viernes, 14 de diciembre de 2012

Il nostro Pianeta è sottoposto e anche noi lo sottoponiamo a prova

Anche questa volta,come altre volte, la scienza ci ha annunciato il passaggio di un asteroide.
Riporto un' ampia panoramica su quanto
Eugenio aveva Annunciato, su quanto abbiamo fatto pervenire sulle scrivanie dei responsabili del pianeta, su questo evento, che potrebbe cambiare il volto del mondo.
Il nostro Pianeta si trova a subire costanti prove, di natura cosmica. Attirando processi, che anche in passato lo hanno visto protagonista. L'uomo dal suo lato, contribuisce  a causa della sua negatività, ulteriormente ad accelerare questi processi, che dovrebbero e potrebbero, svolgersi i meno indolori possibili, sconvolgendo il suo equilibrio e delicato sistema naturale.
Solo degli ASSASSINI...ASSASSINI...ASSASSINI...come i terrestri, possono continuare a provocare dissesti dovuti agli esperimenti nucleari.Radioattività, Cibi Adulterati, Inquinamento, come recita in un comunicato da parte di LORO a Eugenio, sommandosi ai testi di MORTE E DISTRUZIONE,scatenano il virus psichico dell' Harbar. 
Ed è quello che è successo ancora una volta in Nevada, qualche giorno addietro. E come allora, oggi lo riproponiamo, come Eugenio lo fece pervenire, quel severo monito da parte di LORO, e noi lo abbiamo divulgato in tutto il mondo.
Quindi di cosa dobbiamo meravigliarci, se poi alla fine la Terra ci manda segni di collasso..? Proprio lei, UNA MADRE GIUSTA E GENEROSA, come più volta definita da Eugenio per Volere Superiore, ci avverte di una sua probabile agonia.
Questa natura, questa creazione, questa MADRE COSMICA, che vive, e che Eugenio anche attraverso l'abbraccio di un albero, ci disse come trasmette il suo amore, verso gli enzimi uomini. La scienza oggi lo afferma, cosa trasmette all'uomo l'energia di un albero abbracciato. Come essa stessa sta affermando, gli alberi sono in agonia...L'uomo è un virus, come quello del colera?

La risposta è Si, per quello che si sente e si vede, per quello che giornalmente produce...!
Non vogliamo e non possiamo essere non ripetitivi, ma non conosciamo altri termini...
IL SALVABILE SARA' SALVATO.    

                                                          
                                                           ASTEROIDE

http://www.segnidalcielo.it/2013/07/17/esperti-delle-forze-speciali-usa-hanno-previsto-limpatto-di-un-meteorite-sulla-terra/
Esperti delle forze speciali USA hanno previsto l’impatto di un meteorite sulla Terra

http://www.centrometeoitaliano.it/serie-di-asteroidi-stanno-passando-vicino-alla-terra-563/
Serie di Asteroidi stanno passando vicino alla Terra 09 settembre 2013
http://terrarealtime.blogspot.it/2012/12/toutatis-il-gigantesco-asteroide-sara.html
"ASTEROIDI"
http://terrarealtime.blogspot.it/2012/12/appuntamento-con-lasteroide-  toutis-e.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
Asteroide Toutis
http://terrarealtime.blogspot.it/2012/12/12-dicembre-il-giorno-dellasteroide.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
Giorno dell'asteroide Toutatis
http://terrarealtime.blogspot.it/2012/12/toutatis-il-gigantesco-asteroide-sara.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)

Asteroide molto vicino alla terra il 12 dicembre 2012
http://www.facebook.com/notes/andrea-girolamo-del-morya/a-come-asteroide-e-una-profezia-di-raputin-sulluomo/196371100410603
"A" come asteroide

L'Asteroide per attrito e risonanza, con la nostra atmosfera, farà aumentare notevolmente la temperatura(*)

STRANI ASTEROIDI ORBITANO INTORNO AL SOLE

In questo periodo di intensi avvistamenti di dischi volanti in risposta ad altrettanti problemi che toccano moralmente la nostra Società è doveroso portarvi a conoscenza di una notizia che si è profusa da poco in Italia e pubblicata, per quanto ne sappiamo, solo dal giornale “LA PROVINCIA” di Cremona in data 26-7-85. Si tratta della scoperta effettuata dagli Scienziati Russi dell'Università di “Kharkov” in Ucraina, hanno individuato alcuni asteroidi dello strano comportamento, che girano attorno al Sole in senso inverso rispetto agli altri piccoli pianeti. ”Credevano che tutti gli asteroidi, una fascia dei quali è disposta tra le orbite di Marte e di Giove, girassero nella stessa direzione della Terra” ha dichiarato l'astronomo Dimitrij LubishKo, presidente del gruppo di lavoro “Asteroidi” nell'Accademia delle Scienze dell'URSS. Ma, quattro anni or sono, altri collaboratori hanno scoperto che il comportamento anomalo dell'asteroide viene confermato dal fatto che non si muove al passo con gli altri. Ultimamente dopo altre ricerche i dati risultano confermati. Alla stranezza del Piccolo “Massalia”, così è stato battezzato scientificamente, si è dimostrato che anche altri due asteroidi rivoluzionano in senso inverso. In risposta al gravoso problema che sta attraversando il pianeta Terra così si pronuncia la scienza extraterrestre attraverso il suo Messaggero Eugenio Siragusa.

PARLIAMONE UN PO'

Secondo voi, cosa potrebbe succedere sulla Terra se uno degli asteroidi che, attualmente, gironzolano intorno al sole si dovesse, malauguratamente, avvicinare nei pressi dell'anello magnetosferico del pianeta? E se poi questo asteroide orbitasse in senso contrario alla normale rotazione del geoide quali, secondo voi, sarebbero gli effetti? Lo potreste immaginare? E se no, chiedetelo ai vostri scienziati se non potete credere ad altri.
Vi ricordo che a molti veggenti del nostro secolo furono rivelati eventi apocalittici. Una delle profezie annunciate il 4 Agosto del 1970, a Rina Moschin, infatti fa riferimento a tale discorso: "Presto", nel cielo, accadrà una cosa grande ed inaspettata che farà molto spavento. Qualcosa che gira apparirà in mezzo ad una nuvola rossa. Verrà giù dal cielo a grande velocità e girerà intorno alla Terra diverse volte; attraverserà l'atmosfera e scenderà verso la Terra.
Sorvolerà mari, monti, città... e ovunque passerà, provocherà grandi disastri di ogni genere...”.
Vi ricordo ancora quanto è stato detto dalla misericordiosa voce a Fatima (Portogallo), a Tours (Francia), a Medjugorje (Iugoslavia), a Pegna Bianca (Cile) e in tanti altri luoghi della Terra.
Le acque degli oceani diverranno vapori e la schiuma si innalzerà sconvolgendo e tutto affondando” (Fatima 13 Ottobre 1917).
Sappiamo che i dettagli di quanto è stato annunciato dalla splendida dama del celeste amore, Miriam, sono rimasti segreti , non divulgati.
Non è rimasta segreta l'immagine allegata che potete osservare e che si riferisce ad un inesplicabile fenomeno avvenuto nel cielo della Catalogna (Spagna), il 12 Giugno dell'anno 1974(*)
E' visibile un'estesa lingua di fuoco che serpeggia nell'alta atmosfera, visibile dalla Francia e da altre lontane zone.
La scienza terrestre si è domandata il perché , la causa di questo fenomeno?

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2012/07/strana-scia-nel-cielo-dellaustralia.html(*)

Parliamone un po', visto e considerato che la scienza umana non ha dato una soddisfacente spiegazione dell'avvenuto “fenomeno” di quel tempo. Forse un piccolo asteroide che ruotava in senso contrario alla terra e in contatto con l'atmosfera, per attrito e risonanza, provocò l'incendio degli elementi contenuti lungo il suo breve tragitto disintegrante? Si potrebbe anche pensare che se la massa dell'asteroide fosse stata di dimensioni notevoli e in condizioni di orbitare più volte intorno all'anello magnetosferico del pianeta, tutta l'atmosfera si sarebbe incendiata con le intuibili conseguenze.
Oggi, la scienza terrestre si è accorta che intorno al sole orbitano enormi asteroidi con movimenti anomali opposti rispetto a quelli dei pianeti del nostro sistema solare.
Potrebbe non essere tardi se i nostri scienziati si preoccupassero, e non solo la scienza ma l'intera umanità, se non vuole finire come pesci arrostiti.
I segni dei tempi ci dicono che l'umanità è uscita fuori dalla normale tolleranza della “Legge Universale”.
Ci dicono anche che gli equilibri naturali sono stati seriamente compromessi senza annoverare tutte quelle follie che circuiscono negativamente lo stato esistenziale degli esseri viventi e delle cose create.
Che questo signore, Iddio, Dio abbia perduto la pazienza ?
E chi potrebbe replicarlo, chi potrebbe impedirgli di dare a questa umanità una dura lezione?
Ne abbiamo un po' parlato.

Eugenio Siragusa
Nicolosi, 5 Agosto 1985. Ore 12.


IL PONDERABILE SI SCONTRA CON L'IMPONDERABILE”
L'UMANO SI SCONTRA CON IL DIVINO”

E' già libero il braccio di suo Figlio?
E' già iniziata l'angoscia delle genti?
Messaggio dato dalla Madre dell'Uomo Dio a Conchita Gonzalez, il 14 Agosto dell'anno 1970, a Garabandal (Spagna):
L'avvertimento è come una cosa terribile che passerà nel cielo. La S.S. Vergine lo definì con una parola che comincia con “A”. Sarà mille volte peggiore di un tremendo terremoto. Sarà come un fuoco, ma non brucerà la carne. Lo sentiremo sia fisicamente che spiritualmente”.

A” COME ASTEROIDE”

Un asteroide che girerebbe in senso contrario alla rotazione della Terra?
Alcuni strani asteroidi gironzolano intorno al Sole con movimenti anomali rispetto ai pianeti del sistema solare (riferimento n. 3 Nonsiamosoli pag. 4). se uno o più di questi asteroidi entrasse nell'ambito del sistema planetario e si mettesse ad orbitare in senso contrario alla rotazione del pianeta Terra, quali sarebbero gli effetti?
Nel terzo messaggio di Fatima si legge :
Le acque diverranno come vapore...” Perché?
L'asteroide, girando in senso contrario alla rotazione del Geoide, per attrito e risonanza, arroventerebbe gran parte dell'atmosfera disidratando ogni cosa e provocando l'evaporazione degli Oceani. Questo grande segno avverrebbe prima di una eventuale guerra nucleare come ultimo ammonimento.

Basterà agli uomini per ravvedersi?
Oggi, la realtà è data da ciò che si vede e si sente. I guai già ci sono, ed ogni giorno che passa divengono sempre più pesanti e funesti.
Non occorre essere religiosi per capire che l'intolleranza di questo Supremo Ente che governa Cielo e Terra, si sta manifestando con ammonimenti ben precisi e chiaramente significativi.

Non occorre essere scienziati o dotti per immaginare le terribili conseguenze scaturanti da un conflitto nucleare. I presupposti sono sempre evidenti e, per volontà o per errore, potrebbe avverarsi l'irreparabile, la lenta ed inesorabile, agonia della vita su questo pianeta.

Molti scienziati, e fra questi l'italiano Zichichi(*) si dibattono nel tentativo di evitare una così tragica sventura del genere umano. In verità, la loro buona volontà non è sufficiente se viene a meno la presa di coscienza di tutti i popoli della Terra.
L'altra verità è : ci sono eventi che sfuggono alla logica terrestre, ma ci sono anche se lo scetticismo, l'ignoranza ed il voluto discredito di certe occulte forze congiurano contro di essa.
Il ponderabile si sta scontrando con l'imponderabile e l'umana intelligenza con qualcosa di più grande e di più potente.
A questo punto,c'è da domandarsi:gli uomini sono in grado di salvarsi da sé ?
Se nò! Sarebbe sufficiente un ammonimento di portata apocalittica salvando il salvabile ed evitando che il pianeta divenga sterile e senza possibilità di albergare la vita?
Tra non molto lo sapremo!

Un Amico dell'Uomo
Nicolosi, 23 Agosto 1985.
(*) Il Prof. Antonino Zichichi, ultimamente ha optato per l'energia atomica, in barba a quanti coloro si dibattono per la SALVEZZA DEL PIANETA
FINIREMO TUTTI DISIDRATATI ?

L'uomo è riuscito dunque in pochi anni a trasformare il mondo al punto da rendere impossibile la vita vegetale, animale e umana.
Tutti siamo consapevoli della difficile e minacciosa situazione in cui si trova la società umana, stretta in un comune destino. Tuttavia solo pochissimi uomini agiscono tenendo presente ciò. Ma la cosa più triste è constatare che è impossibile applicare metodi e misure che in epoche lontane avrebbero potuto essere efficaci. Ora stiamo raccogliendo quanto abbiamo seminato. D'altro canto l'essere umano si è preoccupato più di curare la sua conchiglia, tralasciando di curare la perla che possiede dentro di sé. Si preferiscono cioè di più i valori esteriori a quelli interiori dando tutto a Mammona e quasi niente a Dio.
Eppure Gesù Cristo, il Maestro dei Maestri, venne ad insegnare proprio questo e cioè come curare la perla prima che la conchiglia. Che cosa abbiamo imparato sino ad oggi? Chi di noi crede, ad esempio, nella necessità di fare guerre? Razionalmente nessuno! Eppure le guerre si sono sempre fatte e si fanno perché nascono da esigenze interiori, non razionali, e quasi mai ci si preoccupa di non svilupparle. Gli uomini, malgrado le ripetute esperienze negative, si ostinano a perseverare nell'errore lasciando ancora una volta cadere nell'oblio il desiderio di ristrutturare quei valori esistenziali per raggiungere un migliore destino. Nell'attuale tempo riemerge, in maniera imperiosa e subdola, la forza bestiale tesa ad annientare la vita su questo pianeta. Ma ci sono forze ed uomini che si oppongono risolutamente ad ogni progetto che miri ad intaccare l'infallibile legge eterna dell'evoluzione di tutte le cose.
Fra tutti gli uomini di buona volontà spicca, in maniera limpida e cristallina, la figura dell'Amico dell'uomo: Eugenio Siragusa. La sua azione ha avuto infatti come fine quello di far aprire gli occhi e di risvegliare la coscienza degli uomini di tutto il mondo.
Questa è la missione sociale più importante e più decisiva che i veri grandi uomini abbiano mai avuto.
Egli per oltre 35 anni è stato il portavoce delle intelligenze extraterrestri, lottando senza limiti e senza condizioni per far regredire l'attuale umanità da una possibilissima autodistruzione. E oggi dobbiamo dargli atto, purtroppo, che le sue previsioni si stanno uno dopo l'altra avverando. I fatti parlano chiaro!
Ma come si è potuto arrivare a tutto questo? Allora è vero che l'uomo ha paura di conoscere realmente se stesso, di conoscere la sua verace natura? Eppure c'è anche una realtà presente e non sempre invisibile che stimola il genere umano, ad un serio, responsabile ravvedimento. Anche Miriam, la Madre di Gesù, Colei che è tenerezza, amore, generosità, si manifesta sempre più spesso seppure in una dimensione diversa dalla nostra. Non ci sono parole per innalzarla dinanzi alla nostra immaginazione per dimostrare la sua grandiosità, la sua luce, il suo amore. E' Lei l'Essere dal dolcissimo sguardo che, incarnando in una superiore dimensione l'Amore Universale, si adopera con materna e divina tenerezza a consigliare, ad invitare gli uomini al ravvedimento. Si adopera anche per ammonire, per poter scardinare la disubbidienza e l'apaticità della moltitudine. Stanno diventando continue le sue apparizioni, come pure frequenti sono altri clamorosi avvenimenti che i cosiddetti Ministri di Dio giudicano ridicoli, assurdi. Altrettanto considerano inaccettabili, blasfeme le Sue sollecitudini. Noi facciamo sapere invece che le continue manifestazioni vogliono significare che l'umanità di questa generazione è in procinto di scontrarsi con chi presiede la Giustizia e l'Ordine Cosmico.
Come verrà attuata tale giustizia? In verità la giustizia si sta già manifestando da vario tempo anche se l'uomo fa ancora finta di niente e resta apatico, freddo, impassibile. Ora che i tempi sono stati accorciati, aspettiamoci la sentenza.
L'ammonimento, profetizzato dalla Madre di Gesù, si sta tramutando in realtà. Nell'anno 1970, Lei diede alla veggente Conchita Gonzalez, a Garabandal- Spagna-, un messaggio che venne divulgato con l sue testuali parole :
L'avvenimento è come una cosa terribile che passerà nel cielo. (La SS. Vergine lo definì con una parola che comincia con la "A"). Sarà mille volte peggiore di un tremendo terremoto. Sarà come un fuoco, ma non brucerà la carne. Lo sentiremo sia fisicamente che spiritualmente”.
Un'altra veggente Rina Moschin, la Madre di Gesù, il 4 agosto sempre del 1970, disse :
Presto, nel cielo, accadrà una cosa grande ed inaspettata che farà molto spavento.
Qualcosa che gira apparirà in mezzo ad una nuvola rossa.
Verrà giù dal cielo a grande velocità e girerà intorno alla Terra diverse volte; attraverserà l'atmosfera e scenderà verso la Terra. Sorvolerà mari, monti, città... e ovunque passerà provocherà grandi disastri di ogni genere...”.
La stessa signora Moschin, il 12 Marzo 1971, disse di aver avuto conferma dello stesso avvenimento.
Un grande disastro sta per abbattersi su tutta l'umanità. Ed ho avuto visioni spaventose: il cielo rosso di fuoco, case che bruciavano, tanta acqua che travolgeva tutto. E poi, sempre quella cosa che viene giù e gira...”.
Con il terzo messaggio di Fatima (13 Ottobre 1917) venne annunciato lo stesso avvenimento :Le acque degli oceani diverranno vapori e la schiuma si innalzerà sconvolgendo e tutto affondando”.
La Sua misericordia incita gli uomini ad un definitivo ravvedimento prima che sia troppo tardi, prima che sarà obbligata a lasciar libero il braccio di Suo Figlio, l'Essere Padronimico del pianeta Terra. Le profezie in effetti non sono irrevocabili, ma se l'umanità non si ravvederà in tempo, allora tutto si potrebbe compiere. I segni dei tempi sono palesi a tutti. Ma quale sarebbe il più grande male che l'attuale umanità potrebbe commettere? Una guerra nucleare !
Le conseguenze di un simile conflitto sarebbero terribili, indescrivibili, dove la prospettiva migliore sarebbe quella della scomparsa di ogni forma di vita dalla faccia del pianeta.
Ma c'è chi presiede l'Ordine Cosmico ed ha in mano tutto il potere necessario per scardinare codesto definitivo atto di superbia nei confronti dell'Intelligenza Onnicreante.
All'uomo del pianeta Terra, tramite l'Amico dell'uomo Eugenio Siragusa, è stato detto :
Attenti! Attenti! Uomini della Terra. Il mio giorno viene.
Scuoterò la terra.
Scuoterò i mari.
Scuoterò l'aria.
Scuoterò il fuoco.
Questo farò se continuerete a nutrire il male. Questo farò per significarvi la mia volontà e la mia onnipresente potenza.
Temete, se non mi amate; temete la mia santa ira. Mi sono riservato il giorno: ricordatelo! Potevate rinascere nella mia luce e non avete voluto.
Potevate possedere la luce delle mie divine grazie ed avete rifiutato. Potevate amare tutto ciò che ha messo al servizio della vostra operosa esistenza e ne avete fatto scempio. Avete solo l'orgoglio di essere contro di me, contro le leggi che istruiscono l'eterna armonia della mia vivente natura.
Potevate essere a mia immagine e somiglianza ed essere una sola cosa con me; non avete voluto e continuate a rifiutare l'offerta dei miei Angeli che ho mandato sulla Terra per ammonirvi, per darvi il tempo di ravvedervi. Non li avete creduti e li avete derisi e perseguitaticome pazzi.
Scuoterò la terra. Scuoterò i mari. Scuoterò l'aria. Scuoterò il fuoco.
Questo farò sino a quando germoglierà nei vostri cuori la pietà verso Colui che si è immolato per riscattarvi dalla morte eterna.
Attenti! Attenti figli della Terra! Attenti! Il mio giorno viene.

Dal Cielo alla Terra
9 Maggio 1976

Egli pure ribadì il concetto del “grande segno”. In effetti il 7 Febbraio 1982 ebbe a divulgare:
Il grande segno si avvicina rapidissimamente e a tutti gli esseri viventi sulla Terra sarà data la possibilità di vederlo e di subire costernazione, panico e previsioni apocalittiche”.
Molti intuiranno il grande significato e tremeranno di paura. Molti altri benediranno il segno dei Cieli ed osanneranno l'Iddio della divina Giustizia.
Gli empi, i perversi, i fornicatori del male, i tiranni si scuoteranno come belve prese al laccio e cercheranno, inutilmente, di mettere al riparo le loro ricchezze e la loro vita.
L'Ira Santa li torchierà e la loro disperazione sarà grande e gravida di atroci dolori.
Il “grande segno parlerà ai giusti e dirà quanto ad altri non sarà concesso. Nel buio percorreranno i sentieri che portano verso la luce e la salvezza guidati e sorretti dalla interiore, dalle mani invisibili di chi li conosce e li ama.
Guai ! Guai saranno per tutti coloro che freddi o tiepidi hanno rifiutato, ancora una volta, l'offerta redentrice. Per costoro saranno stridor di denti e prove durissime nei reni e nei cuori”.
Da quanto è stato profetizzato dalla SS. Vergine Maria, da quanto, ha detto l'Amico dell'uomo (vedi “Nonsiamosoli n.3 e 4 del 1985) si può affermare che il grande segno è senza dubbio un asteroide.
Del resto anche la storia è testimone del fatto che la Giustizia Divina, nei momenti cruciali dell'evoluzione umana, si è manifestata mediante l'intervento di asteroidi a causa delle degenerazioni vissute dagli uomini. In effetti ritornando indietro di circa un milione e mezzo di anni, ci troviamo difronte alla potente civiltà del continente MU, un vastissimo territorio situato nell'attuale Oceano Pacifico di cui oggi rimangono soltanto alcune isole sparse un po' ovunque.
Precisamente nel sud di quel poderoso continente vivevano degli uomini degli uomini giganti, portatori di una genetica proveniente dai Figli di Dio che si innamorarono delle figlie degli uomini, i quali, credendo di essere diventati superiori ai Padri che li avevano generati, causarono la degenerazione negli uomini di tutto il continente attirando così la Giustizia Divina.
E' proprio per questo che uno dei tre satelliti che orbitavano intorno alla Terra si schiantò sull'enorme territorio che per un certo periodo ospitò l'Eden, il famoso Paradiso Terrestre, provocandone il completo sprofondamento. Chi aveva provocato una simile catastrofe?
Forse l'imponderabile che si servì del ponderabile per determinare la Sua Giustizia?
La stessa conclusione si è avuta con il continente Atlantideo, vastissimo anche questo nel territorio che occupava gran parte dell'attuale Oceano Atlantico. Anche qui venne edificato il regno di Dio sulla Terra, promosso dall'intervento di quelli che oggi vengono ricordati come Dei Solari, Figli della Luce.
Il popolo atlantideo perciò possedette una sapienza capace di raggiungere le più alte mete dello sviluppo spirituale e materiale. Avvenimenti catastrofici però nell'assestamento del pianeta determinarono nella personalità degli uomini atlantidei l'inizio di una progressiva degenerazione nei valori morali e sociali fino a raggiungere, nella maggioranza della popolazione, bassezze tali da attirare ancora una volta l'Ira Divina.
L'imponderabile si servi pure in questo caso di un asteroide il quale, circa 15.000 anni or sono, si abbatté inesorabilmente nella zona dell'attuale Oceano Atlantico facendo sobbalzare il pianeta e provocando il lento ma inesorabile sprofondamento del continente atlantideo composto, in quell'epoca, da grandi isole che si estendevano dall'attuale costa occidentale africana fino alle coste dell'America centrale e meridionale.
Perciò la scomparsa del continente MU e quello dell'Atlantide non è stata casuale ma causale.nel nostro tempo è possibile che si ripeta tale prospettiva? Sì, è possibilissimo che un ammonimento di portata apocalittica possa salvare il salvabile evitando che il pianeta divenga sterile e senza la possibilità di svolgimento delle attività indispensabili al divenire continuo del Cosmo e alla sua cosmo economia.
Parlando un po' con l'Amico dell'uomo abbiamo potuto capire che l'asteroide è già in procinto di compiere il suo servizio giustiziere, completamente a disposizione dell'imponderabile.
Si tratterebbe di un piccolo frammento roccioso, del diametro di circa 18.000 metri, che ha una caratteristica essenziale : il suo moto intorno al Sole è inverso a quello degli altri. Gli scienziati terrestri sono già a conoscenza di tale fenomeno e sono molto preoccupati anche se non hanno il coraggio di renderlo pubblico, assoggettati come sono al potere politico e militare.
Sanno pure che il nostro pianeta può “catturare” questo strano asteroide che, con ogni probabilità, gli girerebbe intorno in senso contrario per cui, per attrito e risonanza, aumenterebbe la temperatura atmosferica fino a raggiungere mediamente 120° C, disidratando senza rimedio alcuno il mondo animale e vegetale.
Ricordiamo che è stato annunciato: Il grande segno sarà come un fuoco ma non brucerà la carne. Lo sentiremo sia fisicamente che spiritualmente”.
Si vuole anche sottolineare che in queste condizioni un corpo organico non sarà mai fonte di epidemie in quanto verrà a mancare l'elemento essenziale cioè l'acqua.
Successivamente, dopo alcuni passaggi, l'effetto dell'asteroide sarà quello di provocare una enorme evaporazione con la formazione di uno strato nuvoloso enorme che oscurerà il Sole completamente e la temperatura arriverà all'incirca 70°C sotto zero, determinando fenomeni metereologici spaventosi e catastrofici. Ecco perché è stato detto da Colui che ha pieni poteri di annunciare:
Il Sole si oscurerà e la Luna sarà tinta di sangue. La paura attanaglierà i reni e i cuori di tutti gli uomini della Terra, rei di aver perseverato negli errori portando alla perdizione il Creato ed offendendo il Creatore”.

SONO UN RAGAZZO...

Egregio signor Siragusa,
sono un ragazzo appassionato di ufologia, ho visto la sua presenza sulla rete 3, vorrei chiederle se può rispondere gentilmente alle seguenti domande:
quando ha avuto il suo primo contatto con gli extraterrestri e per quale motivo l'hanno scelta? È vero che nel 1991 un asteroide si schianterà sulla Terra? Gli extraterrestri le hanno mai detto come guarire dalle malattie che sul nostro pianeta sono ancora mortali (tumore, Aids)?
Ha mai avuto paura degli extraterrestri?
Spero che mi risponda alle domande che le ho rivolto. Vorrei se è possibile ricevere informazioni.
Firmato:
Mannone Francesco

Caro Francesco,
ciò che di più bello rimane oggi sulla Terra sono i bambini e i giovani, gli uomini del domani, che debbono essere cresciuti e guidati sulla retta via. Con molto piacere, rispondo alle tue domande:
Il primo contatto di Eugenio Siragusa con gli extraterrestri è avvenuto nel 1962, e il motivo della sua elezione, se così possiamo chiamarla, a loro portavoce fra gli uomini risiede nella qualità fisico-psichico-spirituali che egli stesso possiede. Questi meravigliosi esseri di volumetrica coscienza, lo hanno scelto come loro ambasciatore, sapendo benissimo di non contattare un corrotto, né un corruttore o corruttibile.
Il conto alla rovescia, esiste per colpa nostra. La disgrazia è che quest'asteroide di circa 18.000 metri, è diretto sul nostro pianeta. Però non si schianterà, bensì per attrito e risonanza con la nostra atmosfera, farà aumentare notevolmente la temperatura(*). Gli scienziati avevano collocato questo avvenimento nel 2115, ma ultimamente si sono dovuti ricredere, confermando quanto per primo in assoluto nel mondo, Eugenio Siragusa aveva annunciato. Se l'umanità non metterà le cose al loro giusto posto, la catastrofe sarà inevitabile. 
Gli extraterrestri hanno ripetutamente detto cosa fare per non essere attaccati da questi terribili mali. L'uomo preferisce rimanere sordo al richiamo Celeste e continuare a perseverare nell'errore. È saggio curare e arrestare le cause e non preoccuparsi a rimediare e guarire gli effetti. Sodoma e Gomorra, furono distrutte perché rischiavano di contaminare l'umanità intera dello stesso terribile morbo, che oggi chiamiamo Aids, dovuto alla droga, prostituzione, all'omosessualità, ecc.
Il signor Siragusa non ha mai avuto paura degli extraterrestri. Come ben dicono “Loro”, paura è ignoranza. Bisogna temere, come recentemente è stato detto, coloro che mettono a mal profitto l'intelligenza, e in questa categoria rientra l'umanità di questo pianeta. Viceversa, gli extraterrestri ci consigliano di mettere a buon profitto questo prezioso bene divino, per dare un senso alla vita ben diverso di come attualmente lo si concepisce. Con Giustizia, Pace e Amore Universale fra tutti i popoli.
Con dilezione  

IL PONDERABILE SI SCONTRA CON L'IMPONDERABILE”
L'UOMO SI SCONTRA CON IL DIVINO”

Nel numero 3 del Settembre 1985 pubblicammo un messaggio di Eugenio Siragusa, ricevuto il 5 Agosto dello stesso anno che parlava di “Strani asteroidi che orbitano intorno al Sole” e della possibilità che questo Dio che ha perso la pazienza verso gli uomini se ne sarebbe servito per ammonire l'umanità della Terra. Molti risero, visto che non c'erano conferme scientifiche ufficiali alla notizia dell'asteroide. Oggi che la conferma viene da tutti gli scienziati del pianeta chiediamo a tutti gli scettici: Chi aveva informato Siragusa? Come ci si sente con il nodo che si stringe ogni giorno di più, intorno alla coscienza?


EUGENIO SIRAGUSA AVEVA CHIESTO, PER IL 25 MARZO, UN SEGNO PER QUESTA GENERAZIONE.

I SEGNI SI SONO MANIFESTATI!

Un Asteroide di circa 800 metri di diametro è passato il 23 marzo 1989 a circa 800.000 chilometri dalla Terra: distanza di effettivo pericolo per il pianeta.
Gli scienziati sono concordi nell'affermare che se l'Asteroide fosse entrato nell'atmosfera, avrebbe provocato un disastro enorme: onde alte centinaia di metri si sarebbero abbattute sulle coste devastandole, spaventosi terremoti avrebbero spaccato la crosta terrestre e un'immane massa di polveri avrebbe invaso l'atmosfera oscurando il pianeta nel buio e nel freddo.

Il 25 marzo 1989, due scienziati Fleischmann e Pons hanno effettuato uno storico esperimento. Così l'umanità ha appreso la notizia della fusione nucleare a temperatura ambiente.

                                          I due scienziati Fleischmann e Pons

DAL CIELO ALLA TERRA
SPERANZA E ULTIMO AVVERTIMENTO.

Uomini della Terra!
Questi due recenti avvenimenti devono necessariamente farvi dedurre e determinare. Il nostro emissario Eugenio Siragusa aveva richiesto un segno per codesta vostra generazione.
I segni si sono manifestati: l'Asteroide, deviato dal Celeste Amore della Vergine Santa Miriam, è stato l'ultimo avvertimento prima dell'arrivo del prossimo Asteroide di 18.000 metri di diametro il quale procurerà l'effetto che già conoscete e che noi vi rammemoriamo.
La fusione dell'atomo di idrogeno a freddo è stata una nostra offerta celeste nella speranza che la vostra società si ravveda, eliminando tutto ciò che tenta di distruggere.
Ricordate!
Avete solamente poco  tempo affinché si determini il vostro ravvedimento.
Se rifiuterete questo ulteriore invito del Celeste Amore, lo scadere del conto alla rovescia segnerà la fine della vostra generazione adultera, malvagia, violenta, sanguinaria e distruttrice.
Ricordate: se il vostro ravvedimento verrà meno, si salveranno solamente tutti coloro che hanno realizzato e creduto nella Verità del tempo di tutti i tempi.

Dal Cielo alla Terra
Nicolosi,21 Aprile 1989, ore 20.30


ATTENTI TERRESTRI! ATTENTI!

L'ammonimento del 23 marzo 1989 potrebbe trasformarsi in punizione se continuerete a ferire il pianeta che abitate.
Se, come più volte vi abbiamo detto, non metterete le cose al loro giusto posto, se continuerete a mettere in difficoltà gli equilibri cosmo-fisici e cosmo-dinamici della Terra, alla fine del conto alla rovescia avverrà ciò che stato evitato il 23 marzo 1989. Vi è stata data la possibilità di evidenziare con risultati indiscutibili sul piano scientifico, il metodo positivo per lo sfruttamento dell'energia pulita, in grande abbondanza. Fatene tesoro se volete accelerare al massimo le difese necessarie per la sopravvivenza in sanità di corpo e di spirito.
State attenti, terrestri, un grande Asteroide potrebbe indirizzarsi sul vostro pianeta allo scadere del conto alla rovescia, spegnendo, se non vi ravvedete, temporaneamente ogni forma di vita. Il nostro operatore Eugenio Siragusa ha l'ordine di divulgare il presente comunicato.
Dal cielo alla Terra
Nicolosi, 24 Aprile 1989. Ore 14.15


Da “Il Tempo” - 19 agosto 1989
UN ASTEROIDE VENERDI' SFIORERA' LA TERRA.

Alla stampa nazionale ed estera

Attenti! Quanto è stato anticipato dall'annunciatore dell'Apocalisse, Eugenio Siragusa, si compie. Attenti uomini della Terra! Il conto alla rovescia scorrerà velocemente , se il ravvedimento richiesto dalle Potenze Celesti verrà meno, l'autodistruzione dell'umanità è inevitabile. Solo pochi si salveranno; coloro che hanno detto sì alla Verità del tempo di tutti i tempi. Attenti uomini della Terra! La Santa Vergine Miriam ed il Consolatore promesso hanno avvertito in tempo utile l'arrivo dell'asteroide (vedi Garabandal “A” come asteroide, riferimento ai n.2/3 marzo/aprile, maggio/giugno 1989 di “Nonsiamosoli”). Solo un serio e responsabile ravvedimento potrebbe fermare il grande macigno   Ravvedetevi! Il tempo è venuto, così come è stato detto e scritto.
Con Cordialità

ASTEROIDE

Da “Stampa Sera” - 31/8/1987
ALLARME ROSSO PER IL VOSTRO PIANETA

Si sappia! L'incontro dell'asteroide con la Terra fa parte del conto alla rovescia iniziato nel mese di Luglio 1987. Alla fine del mese di Agosto 87 saremo a meno 48, alla fine del mese di settembre meno 47 e così via per altri 46 mesi, poi?...
intanto man mano che il conteggio si assottiglia i guai aumenteranno spaventosamente e con una carica ammonitrice tale da porre in seria riflessione l'intera umanità.
Se verrà meno il ravvedimento, se gli uomini non rimetteranno le cose al loro giusto posto e se non prenderanno seria e responsabile coscienza dei desiderati del macrocosmico Genio Creante, (chiamatelo come volete), si arriverebbe poi al dopo senza più storia per questa generazione perché non rimarrebbe nemmeno memoria di essa; e sarebbe l'Asteroide a spegnere temporaneamente la vita su questo pianeta.
Se l'umanità si dovesse, prima della scadenza del conto alla rovescia ravvedere, allora avverrebbe il grande miracolo, il rinnovamento indolore dell'attuale perniciosa perdizione di ogni cosa creata ed esistente sulla Terra.
Esseri di grande ingegno e saggezza cosmica aiuterebbero tutto il genere umano a rinvigorire le strutture portanti esistenziali ed a instaurare sulla Terra il paradisiaco Regno a suo tempo promesso.

L'amico dell'uomo
Nicolosi, 3/9/1987 Eugenio Siragusa

Anno III n.9 nov.-dic. 1987 pag.5 NONSIAMOSOLI
Ecco un altro avallo di quanto E.Siragusa aveva annunciato sull'asteroide anni addietro.
Dal Weekly Worl News del 18/8/87
MESSAGGIO ALIENO AMMONISCE LA TERRA SU UNO SCONTRO CON METEORITE
C'è qualcosa lì fuori, è grande e ci viene addosso”, dice uno scienziato.
Un messaggio radio di tre anni fa proveniente da un altro pianeta lontano ci avverte che una meteorite che si trova sul corso di collisione con la Terra, ci potrebbe colpire nel 1990, dicono gli esperti.
Il dr. Becker Frie ha dichiarato a un gruppo di scienziati de Duderstadt, Germania Ovest, che il messaggio è stato ricevuto da diversi posti d'ascolto simili al gigantesco telescopio radio di Arecibo, puerto Rico, lo scorso marzo ma solo a metà giugno è stato decifrato … Dice che l'oggetto si avvicinerà al nostro sistema solare nell'ultima parte del 1980 e potrebbe entrarvi nel 1990.L'ansietà più grande è per la sua dimensione e la sua velocità . … l'oggetto è leggermente più grande della nostra luna... “Non sappiamo per certo cosa sia l'oggetto. Tutto ciò che posso dire è che qualcosa è lì fuori, è grande e ci viene addosso”. L'astronomo Richard Lichter ha definito il rapporto del Dr. Frie accurato...

Anno IV n.3 marzo1989 pag.2 NONSIAMOSOLI
Quarantatre mesi di tribulazioni poi i vivi invidieranno i morti?
Ricordate quanto fu annunciato dall'amico dell'Homo?
Se l'umanità entro questi cinquanta mesi non si ravvederà, un grande castigo si abbatterà su di essa per volere della Divina intelligenza. Un grande asteroide di diciottomila metri di diametro con la sua entrata in orbita attorno alla Terra, con una rotazione contraria a quella della stessa, provocherà per attrito e risonanza il surriscaldamento dell'atmosfera, portandola a centoventi gradi centigradi”.
Non credete? Presto vedrete...!!

ASTEROIDE

Eugenio Siragusa, attraverso il giornale NONSIAMOSOLI (vedi n.2/85), comunicò in tutto il mondo la notizia che un asteroide sarebbe potuto entrare nell'orbita terrestre ruotando in senso inverso rispetto alla rotazione della Terra, provocando l'incendio dell'atmosfera con conseguenze apocalittiche. Anche la Madonna di Garabandal ripetè nel 1962 a Conchita Gonzalez che, se l'umanità non si fosse ravveduta, sul mondo si sarebbe abbattuto un castigo divino che “sarà come un fuoco che non brucerà” il cui nome comincia con “A”. A, come asteroide.
Avallo scientifico: Agosto 87.
alcuni scienziati londinesi hanno scoperto la traiettoria che un asteroide sta compiendo nell'universo e che ha come direzione il pianeta Terra. Tutti gli scienziati del mondo sono in allarme e di ciò hanno discusso nell'ultimo convegno sulle “guerre stellari” tenuto ad Erice in Sicilia.
L'impatto, dicono gli scienziati ad Erice, potrebbe avvenire nel 2115.
sia chiaro comunque che ciò avverrà molto prima se l'umanità non si dovesse ravvedere: vedi storia di Atlantide, Mu(nrd).

                                                        ESPERIMENTI NUCLEARI

Dalla rivista NEXUS Gennaio- Febbraio 1996 una sconvolgente notizia : “ IL LEGAME TRA I TERREMOTI E I TEST NUCLEARI” Dati di fatto suggeriscono che molti terremoti hanno luogo come risultato degli esperimenti nucleari...”
Lunghissimo articolo firmato da GARY T: WHITEFORD; PH.D., Professore di Geografia all' “University of New Brunswick Frederickton” di NEW BRUNSWICK in Canada.

http://www.eugeniosiragusa.it/forum/9-messaggi/23-l-anello-magnetosferico-del-pianeta-terra#23
L'Anello Magnetosferico del Pianeta Terra e  gli esseri Grigi di cui parla Eugenio 

Effettuato test nucleare nel Nevada U.S.A.

I metereologi, i tecnici e gli scienziati atomici, sostengono, in parte per ambizione e in parte per ignoranza, che le esplosioni atomiche non abbiamo nessuna influenza sul tempo, nonostante che il mondo abbia potuto sperimentare che dopo ogni esplosione in alcuni luoghi si siano verificati catastrofi terribili.
Si tratta, in particolare, della concentrazione di grandi quantità d'acqua che provoca grandi disastri, dopo ogni esplosione atomica. Le catastrofi seguono con precisione il momento dell'esplosione e seguono le grandi correnti d'aria che girano intorno alla Terra. Circa 60 ore dopo ogni esplosione , precipitano grandi quantità d'acqua su delle zone che dovrebbero essere ,teoricamente, nel ciclo del bel tempo. Invece, la cenere radioattiva influisce magneticamente sugli oceani terrestri ed attira l'acqua.
Poiché la disgregazione atomica varia a secondo la distanza, essa però si può abbassare concentricamente sulla terra, anche dopo anni, senza che i tecnici o gli scienziati siano in grado di accertarlo.

         Gli Extraterrestri non sono negativi...e gli esseri Grigi di cui parla Eugenio

Occhio per occhio, dente per dente Esplosione atomica sotterranea nel Nevada.
"Immediata ritorsione degli Zigos".
Vi avevamo più volte avvertiti che gli Zigos avrebbero immediatamente reagito contro il diabolico perseverare della vostra scienza disarmonizzante e distruttiva, avete fatto orecchio da mercante, come si dice sulla Terra.
Meditate e deducete!
Se si scatenerà la reazione degli Zigos non avrete scampo, perché le loro Forze sono Titaniche e Incontrollabili, se qualcuno ancora ignorasse chi sono gli Zigos, ebbene che sappia: Gli Zigos sono le Forze Primordiali della Natura, sono gli Strumenti dell'Economia del Cosmo, sono gli Elementi con cui L'Intelligenza Creativa elabora il Manifestato. Essi sono: il Fuoco, l'Acqua, l'aria e la Terra. Se continuerete ad attentare il loro Equilibrio Operativo, le loro Forze attenteranno voi. Abbiamo ritenuto doveroso ripetervi l'Ammonimento.
A voi la scelta.
Pace.

Woodok Dalla Cristall-Bell
Nicolosi, 6 Aprile 1977 ore 12,10

                                                      L'HARBAR
http://notizie.it.msn.com/fotostory/foto.aspx?cp-documentid=250591420#image=1
Giovani che fanno stragi nelle scuole.
http://notizie.it.msn.com/fotostory/foto.aspx?cp-documentid=250591420
Giovani che fanno stragi nelle scuole.
http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/usa_sparatoria_strage_scuola_bambini_connecticut_morti_vittime/notizie/238202.shtml
Usa, strage a scuola: 27 morti, 20 bambini.

Luigina Imbrogno, appreso la notizia ha aggiunto questo comunicato:                     

" L' HARBAR ", UNA PROGRESSIVA DESTABILIZZAZIONE DEI NEURONI DEL CERVELLO, UN MORBO CHE STIMOLA IL FOLLE DESIDERIO DI UCCIDERE E DI UCCIDERSI.DISTONIA NEURONICA DOVUTA, PRINCIPALMENTE, A FATTORI INQUINANTI,DROGHE COMPRESE, CAPACI DI SCONVOLGERE LE FREQUENZE DELLE ONDE CEREBRALI, PROVOCANDO L' ANOMALIA CHE NOI CHIAMIAMO " HARBAR ". ALCUNE SPECIE DI ANIMALI ( CETACEI, TOPI, ECC...), SONO IRRIMEDIABILMENTE PRESE DA QUESTO TERRIBILE MORBO. LA SPECIE UMANA VERRA' INEVITABILMENTE COINVOLTA E I SINTOMI SONO GIA' EVIDENTI. BASTA PRENDERE VISIONE DEI FATTI CHE SUCCEDONO E CHE SONO CRONACA DI TUTTI I GIORNI. IL VOSTRO " HABITAT " E' SERIAMENTE MINACCIATO E LE FOLLIE SEMPRE PIU' NUMEROSE E TRAGICHE. NOI VI AVEVAMO AVVERTITI IN TEMPO UTILE MA VOI, COSA AVETE FATTO PER IMPEDIRE CHE QUESTO MORBO SI SVILUPPASSE E VI AGGREDISSE? ANCORA SIETE 
ALL' INIZIO E IL PEGGIO SI RIVELERA' PRESTO SE NON PROVVEDETE IMMEDIATAMENTE.

GLI ALIENI COME VOI 
CI CHIAMATE TRAMITE
EUGENIO SIRAGUSA 

NICOLOSI, 8 MARZO 1984

Filippo:

IL CERVELLO E'UNA PERFETTE RADIO RICEVENTE E TRASMITTENTE IRRIPETIBILE...!!
Eugenio Siragusa....
Mi permetto di aggiungere...COSA RICEVE E COSA TRASMETTE...!!??




                                             La Chiave della libertà per accedere al cielo


SULLA LIBERTA'

La libertà diventa pericolosa quando non si fa buon uso di essa.
Errati insegnamenti sono riusciti a limitare la libertà dell'uomo e a fermarla in una ragnatela di bugie e false promesse.
Molti uomini considerano la loro esistenza sulla Terra come se fosse un passatempo mondano senza uno scopo preciso, senza che se ne accorgano. Invece stanno su un pianeta la cui funzione è la purificazione delle anime e che sono soggetti alla Legge Divina dell'evoluzione di causa-effetto e della reincarnazione.
L'essere “atei” è diventato una moda dell'uomo moderno, come se credere in Dio o nel nostro Creatore fosse una vergogna da nascondere. Chi chiude la porta alla ricerca della “Grande Verità” del creato e del suo Creatore, si troverà con delle amare sorprese, quando finirà il suo pellegrinaggio nel mondo della materia densa, si troverà cieco in un universo spirituale. È bene prendere coscienza individuale dello scopo della propria esistenza, riconoscendo che siamo dei piccoli uomini su un piccolo pianeta in un grande Universo.

LIBERTÀ
Essere liberi non vuol dire fare quello che si vuole, per assecondare i desideri e soddisfarli,
egoisticamente e materialmente. Essere liberi significa, principalmente, conoscere la verità, le leggi,
l’amore altruisticamente e assecondare il bene che lo spirito vuole donare senza nulla chiedere,
senza condizioni, senza coercizione alcuna. Essere liberi vuol dire anche poter entrare in comunione
per una maggiore realizzazione dei valori dell’armonia e della reale conoscenza di ciò che ci
concede di essere coscienti, nel superamento dei complessi che stimolano un crescente disquilibreo
nei completamenti spirituali e fisici. Essere liberi, infine, significa dover necessariamente amare il
prossimo suo come se stessi, qualunque siano i voleri dello spirito in sintonia con lo spirito che
vuole, nella libertà e nella conoscenza, entrare in sintonia per sperimentare quanto più confà
all’anima sua sempre disposta a migliorare nella conoscenza della sua natura materiale.
Pace.
Adoniesis

Eugenio Siragusa


ALLA SOCIETA' DEL PIANETA TERRA

Avete mandato in perdizione la preziosa linfa della vita sul vostro pianeta: la gioventù.
Ora, come vi `stato anticipato, altro non vi rimane se non l'immagine di una mostruosa crescita di violenza e di morte che ammanta inesorabilmente le giovani esistenze spinte nel crogiuolo della dissoluzione e della disperazione più acute e disgreganti.
La società colpevole di questo grave delitto e ne piange già le conseguenze.
L'immediato futuro sarà tragico, più nefasto, più spaventoso se non vi preoccuperete di fermare questa progressiva, inesorabile perdizione che attanaglia la vostra gioventù. Questo in forza a quanto e' stato a suo tempo detto.”Badate seriamente e responsabilmente alla vostra gioventù”.

L'amico dell'Homo
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 10/9/1987


                                   La Madre Terra

http://terrarealtime.blogspot.it/2012/12/allarme-egli-scienziati-i-grandi-alberi.html

Allarme degli scienziati:i grandi alberi del mondo stanno morendo
http://dimensione-terra.blogspot.it/2012/12/i-grandi-alberi-del-mondo-stanno-morendo.html
I grandi alberi del mondo stanno morendo
http://www.formazioneecrescita.it/abbraccio-un-albero-e-sto-bene-ora-e-provato/
Abbracciare gli alberi fa bene

                  Eugenio abbraccia un albero presso Monte Manfrè, monte Sona sull'Etna.
Eugenio conosce l'energia della natura della Madre, Terra e la trasmette agli uomini con questo segno. 

                                                         “DAL CIELO ALLA TERRA”

Diteci: “Che cosa, in realtà, siete voi, abitanti della terra?”
Abbiamo posto una domanda ad un noto professore della vostra società. La domanda era la
seguente: “Deve o non deve vivere il virus del colera?”
La risposta del professore è stata: “No!”
Gli abbiamo chiesto: “Perché No!” Ed il professore ha detto: “Perché produce sofferenze,
distruzione, morte!”
Noi gli abbiamo a nostra volta detto: “Deve o non deve vivere l’uomo che, non meno dei
virus del colera, produce più sofferenza, più distruzione, più morte?”
Il professore ha solo pianto senza dare risposta. Aveva capito!

Adoniesis
Eugenio Siragusa


                                                                                                    Abbraccio  tutti                                                                                                                                            Filippo Bongiovanni    


ULTIMA ORA:
Marco:Nelle nostre pagine gruppi
http://www.segnidalcielo.it/2012/12/16/meteorite-precipita-a-palermo-primi-segni-della-fine-del-mondo/
A Palermo meteorite...

Filippo:
 Beh...Non lo lascerei al caso...Non tanto quanto alla fine del mondo...NESSUNO CONOSCE IL GIORNO E L'ORA...Ma gli asteroidi esistono e ci danno prove della loro esistenza...e sono anche pericolosi...in basa alla grandezza...
Abbraccio grazie Marco



2 comentarios:

  1. http://terrarealtime.blogspot.it/2015/06/abbracciare-un-albero-aiuta-il-corpo-e.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
    Abbracciare un albero aiuta il corpo e la mente provateci !!! - See more at: http://terrarealtime.blogspot.it/2015/06/abbracciare-un-albero-aiuta-il-corpo-e.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)#sthash.Wnv5YQHJ.dpuf

    ResponderEliminar
  2. http://www.muyinteresante.com.mx/naturaleza/15/10/12/abrazar-arboles-ciencia/

    ResponderEliminar