vostre capacità per superare dubbi, perplessità e quant'altro si oppone ad una vostra libera disponibilità nell’accettazione. 
Siamo perfettamente coscienti di ciò, ma non possiamo fare diversamente di come crediamo necessario agire, per far fermentare coloro che riteniamo capaci, pronti, disponibili per essere strumenti della Suprema Intelligenza e servirla secondo i suoi voleri. È per questo che vi chiediamo comprensione se, spesso, non possiamo soddisfare le vostre richieste né disporci a dimostravi debolezze che non possiamo, in nessun modo, permetterci.

Gli Extraterrestri tramite il Contattato
Eugenio Siragusa
                                                      

3 comentarios:

  1. http://www.europapress.es/ciencia/misiones-espaciales/noticia-extraterrestres-vinieron-tierra-terminar-guerra-nuclear-eeuu-rusia-astronauta-20150813130837.html
    Los extraterrestres vinieron a la Tierra a terminar con la guerra nuclear entre EE.UU y Rusia, según un astronauta

    ResponderEliminar
  2. http://mobile.tgcom24.it/magazine/usa-astronauta-dell-apollo-14-rivela-gli-ufo-ci-hanno-salvato-dalla-guerra-_2128443-201502a.shtml
    Usa, astronauta dell'Apollo 14 rivela: "Gli Ufo ci hanno salvato dalla guerra"

    ResponderEliminar
  3. http://actualidad.rt.com/ciencias/186277-humanos-retrasados-contactar-civilizaciones-extraterrestres
    "Los humanos no estamos preparados para contactar con civilizaciones extraterrestres"

    ResponderEliminar