miércoles, 5 de marzo de 2014

Notiziario di questo mondo

Trasmissione "Mattino 5" Canale 5 Reti Mediaset del 05 03 2014
"Consumo di droga, dati shock. Si comincia a provare da giovanissimi".
"I giovani e il consumo di droga. Gli effetti devastanti sul cervello".
"Moda: "Pub Crawling" mania, 25 € per bere quanto vuoi...

http://www.video.mediaset.it/video/mattino_5/full/443175/mercoledi-5-marzo.html
Gioventù Bruciata dal min 00:57,10 al min 01:27,30

http://www.video.mediaset.it/video/mattino_5/servizi/443110/-non-sono-d-accordo-.html
Pierlugi Diaco e Federica Panicucci si scontrano sull'argomento droga.

-Eugenio
 lo aveva detto in tempo utile, di prestare molta, moltissima attenzione alla gioventù...!!
La società ha fatto orecchio da mercante...continuando ad ignorare che si sarebbe arrivato al limite, se non fossero stati impiegati i mezzi necessari per arrestare questa follia, che uccide giornalmente la primavera del domani.

                                                       I Giovani e i social network

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2014/02/siamo-ad-un-punto-di-non-ritorno.html
Siamo ad un punto di non ritorno..!
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2013/11/la-vittima-prediletta-di-questo-tempo.html
La vittima prediletta di questo tempo: LA GIOVENTU'
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=giovent%C3%B9
Gioventù

Povera gioventù
Povera gioventù nel vortice della morte, con l’indifferenza di tutti, di coloro che si credono salvatori del mondo e dell’umanità.
Non c’è speranza per questa gioventù.
Dobbiamo aiutarla, dobbiamo dire basta.
Adoperatevi tutti per questo amore.
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 21 Aprile 1991
Ore 18:00 circa

Ho scritto il 29 APRILE 1991:
Ogni sabato i giovani si uccidono con l’indifferenza di tutti:
dalle discoteche al camposanto!
Così la linfa della vita di questa specie umana inesorabilmente si assottiglia sempre più.
Solo ai vecchi è stato concesso di vedere la visione del tramonto.
Ai giovani è concessa quella dell’alba, ad altri milioni e milioni non è concesso nemmeno di vedere la luce!
Eugenio siragusa
29 Aprile 1991

-Segnaliamo ancora una volta, LA GRAVITA' di quest'arte, che poi sia vero o meno, lo lasciamo alla costatazione di ognuno, comunque aleggia questa CONDANNA MALEDETTA...!! 

SESSO CON ANIMALI, I BORDELLI CHOC SPOPOLANO
IN DANIMARCA: "NON È ILLEGALE, VA BENE COSÌ"

Bordelli per animali in Danimarca?

AMMONIMENTO
Relazioni sessuali con animali. Arte Sodomitica...!!
Voi state percorrendo un sentiero estremamente pericoloso! Fra tutti i disastri che avete creato, quello che voi suscitate per la vostra sodomitica lussuria è quella peggiore; quella più degradante per lo Spirito.
Voi sapete molto bene dove vi state dirigendo se continuerete a perseverare in quest'arte diabolica.
Voi sapete molto bene che non ci sarà possibilità di salvezza.
Sconvolgere la Legge Universale con queste pratiche, significa la seconda morte totale dello Spirito e di conseguenza, una lunga ed atroce sofferenza.
Voi non potete comprendere chiaramente quello che voglio dire, però vi assicuro, che quando sarete capaci di comprendere, per esperienza, sarà troppo tardi per poterne uscire“dal pozzo stretto, profondo, freddo ed oscuro” in cui la disperazione sarà la vostra unica compagnia, in questo luogo, durante il lunghissimo periodo della seconda morte.
Allontanate! Allontanate! Allontanate ogni tentazione di questo tipo, perché in verità vi dico:
E' TERRIBILE CEDERE AD UNA SEMPLICE TENTAZIONE, LE CONSEGUENZE SONO TERRIFICANTI ED ESTREMAMENTE DOLOROSE.
Credetemi, vi prego, credetemi!
Che la Luce vi illumini !
PACE.
ADONIESIS
Eugenio Siragusa
Nicolosi 15 giugno 1977

ADVERTENCIA
Vosotros recorréis un sendero extremadamente peligroso!. Entre todos los desastres que vosotros creáis, el que vosotros suscitáis por vuestra lujuria animal es el peor, el más degradante para el Espíritu.
Vosotros sabéis muy bien dònde os dirigis si continuáis perseverando en este arte diabólico.
Vosotros sabéis muy bien que no habrá posibilidad de salvación.
Trastornar la Ley Universal con estas prácticas significa la segunda muerte total del Espíritu y en consecuencia un largo y atroz sufrimiento.
Vosotros no podéis comprender claramente lo que os quiero decir, pero os aseguro que cuando seáis capaces de comprender, por la experiencia, será demasiado tarde para poder salir "del estrecho pozo, profundo, frío y oscuro" en el que la desesperación será vuestra única compañía, en este lugar, durante el larguísimo periodo de la segunda muerte.
¡Alejad! ¡Alejad! Alejad toda tentación de este tipo, porque en verdad yo os digo:
ES TERRIBLE CEDER A UNA SIMPLE TENTACIÓN. LAS CONSECUENCIAS SON TERRORÍFICAS Y EXTREMADAMENTE DOLOROSAS.
¡Creedme, os lo ruego, creedme!
Que la Luz os ilumine.
Paz
ADONIESIS
Eugenio Siragusa
Nicolosi 15 giugno 1977

Ho scritto il giorno 19/4/1991 alle ore 12:00:
È stato detto: “l’inganno è peggiore del tradimento”.
Sul pianeta terra l’inganno si insinua, con diabolica e cinica arte, nella società umana per strumentalizzarla secondo i desiderati nefasti e delittuosi del principe di questo mondo, corruttore di anime e prevaricatore della divina volontà dell’Onnicreante Luce.
La grande battaglia di armaghedon è in corso e l’epilogo prossimo.
La milizia celeste è in forza sulla terra, guidata dall’arcangelo della giustizia del padre glorioso.
Gesù è anche lui presente, e il giorno della sua manifestazione prossimo a venire.
È stato scritto: “verrà come un ladro nella notte” e i segni che preannunciano il suo promesso ritorno sono già visibili a tutti i popoli della terra.
Il giudizio dei vivi e dei morti sarà da lui presieduto!

Dal Cielo alla Terra
Nicolosi, 19 Aprile 1991 
Ore 12:00
Eugenio Siragusa  


-Forse è troppo tardi, per capire chi "sorregge" il tavolo da gioco del potere...!!
UCRAINA, SIRIA, VENEZUELA: LA SOVVERSIONE ATLANTICA NON CONOSCE SOSTA

La Violenza
Un dinamismo psichico alimentato dalle forze del potere politico, militare, economico delle due Superpotenze terrestri.
Vi abbiamo già comunicato che esistono due istituti che coordinano l'andamento strategico della Politica Mondiale.
Vi abbiamo anche detto che sono in loro possesso cervelli elettronici capaci di calcolare con esattezza la risultante di una qualsiasi operazione prima ancora che si compia.
Non sono escluse le operazioni agenti nei cervelli umani tramite l'ipnosi e farmaci sofisticati condizionanti. Quando una delle due Superpotenze vuole raggiungere una meta politica, economica e militare, tutti i mezzi sono utili, anche quello di uccidere o di provocare guerre, rivoluzioni e quant'altro si ritiene necessario. Tutto viene, minuziosamente, calcolato come un preciso quadro clinico con la relativa efficace cura.
Non si bada a spese per fare lievitare la corruttibilità morale e spirituale, per fare fermentare la violenza istigatrice, l'inganno e quant'altro può sconvolgere equilibri stabili e pacifici.
Lo scopo deve essere raggiunto facendo una cosa al posto di un'altra. Tutto deve svolgersi nel modo già stabilito ed essere prontissimi a coprire, con ogni mezzo, l'eventuale errore del condizionato.
Questa è la Realtà, e chi la vuol credere la creda.
Woodok
Nicolosi, 8 Aprile 1978 ore 11,37


                                                              
                                                             IL TESTIMONE, IL DISCEPOLO, IL MESSAGGERO.
                                                            Il TESTIMONE DI QUESTO TEMPO APOCALITTICO
                                                            E DEL PADRE GLORIOSO ENTRAMBI ASSETATI DI
                                                            GIUSTIZIA.
                                                                                               Filippo Bongiovanni


http://www.video.mediaset.it/video/mistero/puntate/443521/i-poteri-occulti-dietro-le-guerre-civili.html
I poteri occulti dietro le guerre civili del 06 03 2014
Adam Kadmon spiega come funzionano le strategie delle società segrete che sono dietro le rivolte contro i governi..

ULTIMA ORA.
Alfredo:
Mi piacerebbe sapere, se ti chiedessi come posso rendermi utile alla divulgazione dell'opera di Eugenio, cosa mi consiglieresti..!

Filippo:
Eugenio diceva sempre, prima di ogni cosa: "RIMANETE INTEGRI, SENZA COMPROMESSI, SENZA FARE FORZATURE che potrebbero TOCCARE la stabilità nella vostra integrità...!!"
In un comunicato che Eugenio ricevette da Ashtar Sheran, gli raccomandò di dire a coloro che vogliono rendersi disponibli di divulgare I LORO MESSAGGI, CONSIGLI, INSEGNAMENTI, di usare principalmente questa formula: " L'UNO LO DICA ALL'ALTRO":..offrendo senza imporre, o fare proselitismo, e con il chiaro concetto, CHE NON CI SARA' NESSUN RICONOSCIMENTO da parte degli uomini di questo pianeta, nessuna gratitudine...Non lasciarsi dissuadere di mettersi o porre in evidenza, se stessi o situazioni, o di entrare in meccanismi che a sua volta possono compromettere nella comunicazione l'originalità del messaggio donatoci dalla fonte.
Non esiste nessuna logica umana, in nessun senso, che sia in sintonia con la logica Divina, non esistono iniziative proprie, in nessun senso, che possono sposarsi con direttive Divine...Le proprie scelte, qualora dovessero concretizzarsi in iniziative, possono essere anche positive per essere impiegate nella società, ma devono essere differeziate dalle prerogative Divine, e non per proprio desiderio cadere nella tentazione  di involucrarle, coscientemente o incoscientemente, perchè se queste domani dovessero rientrare e non essere più tali, non indurranno in errore il proprio prossimo, che si è illuso che fosse Volontà dell' Imponderabile Divino. Infine tenere chiaro sempre questo concetto:


Non veniamo dai nostri mondi per parlare all'intelligenza del fratello della terra, ma per parlare alla sua coscienza. Ora non è più tempo di filosofie, ma è tempo di realtà. E la realtà è desolazione; è l'agonia della Terra”.
GLI EXTRAPLANETARI
 Eugenio Siragusa

Se il messaggio vi è arrivato fino alla profondità della vostra radice...non troverete nessuno di questi soggetti in prima fila, e non vi sentirete di sedervi con nessuno di loro in prima fila...!!  
Abbraccio tutti 

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada