miércoles, 22 de mayo de 2013

La Terra sta reagendo

I ripetuti avvertimenti posti all'attenzione da parte di Eugenio, per VOLONTA' SUPERIORE verso chi doveva prevenire gli Effetti di Cause devastanti, fu fatto in tempo utile. Oggi più che mai l'uomo di questo pianeta è sull'orlo del precipizio, con la grave colpa di continuare ad ignorare, se solo lo volesse, di salvare quanto di più possibile potrebbe essere salvato!

http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2013-05-21/tornado-oklahoma-ecco-perche-123729.shtml?uuid=AbkdsnxH
Tornado en Oklahoma
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2013/05/20/Tornado-Oklahoma-City-temono-morti_8738488.html
Tornado en Oklahoma
Ho sentito dentro il mio essere gridare la Terra e ho scritto:

LA NATURA RICONOSCE IL SUO DIO, L'UOMO NO!

E' certo, guardate bene le immagini e non abbassate gli occhi!
L'uomo è amico del male, di colui che lo distoglie dal riconoscere ed abbandonarsi totalmente al Suo Salvatore. L'uomo, questo essere che avrebbe dovuto in onore al Suo Dio, onorarlo, servirlo e glorificarlo tutelando, rispettando, amando la creazione, si è convertito nella più terribile macchina distruttrice del Creato.
Un chiaro segno, questo, di come la Terra, una Madre Giusta, dispensatrice di ogni bene grida, lanciando l'ultimo suo appello prima di scrollarsi di dosso questo enzima, l'uomo, che ama la morte e non la vita.
Filippo Bongiovanni


                                                           Tornado in Oklahoma U.s.a.

IL PIANETA TERRA
IN DIFFICOLTA'
PER COLPA DELL'UOMO

HO SCRITTO IL GIORNO 4/1/1990

Il Pianeta Terra in difficoltà per colpa dell'uomo, ma preparatevi perchè è vero, certo è verissimo che questo Macro-Essere presto, molto presto, metterà in pratica le sue cosmiche difese per fermare drasticamente le folli e ciniche opere distruttive. Inimmaginabili saranno le conseguenze che scaturiranno dalle azioni difensive di questa Cosmica Creatura brutalmente offesa, ferita, sfruttata e sconvolta nei suoi Equilibri Cosmici Creativi.
Preparatevi, uomini, perchè ogni cosa che vi circonda muterà forma e sostanza, anche voi uomini muterete per non aver saputo amare chi vi ha sempre amato sin dall'inizio del vostro concepimento nel tempo e nello spazio per Essere, servire e per essere serviti.
Preparatevi, uomini, la Giustizia sta per arrivare.
Eugenio Siragusa

IL PIANETA TERRA VIVE?

PARLIAMONE UN PO’.
È COME DOMANDARSI SE UNA DELLE MIRIADI DI CELLULE DEL NOSTRO MICROCORPO VIVE! CERTO CHE VIVE! VIVE LA SUA COSMOGONICA ESISTENZA IN UN CORPO MACRO-COSMICO.
IL PIANETA TERRA È UNA MACRO-CELLULA ANCORA ATTIVA E GIOVANE. IL SISTEMA SOLARE A CUI APPARTIENE È UNA PICCOLA MACRO-MOLECOLA IN UN ORGANO DELL’ESSERE MACRO-COSMICO. GLI UOMINI SONO GLI ENZIMI CHE “DOVREBBERO” ELABORARE, TRASFORMARE GLI ELEMENTI CHE ESSA ATTINGE PER IL SUO DIVENIRE E PER LA STABILITÀ DEL SUO EQUILIBRIO FUNZIONALE. LA VERITÀ È CHE GLI “ENZIMI” DEL PIANETA TERRA NON SONO AFFATTO COSCIENTI DI QUESTA INDISPENSABILE COLLABORAZIONE, NÈ SI PREDISPONGONO POSITIVAMENTE AD AIUTARE IL SUO PROCESSO DI CRESCITA PUR SAPENDO CHE AIUTANDO LEI, AIUTANO LORO, LA LORO PROSPEROSA E SANA ESISTENZA. SI, IL PIANETA TERRA VIVE E LE FORZE REATTIVE DI AUTODIFESA SONO IMPENSABILI, IMPREVEDIBILI. SE PERCEPISCE DI ESSERE VIOLENTATO, SI DIFENDE! NON FANNO LO STESSO LE VOSTRE CELLULE QUANDO VENGONO MINACCIATE?
EBBENE, NON VI STUPITE DELLE SUE REAZIONI. FANNO PARTE DI QUELLA IMMUTABILE LEGGE “CAUSA-EFFETTO”.
NE ABBIAMO PARLATO UN PO’.
UN AMICO DELL'UOMO!
Eugenio Siragusa
15 novembre 1985




MI HANNO RICORDATO E VI RICORDO
IL PIANETA TERRA È IN CRISI

GRAZIE ALLA SCIENZA SENZA COSCIENZA, LE CONVULSIONI GEOFISICHE-DINAMICHE DELLA TERRA SI RIVELANO SEMPRE PIÙ TRAGICHE E DISASTROSE. GLI ESPERIMENTI NUCLEARI E QUANT’ALTRO MINA IL REGOLARE PROCESSO COSMO-DINAMICO DEL PIANETA, PROVOCANO DISSESTI MOLTO GRAVI SUL MANTO MAGMATICO SU CUI GALLEGGIA LA SOTTILE CROSTA TERRESTRE. IL FUOCO DELL’INTERNO PREME CON TUTTE LE SUE TITANICHE FORZE PROSPETTANDO IMMANI DISASTRI NON MENO VIOLENTI DI QUELLI CHE DISTRUSSERO POMPEI E LA PICCOLA CITTÀ COLOMBIANA DI ARMERO, PER CITARE IL PIÙ RECENTE. TALI CONVULSIONI POTREBBERO RIPETERSI CON UN RITMO PIÙ FREQUENTE. VI SONO POI ALTRE NON MENO PREOCCUPANTI MINACCE PROVENIENTI DAGLI SPAZI ESTERNI E CHE RIGUARDANO GLI ASTEROIDI CHE GIRANO ATTORNO AL SOLE CON MOVIMENTI ANOMALI RISPETTO ALLE ROTAZIONI DEI PIANETI CHE FANNO PARTE DEL SISTEMA SOLARE. VI È LA PROBABILITÀ CHE UNO O PIÙ DI QUESTI ASTEROIDI ENTRINO NELL’AMBITO INTERNO DEL SISTEMA PLANETARIO E SI AVVICININO ALL’ANELLO MAGNETO-SFERICO DELLA TERRA O DI ALTRI PIANETI DEL SISTEMA. IMMAGINATE UN PO’ SE UN ASTEROIDE DI 30.000 METRI DI DIAMETRO GIRASSE INTORNO AL PIANETA IN SENSO CONTRARIO ALLA SUA ROTAZIONE. IMMAGINATE COSA POTREBBE ACCADERE A TUTTO CIÒ CHE VIVE SULLA SUPERFICIE.
IMMAGINATELO!
UN GRANDE, MISERICORDIOSO E CELESTE AMORE LO HA ANNUNCIATO. SAREBBE MOLTO SAGGIO UN SERIO RAVVEDIMENTO PRIMA CHE FOSSE TROPPO TARDI. PURTROPPO, ED È LA VERITÀ, LA GLACIALITÀ E L’INDIFFERENZA PREVALGONO, LASCIANDO CADERE NEL VUOTO GLI AMMONIMENTI “DEI SEGNI DEI TEMPI” E LE SOLLECITAZIONI A METTERE LE COSE AL LORO GIUSTO POSTO. È STATO SCRITTO E DIVULGATO: “L’IMPONDERABILE SI SCONTRA CON IL PONDERABILE, IL DIVINO CON L’UMANO”. È STATO SCRITTO E DIVULGATO: “SMUOVERÒ IL FUOCO, L’ACQUA, L’ARIA E LA TERRA”, UN IRREPLICABILE VOLERE DELL’IDDIO VIVENTE SE VERRÀ MENO L’UBBIDIENZA AI SUOI DESIDERATI.
L’UMANITÀ CAPIRÀ?
IO HO FATTO IL MIO DOVERE; ORA TOCCA A VOI FARE IL VOSTRO SE NON VOLETE INCORRERE AD UNA SPAVENTOSA, TERRIFICANTE APOCALISSE.
UN AMICO DELL' UOMO
Eugenio Siragusa
15 novembre 1985



Abbraccio tutti
Filippo Bongiovanni

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada