domingo, 3 de febrero de 2013

LA TERRA E' UN ORGANISMO VIVENTE..!

                                                  Insegnamo questo ai nostri giovani...!?
                                                ASSASSINI...ASSASSINI...ASSASSINI...!!!


http://terrarealtime.blogspot.it/2013/02/non-si-puo-uccidere-il-pianeta-e-poi.html
Non si può uccidere il Pianeta e poi viverci sopra

Quando nei lontani anni "70 e 80", per direttiva di Eugenio, divulgavano notizie del genere, che arrivavano sui tavoli delle redezaoni dei giornali, dei mezzi di comunicazione in generale, dei capi di stato di tutto il momdo, il commento più soave che ci perveniva di risposta, era di essere fuori di testa, cassandre di sventure, e sopratutto per loro, Eugenio era un sognatore, che fondava le sue previsioni su dei contatti con esseri intelligenti extraterrestri non riscontrabili e privi di fondamento, anche perché il fenomeno OVNI o UFO non era considerato reale.
A distanza di anni, ci ritroviamo esattamente all'opposto, dove quelle pevisione sono divenute certe perché toccano da vicino l'umanità, e la presenza di questi prodigiosi mezzi che solcano i nostri cieli e gli Esseri Intelligenti Extraterestri che li pilotano, viena annunciata conferamata come reale sulla terra, anche dai capi di stato di alcune nazioni importanti del Pianeta.
I messaggi, le comunicazioni in generale,fin dagli anni "50 hanno toccato da vicino l'umanità, e se presi in considerazione a tempo, non mi stancherò mai di testimoniarlo, avrebbero sicuramente sotto ogni punto di vista, consideazione e quindi concretizzato, una sicura riuscita totale, della salvezza del genere umano, e di non mettere a repentaglio le future generazioni.
Uno dei lati più drammatici che investe il nostro pianeta, oltre i temi economici, della globalizzazione, è sicuramente quello Ecologico, che porterebbe al collasso totale di tutto. Dal punto ipercritico siamo passati a quello ipercaotico.


                                                    "Il messaggero" del 16 Febbraio 1972.
Questo messaggio appello fu firmato allora da 2200 scienziati di tutto il modo provenienti da 23 paesi. Tra cui 4 premi nobel.

IL PIANETA TERRA VIVE..?

PARLIAMONE UN PO’.
È COME DOMANDARSI SE UNA DELLE MIRIADI DI CELLULE DEL NOSTRO MICROCORPO VIVE! CERTO CHE VIVE! VIVE LA SUA COSMOGONICA ESISTENZA IN UN CORPO MACRO-COSMICO.
IL PIANETA TERRA È UNA MACRO-CELLULA ANCORA ATTIVA E GIOVANE. IL SISTEMA SOLARE A CUI APPARTIENE È UNA PICCOLA MACRO-MOLECOLA IN UN ORGANO DELL’ESSERE MACRO-COSMICO. GLI UOMINI SONO GLI ENZIMI CHE “DOVREBBERO” ELABORARE, TRASFORMARE GLI ELEMENTI CHE ESSA ATTINGE PER IL SUO DIVENIRE E PER LA STABILITÀ DEL SUO EQUILIBRIO FUNZIONALE. LA VERITÀ È CHE GLI “ENZIMI” DEL PIANETA TERRA NON SONO AFFATTO COSCIENTI DI QUESTA INDISPENSABILE COLLABORAZIONE, NÈ SI PREDISPONGONO POSITIVAMENTE AD AIUTARE IL SUO PROCESSO DI CRESCITA PUR SAPENDO CHE AIUTANDO LEI, AIUTANO LORO, LA LORO PROSPEROSA E SANA ESISTENZA. SI, IL PIANETA TERRA VIVE E LE FORZE REATTIVE DI AUTODIFESA SONO IMPENSABILI, IMPREVEDIBILI. SE PERCEPISCE DI ESSERE VIOLENTATO, SI DIFENDE! NON FANNO LO STESSO LE VOSTRE CELLULE QUANDO VENGONO MINACCIATE?
EBBENE, NON VI STUPITE DELLE SUE REAZIONI. FANNO PARTE DI QUELLA IMMUTABILE LEGGE “CAUSA-EFFETTO”.
NE ABBIAMO PARLATO UN PO’.

UN AMICO DELL' UOMO
EUGENIO SIRAGUSA
15 novembre 1985


MI HANNO RICORDATO E VI RICORDO
IL PIANETA TERRA È IN CRISI

GRAZIE ALLA SCIENZA SENZA COSCIENZA, LE CONVULSIONI GEOFISICHE-DINAMICHE DELLA TERRA SI RIVELANO SEMPRE PIÙ TRAGICHE E DISASTROSE. GLI ESPERIMENTI NUCLEARI E QUANT’ALTRO MINA IL REGOLARE PROCESSO COSMO-DINAMICO DEL PIANETA, PROVOCANO DISSESTI MOLTO GRAVI SUL MANTO MAGMATICO SU CUI GALLEGGIA LA SOTTILE CROSTA TERRESTRE. IL FUOCO DELL’INTERNO PREME CON TUTTE LE SUE TITANICHE FORZE PROSPETTANDO IMMANI DISASTRI NON MENO VIOLENTI DI QUELLI CHE DISTRUSSERO POMPEI E LA PICCOLA CITTÀ COLOMBIANA DI ARMERO, PER CITARE IL PIÙ RECENTE. TALI CONVULSIONI POTREBBERO RIPETERSI CON UN RITMO PIÙ FREQUENTE. VI SONO POI ALTRE NON MENO PREOCCUPANTI MINACCE PROVENIENTI DAGLI SPAZI ESTERNI E CHE RIGUARDANO GLI ASTEROIDI CHE GIRANO ATTORNO AL SOLE CON MOVIMENTI ANOMALI RISPETTO ALLE ROTAZIONI DEI PIANETI CHE FANNO PARTE DEL SISTEMA SOLARE. VI È LA PROBABILITÀ CHE UNO O PIÙ DI QUESTI ASTEROIDI ENTRINO NELL’AMBITO INTERNO DEL SISTEMA PLANETARIO E SI AVVICININO ALL’ANELLO MAGNETO-SFERICO DELLA TERRA O DI ALTRI PIANETI DEL SISTEMA. IMMAGINATE UN PO’ SE UN ASTEROIDE DI 30.000 METRI DI DIAMETRO GIRASSE INTORNO AL PIANETA IN SENSO CONTRARIO ALLA SUA ROTAZIONE. IMMAGINATE COSA POTREBBE ACCADERE A TUTTO CIÒ CHE VIVE SULLA SUPERFICIE.
IMMAGINATELO!
UN GRANDE, MISERICORDIOSO E CELESTE AMORE LO HA ANNUNCIATO. SAREBBE MOLTO SAGGIO UN SERIO RAVVEDIMENTO PRIMA CHE FOSSE TROPPO TARDI. PURTROPPO, ED È LA VERITÀ, LA GLACIALITÀ E L’INDIFFERENZA PREVALGONO, LASCIANDO CADERE NEL VUOTO GLI AMMONIMENTI “DEI SEGNI DEI TEMPI” E LE SOLLECITAZIONI A METTERE LE COSE AL LORO GIUSTO POSTO. È STATO SCRITTO E DIVULGATO: “L’IMPONDERABILE SI SCONTRA CON IL PONDERABILE, IL DIVINO CON L’UMANO”. È STATO SCRITTO E DIVULGATO: “SMUOVERÒ IL FUOCO, L’ACQUA, L’ARIA E LA TERRA”, UN IRREPLICABILE VOLERE DELL’IDDIO VIVENTE SE VERRÀ MENO L’UBBIDIENZA AI SUOI DESIDERATI.
L’UMANITÀ CAPIRÀ?
IO HO FATTO IL MIO DOVERE; ORA TOCCA A VOI FARE IL VOSTRO SE NON VOLETE INCORRERE AD UNA SPAVENTOSA, TERRIFICANTE APOCALISSE.

UN AMICO DELL’UOMO
EUGENIO SIRAGUSA
15 novembre 1985


DAL CIELO ALLA TERRA
Animali eravate, animale ritornerete ad essere”
“Questa è la seconda morte, la condanna riservata a coloro che hanno perseverato nelle mortali nefandezze. E' quindi bene insegnare i propri figli che, subito dopo il compimento del Giudizio Universale, dovremmo stare attenti a non uccidere gli animali perché ucciderebbero i loro avi e i loro padri”.

Dal Cielo alla Terra
Eugenio Siragusa
Nicolosi, Giugno 1987


REPETITA IUVANT
E' iniziato il conto alla rovescia per questa turpe, imbelle, codarda degenerazione. Volete sapere cosa avverrà allo scadere del conteggio? Sì! Sì!
Dopo di me lo saprete!
Lo sapranno anche coloro che erediteranno il Celeste Regno in Terra!
Lo sapranno anche coloro che sono divenuti sale e lievito della nuova vita!

L'amico dell'Homo
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 19.06.1987


                                                                                                                              Abbraccio tutti
                                                                                                                         Filippo Bongiovanni   

ULTIMA ORA
Carlo da faenza:
Filippo da poco mi sono avvicinato all'opera di Eugenio, ho scoperto cose, o meglio riconfermate che sentivo fin da bambino. Ho letto in attesa delle revisioni riviste e ampliate dei tuoi due libri EUGENIO SIRAGUSA:IL CONTATTATO e ANGELI IERI EXTATERRESTRI OGGI, quelli editati dal Dott.Orazio Valenti, mi piacerebbe leggere dell'altro curato da lui.
Filippo:Carlo con molto piacere tu segnalo questo link, dove troverai uno degli articoli più interessanti, a mio avviso cuato da Orazio. Ovviamente all'interno del sito potrai spaziare con dell'altro di sicuro gradimento e interesse.

http://www.eugeniosiragusa.it/messaggi/item/e-finita
E' finita di Orazio Volanti

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada