lunes, 3 de marzo de 2014

La Consacrazione della Russia al Cuore Immacolato di Maria

http://www.direttanews.it/2014/03/02/crimea-da-kiev-siamo-sullorlo-del-baratro-richiamati-i-riservisti/
Crimea, da Kiev: “Siamo sull’orlo del baratro, richiamati i riservisti”

-Ricordiamo:

http://www.lastampa.it/2014/03/01/esteri/crimea-dizionario-della-non-guerra-BRXtMkS2f93nxh9n51NjAL/pagina.html
"La bomba atomica
Nel 1994 l’Ucraina ha reso alla Russia le testate nucleari ereditate dall’ex Urss. In cambio Washington e Mosca si sono impegnate a fare da garanti all’incolumità e all’integrità territoriale del neonato Paese. Il leader nazionalista ucraino Oleg Tyahnybok ha ipotizzato che, dopo che la Russia ha palesemente violato questo impegno, l’Ucraina abbia diritto a dotarsi di nuovo di un arsenale nucleare, cosa fattibile in “3-6 mesi” grazie alle tecnologie e alle industrie rimaste dai tempi dell’Urss."

http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=6183
OBAMA AMMETTE: gli alieni extra-terrestri segretamente stano controllando i principali governi sulla Terra
WASHINGTON – Il presidente Barack Obama ha annunciato che gli alieni extra-terrestri stavano controllando i principali governi del mondo da poco dopo la fine della seconda guerra mondiale.
 Il presidente Obama ha fatto questa dichiarazione sensazionale in una conferenza stampa nella Casa Bianca in programma di questa mattina .(27.09.2013)
“Questo è in corso dal 1950,” il presidente Obama ha detto alla folla di giornalisti storditi, “Loro sono stati attratti al nostro pianeta in gran numero a causa della nostra scoperta della fissione atomica e per il nostro uso di armi nucleari.”

-Durante la crisi di Cuba, diedero notizia del LORO stretto controllo ai sistemi militari terrestri...senza mai lasciarlo sguarnito, fino ai nostri giorni. Allora andò "bene" ai popoli del pianeta, ma oggi...!?
Nel 1962, durante la prima settimana di Ottobre, il giornale “La Sicilia” pubblicò il seguente articolo relativo a Eugenio e ai suoi messaggi :
La crisi cubana non provocherà una guerra atomica fra le nazioni”.
Dal Cielo ala Terra
La nostra aviazione magnetica è permanentemente sopra gli obiettivi e controlla tutti i punti strategici del vostro Globo, pronta ad intercettare qualsiasi mezzo che trasporti una bomba atomica contro qualsiasi obiettivo. La nostra azione avrebbe un esito assoluto perché i nostri progressi scientifici superano i vostri di vari millenni. Noi conosciamo meglio di voi, per averlo visto, gli apocalittici effetti che tale conflitto provocherebbe, tanto alla precaria stabilità del vostro Pianeta, quanto al sistema solare intero. Per questa ragione, da molto tempo, vigiliamo con molta attenzione sullo sviluppo politico, militare e soprattutto scientifico dei terrestri. I nostri controlli si dirigono specialmente agli stabilimenti atomici degli Stati Uniti e dell'Unione Sovietica e sullo sviluppo nel campo della missilistica. Non sono poche le volte che siamo intervenuti per intorpidire manovre con le nostre super macchine volanti, giacché siamo convinti che la vostra preparazione intellettuale non è arrivato al limite di sapere controllare, con coscienza, l'immensa forza che tali innovazioni offrono all'uomo. Questa convinzione è corroborata dalla recente situazione creatasi a Cuba, situazione che teniamo sotto controllo, per cui è da escludere un conflitto bellico che, oltre a portarvi alla distruzione, provocherebbe disordini nella pace dello spazio”.
Dal cielo alla terra
Eugenio Siragusa Settembre 1962


                             L'Aquila Giovannea dell'Annunciatore dell'Apocalisse e il Pianeta Terra.
                                                  (Foto per gentile concessione di P.B.)

-In diverse occasioni mi sono espresso chiaramente testimoniando la viva preoccupazione delle Potenze Celesti, attraverso Eugenio, sul futuro dell'umanità e degli ultimi tempi che si sarebbero appalesati attraverso l'importanza del Messaggio di Fatima, il più importante per l'umanità.
Ripetiamolo: SIAMO IN PIENO SVOLGIMENTO DEL MESSAGGIO DI FATIMA, ed oggi più che mai potremmo giungere al suo epilogo, con MILIONI DI MORTI SULLE COSCIENZE DI CHI DOVREBBE SERIAMENTE E CONSAPEVOLMENTE MUOVERSI PER INTERVENIRE, ma preferisce perdersi "cosciente o incosciente" nei meandri dei protocolli, delle circostanze, "perdendo o prendendo" tempo, che potrebbe essere fatale nel suo spreco, in questi momenti drammatici per il futuro del genere umano.
La Vergine Maria si è espressa chiaramente a Fatima, il 13 luglio 1917, nella terza apparizione. La Beata Vergine Maria disse ai tre pastorelli che Ella sarebbe tornata successivamente, per chiedere la Consacrazione della Russia al Suo Cuore Immacolato:

"Se ascolterete le Mie richieste, la Russia si convertirà e avrete pace; diversamente, diffonderà i suoi errori nel mondo, promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa (LA CHIESA NON E' L'ISTITUZIONE, MA TUTTA L'UMANITA')"

-Ma cosa è stato fatto di tutto questo...!?, Oltre a tenere ancora occultato il messaggio affinchè questo si concretizzasse...!?
Un anno fa, così ci rivolgevamo a Papa Francesco:
                                                                                              
                                                                                         
                                                                                   APPELLO 
HO DETTO E LO RIPETO, COME HO FATTO GIA' CONOSCERE IN UN'ALTRA PRECEDENTE OCCASIONE, UNA DI QUELLE PRECISE VOLONTA' RACCHIUSA NEGLI ULTIMI TEMPI DA PARTE DI EUGENIO: 
SE L'UMANITA' DECIDESSE DI METTERE LE COSE AL LORO GIUSTO POSTO, SE LA SUA PREDISPOSIZIONE DOVESSE INIZIARE DA DEPORRE TUTTI LE ARMI, SE L'UMANITA'DELLE 65-67 EMERGENZE PLANETARIE, SI SENSIBILIZZASSE A TOGLIERE UNA DI QUESTE SPADE DI DAMOCLE, CHE PENDONO SULLA TESTA CHE STANNO COMPROMETTENDO IL SUO FUTURO, I SUPREMI RAPRRESENTANTI DELLA GRANDE CONFEDERAZIONE INTERSTELLARE, SONO PRONTI A PRENDERE CONTATTO CON LA SOCIETA' DEL NOSTRO PIANETA...
PAPA FRANCESCO I SI FACCIA IN NOME DI CRISTO RISORTO, PROMOTORE DI QUESTA INIZIATIVA, DINNANZI TUTTI GLI ALTRI RESPONSABILI RELIGIOSI E I POTENTI DELLA TERRA...!!!
CON CRISTICA DEVOZIONE AL PADRE GLORIOSO
Filippo Bongiovanni

                 Testimonianza pervenutaci in redazione.Tratta dal Nonsiamosoli 1990 


Il Messaggio di Fatima  
LA COMUNIONE DEI VIVI, DI COLORO CHE HANNO FERMAMENTE CREDUTO E SERVITO L’AMORE PIU' GRANDE DI TUTTI GLI AMORI, UNA SPECIALE VISITAZIONE DI COLEI CHE HA VERSATO LACRIME DI SANGUE NELLA SPERANZA DI UN SERIO RAVVEDIMENTO DELL’UMANITA'. UN GIORNO PARTICOLARE PER NOI, PER NOI CHE NON ABBIAMO AVUTO SEGRETI NEL DIFFONDERE IL MESSAGGIO CHE DAL CIELO E' ARRIVATO SULLA TERRA.
NON SIAMO STATI COMPRESI, NON IMPORTA, LE POTENZE CELESTI CI HANNO CONCESSO LE DIVINE CONSOLAZIONI E I SEGNI PALESI DELLA LORO BENEVOLENZA.
I TEMPI SI SONO ACCORCIATI E POICHE' E' VENUTO MENO IL RICHIESTO RAVVEDIMENTO E L’IMPELLENTE NECESSITA' DI FRENARE LE FOLLIE DEGENERATIVE E DISTRUTTIVE DI QUESTA GENERAZIONE, IL MESSAGGIO SEGRETO, NON PIU' SEGRETO DI FATIMA, ENTRA NEL SUO TEMPO REALIZZATIVO.
I SEGNI GIA' CI SONO E I GUAI PURE, ANCHE SE IL PEGGIO E' PROSSIMO AD ARRIVARE. LA STORIA DI SODOMA E GOMORRA POTREBBE RIPETERSI CON UNA VASTISSIMA CARICA PURIFICATRICE.
SPERATE TANTO CHE CIO' NON AVVENGA ANCHE SE LA IRREVERSIBILITA' DELLA DEGENERAZIONE IN ATTO INDUCONO A DISPERARE. L’ANGOSCIA DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO E' GRANDE MA LA GIUSTIZIA DELLA POTENZA ONNICREANTE DEVE TRIONFARE.
LA STORIA BIBLICA DI SODOMA E DI GOMORRA SI RIPETERA' AFFINCHE' IL SALVABILE SIA SALVATO.
EUGENIO SIRAGUSA
NICOLOSI 1989

LE PROFEZIE DI PAPA GIOVANNI – PAG. 158 di Pier Carpi
...E la carestia ferma gli eserciti.
Gli uomini si contano morire.
E dopo la carestia, la pestilenza.
Iddio ha scatenato la guerra della natura per impedire la guerra degli uomini.
...Il settimo anno cade il settimo velo di Salomè,
ma non esiste imperatore, non esiste chi sappia
alzare la spada e recidere il collo di Giovanni.
Il tempo è vicino.

-Chiari i segni e le anticipazioni, LA CARESTIA, LA PESTILENZA che andrà ad aggiungersi su come IDDIO dissuaderà dai funesti propositi gli uomini che vogliono guerreggiarsi: LA GUERRA DELLA NATURA CONTRO GLI UOMINI PER IMPEDIRE QUELLA TRA DI LORO. Importante infine il pronostico, di come nessuno impedirà al NUOVO GIOVANNI di Annunciare quello che si dovrà sapere sul futuro dell'umanità. 

                                                                            
                                                                    DAL CIELO ALLA TERRA
“ASPETTATEMI, PRESTO VERRO' E VI PERCUOTERO' SENZA TREGUA. COME UN TEMPO E' STATO DETTO, SCRITTO E TRAMANDATO VERRO' CON POTENZA E GLORIA PER METTERE IN PRATICA LA CELESTE, DIVINA GIUSTIZIA DEL PADRE."
I GUAI SARANNO TREMENDI E TALI DA PURIFICARE OGNI COSA DIVENUTA PUTRIDA, DEGENERATA E OSTILE AI COSMICI EQUILIBRI DELLA STANZA CHE ABITATE.
COME UN TEMPO VI E' STATO DETTO, SMUOVERO' IL FUOCO, L’ARIA, L’ACQUA E LA TERRA AFFINCHE' OGNI COSA E OGNI ESSERE IMMONDO SIANO POSTI AL SEVERO GIUDIZIO.
DISPENSERO' ETERNITA' DELL’EGO-SUM A COLORO CHE SI SONO RIVELATI UBBIDIENTI AI VOLERI DEL SANTO SPIRITO ONNICREANTE E RIPORTERO' NEI MEANDRI TENEBROSI TUTTI COLORO CHE PER DISUBBIDIENZA E ARROGANZA AI VOLERI DEL GENERATORE DI OGNI COSA VISIBILE ED INVISIBILE, MORIRANNO NELLO SPIRITO CON LA SECONDA MORTE.
PRESTO, MOLTO PRESTO, MI RIVELERO' E PER MOLTISSIMI SARA' MOLTO TARDI PER POTERSI PENTIRE. COME VI E' STATO DETTO NON ASPETTATEVI MISERICORDIA PERCHE' A NESSUNO SARA' PERMESSO DI DIRE: “NON SAPEVO”.
SARANNO MOLTI I CHIAMATI E POCHI GLI ELETTI, PERCHE' E' VERO, CERTO E VERISSIMO CHE LA DISSUASIONE DEL MALIGNO SPEGNERA' LA FEDE IN QUANTI CREDEVANO DI AVERLA FORTIFICATA AI SANTI VOLERI.
VI E' STATA CONCESSA L’ULTIMA POSSIBILITA' PER POTERVI REALIZZARE NELLA DIVINA COSCIENZA DELL’ANGELICA CELESTE LEGGE.
LA SCELTA E' E SARA' SEMPRE VOSTRA.
COLORO CHE CON FEDE E CON INCONDIZIONATO SACRIFICIO SI SONO DEDICATI ALLA NUOVA OFFERTA REDENTRICE SARANNO INCORONATI DI ETERNA BEATITUDINE E UNTI DAL SANTO SPIRITO, PER ESSERE SEMPRE IN OGNI TEMPO, IN ETERNO I FIGLI DELL’ALTISSIMO REGGITORE DELLA LUCE ONNICREANTE.
PREPARATEVI DUNQUE, PERCHE E' VERO CHE LA LUCE CHE AUREOLERA' IL MIO ESSERE NON SARA' LUCE D’AMORE MA DI GIUSTIZIA.
PREPARATEVI PERCHE' E' VERO CHE STA PER INIZIARE L’APOCALISSE, IL GIUDIZIO UNIVERSALE E LA PURIFICAZIONE TOTALE DI QUANTO VIVE SU QUESTO PIANETA”.
DAL CIELO ALLA TERRA
Nicolosi  3 Nombre 1989
Eugenio Siragusa
                                                                         Nonsiamosoli 1989


UNA SPERANZA?
C’È SPERANZA PER L’UMANITÀ SE, UFFICIALMENTE, IL PAPA DIVULGHERÀ IL MESSAGGIO DI FATIMA!
IL CONTENUTO CERTAMENTE METTEREBBE IN GINOCCHIO I POPOLI DELLA TERRA, MOZZEREBBE L’ORGOGLIO DEI PIÙ DURI DI COLLO, SUSCITEREBBE IL NECESSARIO TIMORE PER UN SERIO RAVVEDIMENTO.
SE CIÒ NON AVVERRÀ, NON SI POTRÀ PIÙ AVERE DUBBI SULLA REALE NATURA DELL’ANTICRISTO. ALLORA SAPREMO, CON CERTEZZA ASSOLUTA, DOVE RISIEDE IL PRINCIPE DI QUESTO MONDO.
I DIVINI SEGNI DEI TEMPI PIÙ VOLTE NEGATI NON VANNO PRESI IN SERIA CONSIDERAZIONE DA CHI DOVREBBE, PER FEDE E CONSAPEVOLEZZA, VAGLIARLI E TESTIMONIARLI. SI RIPETE IL MEDESIMO ERRORE COMMESSO DAL SINEDRIO CHE GIUDICÒ E CONDANNÒ ALLA CROCIFISSIONE IL GENIO DELL’AMORE UNIVERSALE, GESÙ-CRISTO.
LA VERGINE MIRIAM E’ IMPEGNATA AD AMMONIRE, A CONSIGLIARE, A MANIFESTARE CHIARISSIMAMENTE, LA SANTA VOLONTÀ DELL’IDDIO VIVENTE.
NOI SIAMO CON LEI! IMPEGNATI, FERVENTI ED OPERANTI, E CON NOI LA CELESTE MILIZIA.
Eugenio  Siragusa
Nicolosi 24 marzo 1984  

                                                                                                       Il Testimone dell'Eterno Presente
                                                                                                                 Filippo Bongiovanni


Approfondimenti:
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=putin
Una Terrbile Conferma. Amare, venerare e disubbidire! - "non ha senso" –
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=Fatima+ultima+speranza
Fatima una speranza?

Il giornalista Svizzero Pier Andrè Moudoux, per conto di Eugenio Siragusa consegna una lettera a Papa Giovanni Paolo II sul Messaggio di Fatima Foto n°1 (Foto archivio Nonsiamosoli)

                                                   Foto n°2 (Foto archivio Nonsiamosoli)

Marta:
FILIPPO, MA SIAMO VICINI AD UNA TERZA GUERRA?
SI FILIPPO, MI VENGONO IN MENTE I MONITI DI EUGENIO PER TUTTO.E LE PROFEZIE DE LA SALETTE E FATIMA.SE SARA' UNA GUERRA ATOMICA ALLORA I NS FRATELLI INTERVERRANNO.

Filippo:
Ti risponde personalmente Eugenio, come allora fece sapere a proposito dei tragici avvenimenti che potrebbero condurre da un momento all'altro alla fine dei tempi

HO SCRITTO IL 23 AGOSTO 1990 ALLE ORE 16,00:
E' STATO DETTO, SCRITTO E TRAMANDATO: “NESSUNO CONOSCE IL GIORNO E L'ORA” , MA I SEGNI CI SONO.
SI EVIDENZIA SEMPRE PIU' CHE IL GIORNO E L'ORA SI AVVICINANO. LA BABILONIA , LA GRANDE BABILONIA SI MANIFESTA CON TUTTA LA SUA CARICA DI PERDIZIONE , DI MORTI E DI IRREVERSIBILE AUTODISTRUZIONE DI OGNI FORMA E DI OGNI SOSTANZA . I NEFASTI SEGNI INDICANO CHIARISSIMAMENTE CHE LA SANTA IRA DEL PADRE, GIUSTA E GLORIOSA , STA PER SCATENARSI.
LA DEGENERAZIONE HA SUPERATO DI MOLTO QUELLA DI SODOMA E DI GOMORRA.
I GRANDI E TRAGICI GUAI NON POSSONO TARDARE ANCORA PER MOLTO TEMPO.
TUTTO E' NEL VORTICE DEL MALE ED OGNI COSA, UOMO COMPRESO, E' SULL'ONDA DELL'ERA DELLA MORTE.
IL GIORNO E L'ORA POTREBBERO ESSERE DOMANI.
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi – 23 Agosto 1990-

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada