lunes, 25 de abril de 2016

Giornata della Terra...?


http://www.earthdayitalia.org/CELEBRAZIONI/Giornata-Mondiale-per-la-Terra
Giornata Mondiale per la Terra
http://www.ilcambiamento.it/beni_comuni/giornata_della_terra.html
Nella Giornata della Terra la ratifica dell’accordo sul clima, ma...

Ecologia
Riunioni, discussioni, riunioni, discussioni, presidenti, vice presidenti, consiglieri, economi, riprese televisive, documentari, discussioni, riunioni, e questo sino al giorno dell'Apocalisse! Parole, Parole, Parole.
Ecco cosa si fa per la soluzione del più annoso problema che travaglia l'umanità! Ecco cosa si fa:"nulla"..! IL problema ecologico è diventato veramente ridicolo; una giocata a mosca cieca con un personaggio che a questo gioco ci sta: "la morte!" Chi vincerà? Vedremo. Per il momento, così come vanno le cose, la morte ha un grande vantaggio e questo grazie alle parole e non ai fatti.
Eugenio Siragusa
Valverde, 29 Luglio 1974

-Qualche giorno addietro, per l'esattezza il 22 Aprile è stato ricordata la "Giornata della Terra".
Scrivevo tempo fa traendo spunto da simili manifestazioni:

"Ancora una volta su quanto è stato detto scritto e tramandato"...Riunioni, discussioni, convegni, e mentre tra una parola e l'altra si perde tempo a decidere quale potere applicare per speculare, la vita si spegne definitivamente su questo pianeta..!!!"

-L'ipocrisia dell'uomo di questo pianeta, è ormai giunta a livelli sino ad aggi ormai raggiunti...!! Si continua a beffeggiare la crisi, che sta attraversando il nostro pianeta, a causa dell'incuria dell'uomo, con festeggiamenti e ricorrenze come al solito, cogliendo l'opportunità per creare eventi, simposi e tutto quello che orbita attorno a questo tipo di problema, per trarne profitto, dimenticando che bisognerebbe agire per porre rimedio a l'immane catastrofe senza precedenti che ci attende.
Sembrerebbe che la Terra, per la risposta negativa della società italiana, sul referendum, sulla "trivellazione" per l' uso indiscriminato di idrocarburi a suo discapito, avvenuto il 17 aprile, risponde con il disastro ambientale avvenuto a Genova e subito dopo con quello in Messico a Veracruz in una raffineria attorno ai suoi terminali e ancora con quanto anche accaduto in Francia, dove si è creata una situazione analoga nel fiume Loira.
Infine con una serie di eventi climatici collegati tra loro, pare abbia posto il sigillo di risposta verso l'uomo, che continuando di questo passo, sarà costretta come abbiamo detto molte altre volte, a scrollarselo di dosso come un parassita!

http://www.today.it/cronaca/petrolio-nel-torrente-a-genova-nausea-e-malori-tra-gli-abitanti.html
Petrolio nel torrente a Genova, nausea e malori tra gli abitanti
Francia, si rompe condotta Total: sversamento di greggio nella Loira
http://www.msn.com/it-it/video/notizie/messico-esplosione-in-raffineria-a-veracruz-allarme-nube-tossica/vi-BBs3qyY
Messico: esplosione in raffineria a Veracruz, allarme nube tossica.

-Diceva Eugenio ricordiamolo fin dal lontano 1974:


Io sono la Terra
Io sono la nutrice della vostra vita fisica.
Voi vivete perché io vivo, ma se continuate a debilitare le mie energie vitali, non sarò più in grado di assistervi e allora morirete.
Le vostre opere non mi danno forza né mi consolano. Il vostro amore non lo sento più. Il mio volto è pieno di caligini e la luce è diventata fioca e l'ombra fitta. Sono pochi coloro che veramente mi amano e mi assistono ed io a questi do il mio amore, la mia tenerezza di nutrice.
Ma quanti, quanti sono indifferenti e distruggono senza pietà quello che mi è indispensabile per rigenerare e dare senza nulla chiedere. Molti chiedono da me l'impossibile e mi torturano continuamente.
Io sono la Terra, la nutrice della vostra vita fisica. Io sono la fonte di ogni vostro benessere. Rispettatemi ed amatemi. Sarete rispettati ed amati. Io sono la Terra.
Dal Cielo alla Terra
Valverde, 12 Ottobre 1974 ore 8,00

La Terra vive
Se ancora non lo sapete, ebbene, che lo sappiate. Cercate di non coercire il suo cosmico equilibrio. Cercate di comprenderla e, soprattutto, di amarla. La Terra è una madre generosa. La terra non è solo un pianeta, ma è anche una cellula vivente del Cosmo, del Dio Vivente. Se non l'amerete, non vi amerà; se tentate di distruggerla, vi distruggerà; se tentate di disarmonizzarla, vi farà tribolare; se non l'amate vi odierà, vi negherà la linfa vitale che alimenta la felicità del vostro esistere. Se la comprenderete e le concederete le giuste e doverose attenzioni, la Madre terra cingerà di prosperità le vostre vite. Non vi può essere vite, né uva senza terra; non vi possono essere spighe né frumento se manca la genitrice del sangue e della carne. Ricordatelo!La Terra vive e si chiama Grande Madre.
Eugenio Siragusa
Bordighera, 10 Maggio 1976 ore 9,45

La Terra è una Madre Generosa.
La Terra non solo è un pianeta, ma anche una cellula vivente del cosmo; del Dio-Vivente.
Se non l'amate, non vi amerà; si tentate distruggerla, se tentate di disarmonizzarla vi farà soffrire, se non l'amate vi odierà, vi negherà la linfa vitale che nutre la felicità della vostra esistenza.
Eugenio Siragusa


video
                                                  Rai3 Tg Leonardo 19.04.2016 Ecocatastrofi


DIO è anche la Terra
Dal Cielo alla Terra
Dalla Terra agli uomini
Dio è anche la Terra, questa generosa Madre, dispensatrice di latte, di miele e di vita che volete, ad ogni costo, soffocare, distruggere.
Perversi!
Io sono il figlio di Dio e mia madre la Terra.
Non dimenticatelo Mai! Mai! Mai!
Ho nelle mie mani la potenza purificatrice del fuoco e vi percuoterò sino a quando non avrete abbassato le vostre orecchie come pecore mansuete ed ubbidienti ai voleri del Divino Pastore di uomini.
Fiaccherò il vostro orgoglio e farò crollare sulle vostre spalle il gravoso peso della Suprema Giustizia del Creato e del Creatore.
Sconvolgerò la Babilonia dei vostri tempi e sotterrerò nella notte dei tempi, l'arte diabolica delle vostre perverse opere.
La misericordia di Dio si è tramutata in Ira Santa e nessuno, nessuno scamperà al suo Infallibile Giudizio.
Preparatevi uomini della Terra, perché è vero che un nuovo Cielo si approssima per chi erediterà il Regno di Dio in Terra.
I grandi guai hanno inizio.
Dal Cielo alla Terra
Dalla Terra a tutti gli uomini
Nicolosi, 26 Novembre 1976 ore 23,10 

Le nostre osservazioni. 
Le nostre osservazioni ci danno l’esatta immagine del vostro immediato futuro, non certamente lieto né privo di dolorose tribolazioni.
I risultati delle analisi espletate sul vostro “habitat” sono disastrosi ed il punto ipercaotico potrebbe rivelarsi molto presto se non provvedete a ristrutturare, seriamente e responsabilmente, le attuali metodologie che producono frequenze destabilizzanti nella gran parte del costrutto vitale e del suo equilibrio funzionale.
Gli elementi sono in fase di decadenza e il loro apporto praticamente deleterio, inefficace, distonico, deformante.
I valori bio-fisici vengono in combutta con quelli dinamici a causa di una progressiva incompetenza collaborativa e di continuo rigetto.
L’equilibrio viene così debilitato, suscitando reazioni spesso incomprensibili ma non meno violente e tragiche.
L’immediato futuro, se rimanete passivi ed inerti, sarà carico di avvenimenti ancora peggiori e devastanti.
Se non volete cadere nel baratro dell’irreversibilità, dovete ristrutturare bene e presto tutto ciò che tenta di uccidere, lentamente ed inesorabilmente la vita sul vostro pianeta.
Esiste tra la natura e l’uomo un rapporto più intimo di quanto si possa credere, una reciproca relazione di dare e di avere che l’uomo non è ancora riuscito a comprendere come dovrebbe per cementare l’armonica convivenza ed un reale, fattivo senso d’Amore.
In questi tempi prevale un rapporto distonico, un senso di disamore e di disquilibri validi soltanto a mettere l’uomo contro la natura e la natura contro l’uomo ed è possibile rilevare ciò dalle reazioni degli “ZIGOS” (aria, acqua, terra e fuoco) in relazione al comportamento e alle cause negative che l’uomo produce con cinica disinvoltura e con arrogante cattiveria.
L’umanità è una fonte di energia psichica di enorme potenza, capace di coordinare negativamente o positivamente il processo dei dinamismi naturali.
Se l’umanità di questo pianeta non prenderà piena coscienza di questa verità mutando radicalmente gli attuali atteggiamenti, gli “ZIGOS” si rivolteranno contro di essa.
Il tessuto atmosferico del vostro pianeta è  saturo di vibrazioni destabilizzatrici.
L’impurità dei principali elementi che istruiscono l’armonia strutturale di tutto ciò che vive sulla superficie della terra, provoca seri scompensi nel processo evolutivo della specie.
Lo svolgimento anomalo dei valori basilari della vita comporta disquilibri perniciosi e frequenze molto deleterie nell’ordine genetico di quanto dovrebbe servire l’evoluzione cosmica.
Esiste una relazione indissolubile tra elementi e sviluppo bio-fisico per cui non è possibile una armonizzazione evolutiva bio-fisica senza il perfetto equilibrio degli elementi primari e fondamentali. Slegare l’esistenza dai valori primari è uccidere la sopravvivenza.
Le anomalie dei valori primari creano incompatibilità, destabilizzazione e quindi rigetto della vita.
Se la vostra scienza è a conoscenza di ciò e non si adopera per impedire che si raggiunga il punto ipercaotico, l’umanità del vostro pianeta è destinata ad un grave irreparabile collasso.
L’universo batterico, anch’esso legato alla stabile ed armoniosa operosità degli elementi che strutturizzano il processo evolutivo della specie, minerale, vegetale, animale, subisce notevoli alterazioni negative modificando sostanzialmente i dinamismi e proponendo comportamenti anomali. L’inquinamento degli elementi primari, aria, acqua, terra, suscita nell’universo batterico attività distoniche, sfavorevoli per una normale operosità evolutiva.
L’universo batterico è una componente che va tenuta in seria considerazione se si vuole evitare l’aggressività che questi possono esercitare quando i loro dinamismi divengono anomali, con una dinamica ipertrofica, violenta e distruttrice.
L’universo batterico ha una forte influenza e di questa influenza siete spesso vittime, o direttamente o per simbiosi.
Hoara scienziato extraterrestre Biocosmologo
tramite Eugenio Siragusa

video
                                                   Tg3 22.04.2016 Giornata della Terra

http://www.centrometeoitaliano.it/terremoti-e-geofisica/pacifico-lo-scienziato-teme-la-catastrofe-in-arrivo-mega-terremoto-distruttivo-18-04-2016-38840/?refresh_cens
Pacifico, lo scienziato teme la catastrofe: “In arrivo mega terremoto distruttivo”
http://news24roma.com/allarme-una-serie-di-terremoti-sta-per-colpire-il-mondo/

Terremoti nel mondo
http://terrarealtime.blogspot.it/2016/04/scienziati-lanciano-allarme-prepararsi.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
SCIENZIATI LANCIANO ALLARME! PREPARARSI AD AFFRONTARE UNA CATASTROFE ESPLOSIVA GLOBALE...
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/22/earth-day-sale-la-febbre-del-pianeta-nasa-vicini-a-soglia-limite-di-15-c-fissata-da-accordo-su-clima/2658144/
Giornata della Terra 2016, sale la febbre del Pianeta. Nasa: “Vicini a soglia limite di 1,5 °C fissata da accordo su clima”


Hoara, Scienziato Biocosmologo:
Gli alberi, gli animali, l’acqua, l’aria e la terra sono gli elementi vivificanti della vostra esistenza, sono parte di voi stessi. Il loro grande amore è di donarsi, di integrarsi nel processo evolutivo tramite il potere trasformante della vostra opera. Il vostro astrale viene alimentato dall’ energia che si sublimizza attraverso la binaria via evolutiva vita-morte, morte-vita. Il vostro corpo fisico è la risultante di ciò che, apparentemente, è morto. Il minerale, il vegetale, l’acqua, l’aria e la terra divengono una sola cosa in ognuno di voi e tramite voi ascendono verso migliore destino.
Se dalle vostre bocche escono bestemmie e dalle vostre opere delitti, il loro destino diviene infelice, tanto quanto il vostro, per non avere edificato la loro santificazione, compito che compete a voi, di cui siete responsabili.
È stato detto: non è ciò che entra nella bocca che fa male, ma ciò che esce dalla bocca”. Spero che avrete compreso e poter così amare, rispettare e custodire con amorose cure quanto è per voi tutti un preciso dovere e un rispettoso Grazie alla Potenza Creante del Padre di tutte le cose.
Pace.
Hoara dalla Cristal-Bell
Nicolosi 12 Novembre 1978
Eugenio Siragusa


La natura e l'uomo
Hoara spiega:
Esiste, tra la natura e l'uomo, un rapporto più intimo di quanto si possa credersi; una reciproca relazione di dare e di avere che l'uomo non è ancora riuscito a comprendere come dovrebbe per cementare l'Armonica convivenza e un reale, fattivo senso d'Amore. In questi tempi prevale un rapporto distonico, un senso di disamore e di disquilibri validi soltanto a mettere l'uomo contro la natura e la natura contro l'uomo,e ciò è possibile rilevarlo dalle reazioni degli "Zigos" in relazione al comportamento e alle cause negative che l'uomo produce con cinica disinvoltura e con arrogante cattiveria.L'Umanità è una fonte di energia psichica di enorme potenza, capace di coordinare negativamente o positivamente il Processo dei dinamismi naturali o degli "Zigos" (aria, acqua, terra e fuoco).Se la fonte dell'energia psichica dell'Umanità produce forze distoniche,negative disarmonizzante,inevitabile la influenzabilità e quindi la reazione di tutti gli altri valori Dinamici cosmici che sono, anche se non sembra, legati esistenzialmente all'uomo.Se l'Umanità di questo Pianeta non prenderà piena coscienza di questa Verità, mutando radicalmente gli attuali atteggiamenti, gli"Zigos" si scaglieranno contro di essa. 
Pace a tutti.
Hoara 15 Settembre 1979 ore 19,25
Eugenio Siragusa

video
                                                Tg5 del 22 04 2016 alviamo la terra!


Scienza senza coscienza
L'Extraterrestre Hoara spiega:Se conosceste quanto a noi è ben noto, non rimarreste così sprovveduti né stareste passivi alle nostre Fraterne Sollecitudini.
Vogliate o no credere a quanto, attraverso il nostro Operatore, vi abbiamo in sintesi accennato, la crisi del vostro pianeta è in atto e prossimo il raggiungimento del punto ipercaotico.
Possediamo una esatta radiografia delle forze geodinamiche in movimento ed abbiamo anche una completa conoscenza delle direttrici che istruiscono lo scorrimento di immense masse della crosta terrestre, delle derive e consequenziali effetti delle cause varie già spiegate.
La vostra scienza poco conosce della reale natura cosmo fisica del pianeta che abitate e delle sue periodiche convulsioni intimamente legate al suo processo evolutivo dipendente, principalmente, dalla Genetica Astrale del Sole, governatore dei dinamismi creativi e degli equilibri
strutturatori degli "Zigos".Dovete seriamente impegnarvi a conoscere meglio e più a fondo il Globo che abitate.
Il pianeta Terra, come vi abbiamo già detto, vive e, come tutte le cose Create, subisce le sollecitazioni di una Legge Cosmica che, a differenza degli uomini, non può ignorare, né può modificare.
Inoltre, è vero che nella natura di questo Globo è insito uno stimolo di autodifesa capace, per gli elementi di cui può disporre, di modificare le frequenze negative scaturenti da ciò che prolifera sulla sua pelle o sugli organi che collaborano per mantenere intatti i suoi equilibri e la sua stabilità funzionale.
Fino a quando non vi renderete conto di questi Superiori Valori che investono le vostre intelligenze e le vostre coscienze, sarete, inevitabilmente
staccionati perché incapaci di agevolare il suo Naturale Processo Evolutivo Cosmico.
Se amate così come deve essere amata la "
stanza" che abitate, e se le vostre opere offriranno le meritate attenzioni a "questa Madre" generosa e fecondatrice di vita, di bellezza e di provvidenziale ricchezza, allora molte cose cambierebbero e l'illuminazione necessaria non vi verrebbe negata.HoaraEugenio Siragusa
1 Dicembre 1980 ore 11,15

Hoara comunica:
Cercate di conoscere meglio e bene il Globo che abitate.

È l'interno che istruisce l'esterno. La vostra scienza dovrebbe dedicarsi ad uno studio accurato delle Strutture Cosmo-Fisiche e Cosmo-Dinamiche che governano questa cellula Cosmica che chiamate Terra.
La Vera Identità del vostro Pianeta sta racchiuso dentro, e le Verità a cui potete attingere Somma Conoscenza sono molte e sorprendenti, affascinanti e meravigliose.
Il tempo del Mondo è nascosto nelle sue viscere, e non solo il tempo, ma anche la sua storia, sin dalle origini.
Gli archivi che custodiscono i Segreti Inviolabili dall'ignoranza e dall'orgoglio dell'essere involuto, verranno alla luce, affinché si conosca la Prodigiosa Potenza dell'Intelligenza Creante e dei suoi Valori Costruttivi.
Nel vostro Mondo, nell'interno di esso risiede il Primogenito Palpito della vostra Vita. La Terra è Madre e il Sole, Padre.
Comprendete?
Pace.
Hoara
Eugenio Siragusa.
11 maggio 1980

L'egoismo che uccide la Terra
Grazie alla moderna scienza e all'avanzata tecnologia, il pianeta Terra è divenuto un crescente deposito di scorie radioattive, un immondezzaio di mortali veleni.
Parliamone un po'.
Certo, non sono tutti a lavarsi le mani come fece Pilato. C'è gente coraggiosa che preferirebbe avere il necessario e mettere in salvo la vita. Ci sono tanti, tantissimi, che scrollano le spalle che se ne fregano altamente dei nano-curie e dell'acqua imbevibile. Costoro preferiscono la danza con la morte e non con la vita, vogliono il superfluo perché il necessario non gli basta!
Se per i loro figli il domani è solo una chimera, un continuo sogno di incubi e di disperazioni, non ha importanza. La risposta comune è: "Se la vedranno loro, si arrangeranno!".
L'egoismo supera ogni immaginazione. E così ciò che vive sul pianeta Terra, lentamente muore.
Non vi domandate il perché, perché lo conoscete ed anche se vi lavate le mani, rimarranno per sempre sporche, intrise di sangue.
Ne abbiamo parlato un po'.
Un amico dell'uomo:
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 7 giugno 1986

Ho sentito gemere la Terra di dolore
Ho sentito gemere la Terra di dolore a causa di questo iniquo uomo, maledetto da Dio. Le ferite che l'empio uomo le procura con le sue infernali opere la fanno tanto soffrire. L'Amazzonia ed altri luoghi utili alla sua normale, cosmica evoluzione, vengono metodicamente distrutti dalla diabolica e maligna arte degli uomini. L'apocalittica involuzione dell'umana scienza travalica, ogni giorno di più, le leggi del Creatore e del Creato. Gli effetti si fanno già sentire e il processo in corso avrà, certissimamente, l'inevitabile conclusione: il rinnovamento!
Solo dopo il rinnovamento coloro che saranno meritevoli di salvezza erediteranno quanto è stato loro promesso dal glorioso Padre della luce onnicreante. Allora questi salvati prenderanno coscienza di quanto è stato detto, scritto e tramandato: "Voi siete dèi e farete cose più grandi di me".
Dal Cielo alla Terra
Eugenio Siragusa
13 marzo 1992

La Terra geme di dolore
La Terra geme di dolore. Le anomalie che travagliano il vostro pianeta divengono sempre più critiche.
L’energia nucleare è la principale causa della crescita dei mali che minano l’esistenza della Terra e di quanto essa nutre. Ci sono cause secondarie rispetto alla prima, ma non meno deleterie ai suoi cosmogonici equilibri. State distruggendo la stanza che vi è stata affidata dall’Architetto di questa piccola molecola cosmica. Le nostre sollecitazioni ad un serio ravvedimento non sono state prese in considerazione, facendo prevalere i valori negativi a quelli positivi, il male al bene, la morte alla vita. Le nostre recenti manifestazioni vogliono significarvi che la Potenza e la Gloria di Colui che disse: "non vi lascerò orfani, ritornerò in mezzo a voi" sono prossime a manifestarsi e, con esse, la presenza di Colui che disse ancora: "verrò come un ladro nella notte", affinché la Santa Giustizia del Padre Celeste abbia a trionfare.
Nicolosi 28 Maggio 1993
Eugenio Siragusa 


                                                                                                         Il Testimone dell'Eterno Presente
                                                                                                                   Filippo Bongiovanni      

Approfondimenti:
Preparazione degli Stati Uniti per gli Impatti dei Cambiamenti Climatici e vertice Onu sul clima a Varsavia con 190 Stati.

-La migliore Risposta ai referendum di tutto il mondo sul pianeta Terra.

video
                        TG3 - Premio Nobel per l'Ambiente 2016 a una contadina peruviana


http://pesolex.com/it/fallito-il-referendum-sulle-trivelle-il-quorum-non-ce-stravincono-i-si/
 “Fallito il referendum sulle trivelle: il quorum non c’è. Stravincono i sì”

7 comentarios:

  1. http://www.meteoweb.eu/2016/04/nasa-asse-della-terra-si-sta-spostando-verso-est-colpa-dei-cambiamenti-climatici/666386/
    NASA: l’asse della Terra si sta spostando verso est, “colpa dei cambiamenti climatici”

    http://www.meteoweb.eu/2016/04/clima-focus-enea-profughi-ambientali-ondate-calore-specie-aliene/673996/
    Clima: focus ENEA su profughi ambientali, ondate di calore e specie “aliene”

    ResponderEliminar
  2. http://terrarealtime.blogspot.it/2016/04/messico-un-sinkhole-divora-due-fiumi.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
    Messico: un sinkhole "divora" due fiumi tra le montagne di Veracruz

    ResponderEliminar
  3. http://terrarealtime.blogspot.it/2016/04/venezuela-scoppia-il-diluvio-universale.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)

    ResponderEliminar
  4. http://terrarealtime.blogspot.it/2016/04/nuova-forte-scossa-di-terremoto-in.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)

    ResponderEliminar
  5. http://terrarealtime.blogspot.it/2016/04/panama-delfini-disorientati-in-fuga-ce.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
    Panama: delfini disorientati in fuga! C'e' il serio rischio di un nuovo evento sismico nel Pacifico?

    ResponderEliminar
  6. http://terrarealtime.blogspot.it/2016/03/messico-sconvolgimento-climatico-e.html
    MESSICO SCONVOLGIMENTO CLIMATICO E MORIA IN MASSA DI ANIMALI

    ResponderEliminar
  7. http://terrarealtime.blogspot.it/2016/04/allarme-globale-si-teme-la.html
    ALLARME GLOBALE! SI TEME LA FRATTURAZIONE DELLA PLACCA DEL PACIFICO!!!

    ResponderEliminar