martes, 10 de febrero de 2015

Sulla reincarnazione

Una cara amica:
Ciao Filippo vorrei un chiarimento su un versetto biblico .a riguardo l incarnazione. In Ebrei 9:27 dice: E come é. Stabilito che gli uomini muoiano una volta sola dopo di che viene il giudizio. Qua mi fa capire che non esiste la l incarnazione é cosi?
Sai dirmi qualcosa in più' grazie

Filippo:
No! Tutto il contrario...La morte non esiste, la patria dell'uomo è l'eternità, egli non può morire neppure se lo desidera...cadrebbe il concetto DIO FECE L'UOMO A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA, e non certamente riferendosi a livello materiale, in quanto è vincolato ad uno spazio e tempo e muta, ma nella sua parte più intima , quella eterna, ma non cosciente fino a quando come disse Gesù : VOI SIETE DEI E FARETE COSE PIU' GRANDI DI ME ! Tutto questo si contradirebbe se non fosse VIVA ed eterna la Legge della Reincarnazione delle Anime...
Infatti SI MUORE UNA VOLTA SOLA, che lo spirito VINCE la materia, RIMANE folgorato e quindi si proietta verso il risveglio TOTALE verso i valori ascensionali..come esattamente quando si muore, si assume un'altro aspetto...Infatti io dico sempre :SONO MORTO NEL 1976, perché non sono più come prima, ho assunto un'aspetto diverso della mia personalità spirituale...Eugenio quando fu folgorato nel 1952 DIRA' : IO NON SONO PIU' QUELLO CHE ERO PRIMA...Eugenio è "MORTO" adesso c'è l'altro"...
Prima, chi muore sotto questo aspetto, una sola volta in realtà risorge!...E tutti hanno la possibilità di MORIRE per poi assumere l'aspetto di risorgere per essere coscienti della Verità...
Guarda questo video, sulla reincarnazione e poi vedi questa immagine...La foto di Eugenio, in basso a destra, non a caso, ti fa vedere Eugenio prima della folgorazione, poi MUORE ed e' l'altro chi l'ha sostituito dal 1952 in poi che è sorridente, l'eterno Mutante.

Abbraccio

https://www.youtube.com/watch?v=Lz0gjZa_PkE
La morte non esiste è un'invenzione della chiesa cattolica

http://2.bp.blogspot.com/-0lSACP5ygAc/TqqXpNsVdmI/AAAAAAAAANc/wP3YKl9x9tM/s760/26613_1095607086089_1703941087_172531_4921616_n.jpg
Eugenio l'uno e l'altro

Forum:

Paola Ragno
 sarebbe una tristezza infinita, non poter fare altro che dormire in eterno... rimediare ai propri errori, o elevarsi spiritualmente. Seppur questo mondo umano non mi piaccia per nulla, ho scelto come tutti noi di riscendere sulla terra e di proseguire il percorso spirituale. Carissima siamo noi i responsabili e gli autori del nostro divenire... quello che indossiamo ora è solo un abito di materia fatto di carne ed ossa. Ma noi siamo spirito e come tali dobbiamo cercare sempre di evolvere... siamo eterni....

Francesco Battaglia Mi piacerebbe trovare delle corrispondenze nette fra le sacre scritture e le varie teorie alternative fra le quali quelle ufologiche. Rilevo delle contrapposizioni che mi lasciano piuttosto perplesso, in particolare, per stare sull'argomento, l'idea della reincarnazione che è contrapposta con l'idea della resurrezione. Mi fermo qui per il momento.

Paola Ragno non è contrapposta secondo me è il suo prosieguo.... Ognuno di noi vive un percorso evolutivo particolare. Possiamo fare mille discorsi e dirlo in parole diverse, sia per chi la pensa in un modo e chi in un altra.... alla fine la fonte è una... Basta leggere. Ognuno il proprio discernimento, ognuno la propria esperienza, vita ed il proprio percorso evolutivo e forma di espressione....

Filippo Bongiovanni. Non mi dilungo visto, che l'argomento è così saturo e pieno di riscontri e testimonianze in questo tempo, che potrebbe coprire percorrendo il giro della terra.
Non solo ,tutte le corrente iniziatiche del mondo, che hanno dato poi origine a tutte le religioni della terra, compresa quella cristiana,confermano come legge di vita LA REINCARNAZIONE. La bibbia è STRAPIENA di testimonianze e riferimenti, su di essa a tal punto da ammorbidire anche i più duri di collo, l'unica che si OSTINA e si OSTINANO è la cattolica e i cattolici, che con presunzione e superbia, vogliono ostacolare un processo evolutivo che ormai è giunto al capolinea.
Il video posto all'attenzione è una realtà di fatto, LA MORTE NON ESISTE, E' UN' INVENZIONE DELLA CHIESA
Abbraccio

-Eugenio a tal proposito amava raccontare, quando gli chiedevano il suo pensiero, su questo argomento:

"Racconto una storia. Un bambino fu per la prima volta a scuola. Era molto piccolo e le sue conoscenze non superavano le esperienze infantili. Il suo maestro (che era Dio) lo mise nella prima classe e gli disse di apprendere la seguente lezione : “Non devi uccidere, non devi fare del male a nessun essere vivente, non devi rubare”. Lui non uccideva, ma era crudele e rubava . Alla fine della giornata, quando la sua barba diventò oscura e si fece sera, il suo maestro (che era Dio) gli disse : “Hai imparato a non uccidere, ma le altre lezione non li hai assimilati ancora. Ritorna domani”. Al giorno seguente ritornò ed era ancora ragazzo. Il suo maestro (che era Dio) lo mise in una nuova classe, un po' più avanzata e gli diede questa lezione da imparare : “Non devi fare del male a nessun essere vivente, non devi rubare, non devi ingannare”. Il ragazzo smise di essere crudele, però ancora rubava ed ingannava. Alla fine della giornata, il maestro (che era Dio) gli disse : “ Hai imparato a non essere crudele, però non le altre lezioni. Ritorna domani”. Ritornò di nuovo il giorno seguente, ed ancora era un giovane uomo. Il maestro (che era Dio) lo mise nella classe successiva e gli diede questa lezione da imparare : “Non devi rubare, non devi ingannare, non devi desiderare le cose altrui”. L'uomo non rubò , però ingannava e desiderava i beni degli altri. Alla fine della giornata, il maestro (che era Dio) gli disse : “Hai imparato a non rubare, m non le altre lezioni. Ritorna domani, figlio mio”.
“Questo è quello che ho letto nei volti degli uomini, nel libro del mondo, nelle stelle del firmamento”. Eugenio siragusa
Usa: bambino di 5 anni racconta frammenti di una vita passata

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada