sábado, 9 de noviembre de 2013

Gli Extraterrestri con i Dischi Volanti esistono e sono tra noi. Gli Stargate porte dimensionali

http://extraterrestres.pt/objeto-voador-nao-identificado-na-refinaria-de-petroleo-da-india/
Oggetto volante non identificato nella raffineria di petrolio di India
http://ovnihoje.com/2013/02/13/novas-informacoes-sobre-o-ovni-da-refinaria-de-pretroleo-da-india/#axzz2kCanWWFs
Nuove informazioni sul UFO raffineria pretróleo India

http://ovnihoje.com/2013/02/11/india-ovni-ufo-aparece-sobre-a-maior-refinaria-de-petroleo-do-mundo/
India: UFO appare sopra la più grande raffineria di petrolio del mondo

http://www.indianexpress.com/news/alarm-bells-after-ufo-appears-over-jamnagar-refinery/1071725/
Alarm bells after UFO appears over Jamnagar refinery



La più grande Raffineria del mondo in India a "Jamnagar" a circa 1000Km  da "Nuova Delhi"


Grazie Michele...per il tuo INTERESSANTE CONTRIBUTO.

Filippo:
"Tengono ogni attività umana sotto controllo, sopratutto quelle ad altissimo rischio...Stiamo parlando della più grande raffineria del Mondo, una sorta di bomba ad altissimo rischio,a cielo aperto, e che potrebbe innescare in caso di perdita di controllo da errore umano o non,ad una catastrofe di immani proporzioni...Ecco perché, se così fosse, IL LORO provvidenziale CONTROLLO...Ecco perché SONO INVISIBILI ,ma Presenti, Vivi, ed Operanti...!!"

Smaterializzazione e Materializzazione 

Adoniesis fa un cenno su questa prodigiosa scienza, capace di dilatare la forza dinamica coesile della materia, liberandola da una determinata forma materializzata, senza che questa perda la sua originale caratteristica, la sua funzione e il dinamismo vitale.

Egli ha detto:
alcune personalità del vostro pianeta conoscono benissimo che noi possediamo la completa possibilità, qualora lo desideriamo, di procedere alla smaterializzazione dei nostri corpi e dei nostri mezzi e quindi anche alla rimaterializzazione di quanto abbiamo, temporaneamente, smaterializzato.
Dimostrarvi, praticamente, tale processo, non mi è consentito dal supremo consiglio della confederazione e, spero, che comprenderete il perché. Vorremmo potervi dare completa e pratica conoscenza di questa prodigiosa scienza, ma riteniamo opportuno non darvela per evitarvi catastrofi maggiori di quelle che già avete edificato con la scoperta dell'energia nucleare e di altri valori dinamici che la vostra scienza non è stata capace di controllare né di applicare positivamente e per il benessere evolutivo della vostra specie.
Noi e i nostri mezzi possiamo sostare dovunque senza essere visibili alla vostra capacità visiva, e ciò grazie a questa tecnica che abbiamo raggiunto da moltissimo tempo e che mettiamo in pratica quando occorre per non essere disturbati in alcune particolari missioni che richiedono la penetrabilità della materia solida che, per voi, è sicuramente inviolabile.
In particolari casi possiamo, se lo desideriamo, provocare una sintonia visiva particolare con soggetti predisposti, ed essere visti con una "particolare" luce che lo stesso processo smaterializzante produce.
Gesù, quando disse: "non toccatemi", non aveva ancora subito il processo materializzante del suo corpo nella sua completezza, anche se era in procinto di ottenerlo. Quando siamo in questo stato, non siamo più vincolati alla forza gravitazionale e possiamo spostarci da un punto all'altro rapidissimamente controllando, con determinati accorgimenti tecnici psico-fisici, tutti i movimenti desiderati.
Per poter entrare in casa di "nasra abdalla el kami"(*) attraverso i muri o scendere dal tetto, abbiamo dovuto smaterializzarci per poi materializzarci nell'interno della casa e operarla.
Anche in altri casi del genere, abbiamo dovuto procedere allo stesso modo. Per noi è possibile passare dallo stato fisico allo stato astrale e viceversa ed è per questo che vi abbiamo detto che spesso siamo in mezzo a voi e non ci vedete. È la realtà.
Di ciò, abbiamo dato pratica dimostrazione qualche tempo fa, quando 5 nostre astronavi sono scese appositamente per questo sulla base americana "edwards" (california meridionale). Oltre alla presenza di un parente dell'ex presidente truman, di un vostro autorevole rappresentante di una importante agenzia di stampa e di un vescovo della chiesa episcopale metodista, hanno presenziato tecnici militari.
Sono rimasti molto scossi da queste nostre possibilità, ma non hanno potuto fare altro che "tacere"! noi continueremo sino a quando vi abituerete che siamo una realtà operante per una legge d'amore che ancora non volete conoscere.
Con amore universale
Per adoniesis
Eugenio siragusa
8 Maggio 1973





(*) Donna Egiziana operata ,senza il minimo segno di operazione chirurgica subita, e con il male asportato.
Ne parlarono i giornali dell'epoca...di una operazione e guarigione misteriosa...!!

https://pipl.com/directory/name/Abdalla/Nasra/
Storia di Nasra Abdalla El Kami da varie fonti

"Nel 1970 Nasra Abdalla El Kami, una popolana egiziana di 36 anni che da otto soffriva di emorragia cronica, si trovò al centro di un episodio incredibile. Uscita da alcuni mesi dall'ospedale dell'Università di Alessandria dopo che i medici curanti si erano dichiarati impotenti di fronte al suo caso, la donna fu ospitata dalla sorella, abitante nella cittadina industriale di Kafr El Dawar, a una cinquantina di chilometri da Alessandria.Una notte verso le tre, i familiari di Nasra furono svegliati da grida di dolore. Accorsi, ebbero la sorpresa di rinvenire la donna supina sopra il grande tavolo da cucina, con l'addome che presentava ferite e medicazioni e vistose tracce di sangue tutt'intorno. Nel palmo della mano destra stringeva un chiodo fissato alla pelle con un pezzo di cerotto. I familiari si resero conto che Nasra era stata operata, e quando giunse la polizia, seguita dai medici chiamati d'urgenza da Alessandria, tutti si trovarono daccordo nel riconoscere che si era trattato di una operazione chirurgica eccezionale e moderna. I medici, in particolare, rimasero colpiti dalla ricucitura della ferita, eseguita con filo speciale e con metodi ultramoderni. Ma la cosa più strana era che l'emorragia di Nasra era cessata definitivamente. La donna era stata operata ed era guarita. Ma da chi? Quale chirurgo aveva rimosso il chiodo arrugginito che ora stringeva in mano? Nasra parlò di tre uomini e di una donna entrati in casa dopo essere scesi poco lontano da una "cosa bianca" simile a un "grande piatto" che era calata dal cielo nella campagna vicina. Aveva visto tutto dalla finestra e si era fatta loro incontro, ma poi non ricordava cosa fosse esattamente successo. Di fronte a loro le era venuto subito sonno. Nasra pensò che fossero dei jins, misteriosi spiriti della tradizione islamica e preislamica. Ma quale spirito avrebbe avuto la necessità di scendere dal cielo con un piatto volante". 
 

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=+dischi+volanti
Dischi Volanti.

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=siamo+una+realt%C3%A0+in+mezzo+a+voi
Siamo una realtà in mezzo a voi



Sugli "STARGATE"

Fabio:Conosci questa storia .! ?
Caronia: alieni e pericolo per la popolazione..?

http://www.centroufologicosiciliano.info/indagini/caronia2.htm
L'ENIGMA di CANNETO di CARONIA:presenze aliene o armi segrete ?  

Filippo:
Si Fabio , mi hai dato spunto per riparlarne...
Sono staregate, e le persone iniziando da quelle locali, vengono lasciate nell'ignoranza più totale, perchè fa comodo...Se dovessero dire, chi di competenza, dovrebbero svelare esattamente di cosa si tratta, si troverebbero di fronte a dichiarare quello che non è più "il mistero dei nostri tempi".Come esistono altre entrate secondarie, che portano in questi piani superiori, avviene anche questo nello spazio, dove in apertura o chiusura dello staregate, si scontra con la dimensione tridimensionale e il flusso di energia , che provoca l'entrata e l'uscita da uno spazio tempo con  un' altro, e quindi accadono quei fenomeni che sappiamo...
Se effettivamente è come raccontano, e si sono incontrati con esseri di quelle sembianze"GRIGI" niente di più straordinario, inquanto provengono da quella dimensione, sono addetti a controllare L'INTEGRITA' sotto i tre livelli dell'uomo...E potrebbe essere che in quel paese o zona, effettuando "TEST" analitici a campione, LORO stanno controllando migliaia di soggetti...Tieni in conto che qui in Sicilia, è una zona particolare che rientra in determinati programmi psico-fisici-spirituali  DAL CIELO ALLA TERRA e come altre zone d'Italia, le popolazioni Campania, Puglia, Lazio, sono ad alto rischio "INQUINAMENTO" e di forma grave...quindi prevedono, e vogliono prevenire il collasso totale della genetica...
Comunque alla fine, sono poi proprio loro, che con il contagoccie sono costretti ad affermare queste realtà, che ricordiamo, fu Eugenio a parlarne per primo in tutto iil mondo...Senza scrivere o pubblicizzare libri o altro..!!

http://newapocalypse.altervista.org/blog/2013/11/13/portali-stargate-nascosti-nel-campo-magnetico-terrestre-scoperti-dalla-nasa/
Portali ( stargate ) nascosti nel campo magnetico terrestre scoperti dalla NASA!

Si continuano ad ignorare simili realtà e si preferisce lasciarle cadere nell'oblio della fantasia...
Un antico Stargate in Perù - La "Porta degli Dei"


UN “SUPER TRIANGOLO DELLE BERMUDE” NELLO SPAZIO..?
Di Mata Kay Giugno 1976.

Al comando della base spaziale della NASA, negli Stati Uniti, fu segnalato alcuni anni fa un gravissimo allarme. Infatti, in seguito al drammatico incidente di volo dell'Apollo 13, venne deciso di sospendere tutti gli altri voli di esplorazione lunare.
In seguito, dopo una burrascosa conferenza, i disorientati responsabili della NASA decisero che soltanto quattro degli undici voli Apollo previsti dall'originario programma per l'esplorazione lunare, sarebbero partiti per il nostro satellite: questo nonostante tutte le date e i luoghi di atterraggio (anzi, di allunaggio) per ogni singolo viaggio di esplorazione lunare, fossero fissati da tempo. La conseguenza fu che i giganteschi razzi Apollo, già pronti per la partenza, la cui costruzione era costata miliardi di dollari, rimasero fermi ed inutilizzati nei padiglioni di costruzione. Che cosa accadde realmente in quel periodo è un altro dei molti enigmi che sono stati di volta in volta collegati ad ogni singolo volo Apollo.
Indipendentemente da ciò, e basandosi su arditi ipotesi, si potrebbero registrare un gran numero di eventi straordinari che, simili a fili incandescenti, oscillarono intorno all'intero programma Apollo. Ciò dette modo ai cronisti di parlare di un “culto cosmico” le cui basi non sono mai state del tutto chiare.
(Cfr. sett.1974, “Der Kosmische Kult”).

Che cosa accade nel cosmo?
Un inquietante quanto misterioso incidente verificatosi durante il volo della sonda spaziale statunitense “Viking 1”, senza equipaggio, che in questo mese di giugno 1976, dovrebbe effettuare un atterraggio morbido su Marte, ha dato ora occasione alla NASA di rivelare alcuni dei suoi segreti, finora assai ben custoditi.
In una regione dello spazio, distante dalla nostra Terra circa 56 milioni di chilometri, si trova una zona che nel linguaggio convenzionale dell'ente spaziale americano, viene indicata col nome di “Quadrato XY”, che è causa di sinistri evidenti affini a quelli che ormai da tempo si verificano nel malfamato “triangolo delel Bermude”, nel Mar dei Sargassi. La NASA ammette ora che quasi tutte le sonde spaziali, che finora hanno attraversato nei loro voli lo spazio indicato co XY, hanno subìto delle “panne” nelle maniere più impensate, ponendo così continuamente dei nuovi interrogativi ai tecnici della base. Gli impianti radio saltano o vengono improvvisamente disturbati e intercettati. Nel “Mariner 7” si verificò addirittura l'esplosione della batteria di bordo... Il “Mariner 8” andò completamente perduto a causa dell'avaria degli impianti automatici di guida; infine, l'incidente più recente riguarda proprio la sonda “Viking 1”, che ebbe distrutto uno dei suoi tre “bracci” esterni, come per opera di un fantasma. Con questa apparecchiatura, in seguito ad un atterraggio morbido su Marte, si sarebbero dovuti prelevare vari campioni del suolo, attraverso l'esame dei quali si sperava di ottenere delle informazioni riguardanti le forme biologiche di vita probabili sul pianeta rosso.Attraverso le sorprendenti rivelazioni della NASA si è venuti a sapere che già sei sonde spaziali statunitensi hanno tutte riportato gravi danni mentre si trovavano nel misterioso spazio XY; l'ente spaziale americano ha reso noto che anche le sonde sovietiche “Zond 2” e “Marte 1” avevano riportato seri danni, essendosi bruciate le apparecchiature elettriche, di modo che non avevano più potuto assolvere ai loro compiti. A questo punto, sia detto per inciso, le migliori sonde spaziali (sia americane che sovietiche) erano efficienti fintantoché restavano ad una distanza di alcune centinaia di migliaia di chilometri dalla Terra. Così soltanto poche di esse furono inviate a distanze che raggiungevano i milioni di chilometri dal nostro pianeta, e perfino i voli Apollo per la Luna, come abbiamo già ricordato, furono accantonati.I suddetti fatti accadevano invariabilmente ad una distanza di 56 milioni di chilometri dalla Terra. Naturalmente scienziati e tecnici si erano subito messi all'opera, dopo la prima di queste misteriose “panne”, per trovarne le cause. In seguito fu possibile accertare che gli incidenti si erano verificati sempre nella stessa regione celeste e si sospettò in primo luogo l'azione particolarmente attiva dei campi magnetici, ma nonostante le ricerche effettuate per mesi e mesi con speciali apparecchiature, non se ne potè trovare traccia alcuna. In un secondo tempo si pensò all'effetto delle intense irradiazioni dei raggi solari in quel punto e forse anche alla presenza di grandi quantità di pulviscolo cosmico. Ma nonostante l'assidua intensa ricerca, ciò non fu mai dimostrato.

La NASA rivela: forze misteriose operano nell'Universo
“Io trovo tutto ciò veramente misterioso”, commentava John Casani, il tecnico dirigente del programma Viking, a proposito di tali eventi. “Si ha proprio l'impressione che uno sconosciuto pirata spaziale appaia lassù, sempre puntuale, per conoscere quello che di nostro vola in quella zona dello spazio”. Oggi l'intero mondo degli scienziati, già da mesi in tensione spasmodica, aspetta i primi risultati della sonda “Viking 1”, non volendo ammettere che tali allarmanti eventi restino ancora per lungo tempo inspiegati. Inoltre poi, se la “Viking 1” dovesse percorrere il resto del volo senza incorrere in altri “inconvenienti” e atterrare integra su Marte, sarebbe opportuna la domanda che accomuna tutti gli scienziati, non potendo essi trovare la risposta sulla Terra, e cioè “C'è vita su Marte?”. (Cfr. luglio 1975, “Hin zu den Sternen”). Con questo preoccupante interrogativo stiamo attendendo che la seconda sonda americana per Marte, “Viking 2”, attraversi lo spazio XY, e se anche questa dovesse subire un qualche danno, l'interrogativo circa la possibilità che Marte sia abitato resterebbe per il momento e per lungo tempo ancora senza risposta. Tuttavia, secondo le ultime notizie rilasciate dalla, NASA anche la sonda “Viking 2” ha subìto un guasto, attraversando la misteriosa zona contrassegnata con XY. Infatti, una delle tre apparecchiature che servivano per analizzare chimicamente il materiale prelevato su Marte, ha smesso improvvisamente di funzionare.
Ma ciò di cui ora gli scienziati e i tecnici della NASA si occupano principalmente è il problema dell'esecuzione del programma previsto per gli anni '80, e cioè l'atterraggio di ben quattro astronavi con equipaggio su Marte. Questa impresa, la più fantastica di ogni tempo, può essere realizzata soltanto se non vi concorrono misteriose circostanze, la cui origine e natura sono del tutto sconosciute e i cui origine e natura sono del tutto sconosciute e i cui effetti in nessun modo sono prevedibili. Gli astronauti impiegheranno per questa impresa approssimativamente due anni interi e resteranno nel cosmo fino al pieno sfruttamento dei limiti delle possibilità umane. Ma ora, possiamo esporli ai rischi che provengono da mondi sconosciuti e che racchiudono fattori che una volta non si sarebbero potuti neppure prendere in considerazione? I progetti di un atterraggio su Marte, iniziati già da anni, così grandiosi e pieni di speranze, dovranno essere improvvisamente sospesi, dopo che un gran numero di diffilcoltà sembrava essere superato?
Nei circoli della NASA si parla già apertamente di oscure e misteriose forze naturali del cosmo e di interventi di spiriti demoniaci, le cui origini sono del tutto impenetrabili, come lo strano succedersi di eventi nel cosiddetto “triangolo delle Bermude”.

Intervento di una intelligenza extraterrestre?
È possibile che nel “Quadrato XY” operino ignote forze psichiche che abbiano provocato questi strani avvenimenti finora rimasti senza alcuna spiegazione. Ma sarebbe anche possibile pensare che vi operi un'intelligenza umana, poiché tali influssi, contrariamente al parere di alcuni circoli che ritenevano il “Quadrato XY” completamente libero.
Persek segue l'opinione di alcuni esperti che sono convinti che su migliaia di pianeti della nostra “via lattea” è presente una vita intelligente e che anche altri esseri intelligenti possono essere impegnati a penetrare l'universo. “Perché questo non dovrebbe essere anche il caso di “Quadrato XY”?”, si domanda egli pienamente convinto. Le stesse supposizioni sono state avanzate naturalmente da tempo, fino a quando si deciderà ad informare maggiormente il pubblico su questo argomento.
L'apostolo degli eventi eccezionali, Charles Fort, sospettava già da 60 anni l'esistenza di alcuni “Super Mar dei Sargassi” in qualche punto del cosmo che potessero costituire in particolari regioni dell'universo, un invisibile ponte e la cui attività ci confermasse di quando in quando, attraverso insoliti ma chiari eventi, la conoscenza della loro esistenza.
La presenza di questi misteriosi e preoccupanti avvenimenti in quella regione dello spazio, che un po' prosaicamente fu chiamata dai tecnici della NASA “Quadrato XY”, ha dato da pensare anche a qualche scettico. Ogni avvenimento fu registrato molto seriamente dalla NASA ed essi lasceranno sicuramente la loro ombra sulle importanti decisioni che ora si dovranno prendere per il futuro.
Oggi ci si basa su fatti già provati: il Super Triangolo delle Bermude nel “Quadrato XY” procurerà agli scienziati della NASA ancora molti rompicapo e l'ultimo di questi non è stato ancora decifrato con sicurezza.
Mata Kay
(da Trad. di F. Magini)
  
-Sono in mezzo a noi, operano in mezzo a noi, provengono dagli spazi esterni, e i terrestri non possono non fare a meno che dire, in forma rudimentale a cosa si stanno preparando...SEMPRE E QUANDO NON AVVENGA IL PEGGIO...!!

http://mistero.xoom.it/virgiliowizard/l-onu-e-gli-extraterrestri
L'ONU E GLI EXTRATERRESTRI

                                                                    UFO all' ONU
                                          http://www.youtube.com/watch?v=2R-LK45EyB0

video
                               L' Onu nomina un Ambasciatore per le relazioni con gli Extraterrestri


Approfondimenti:

http://pianetablunews.wordpress.com/2014/07/17/tornano-gli-incendi-a-canneto-di-caronia-come-10-anni-fa/
TORNANO GLI INCENDI A CANNETO DI CARONIA COME 10 ANNI FA


http://mobile.tgcom24.it/cronaca/sicilia/2014/notizia/incendi-inspiegabili-nel-messinese-da-dieci-anni-il-fenomeno-si-ripete_2057670.shtml
"Incendi inspiegabili nel Messinese, da dieci anni il fenomeno si ripete
Dal 2003 a Canneto di Caronia televisori e altri elettrodomestici prendono fuoco senza un'apparente ragione"



IL MUTAMENTO DELL'UOMO E DELLA TERRA
E' stato detto che il pianeta Terra vive. Anche se questo concetto può sembrare astratto per la nostra scienza, tuttavia come una cellula biologica ha una vita propria microcosmica, così la vita è intrinseca nel divenire della nostra cellula macrocosmica.
La vita cellulare ha bisogno, nel suo cammino evolutivo, del contributo di un meccanismo biologico catalizzato da minuscoli esseri viventi detti enzimi: ognuno ha un suo specifico compito.
Gli enzimi hanno un'azione fondamentale nel decorso delle varie reazioni affinché, in tempi reali, faccia sopravvivere il sistema in cui operano e cioè la cellula biologica. Eseguono, senza la minima opposizione, tutti quelli interventi atti a mantenere l'equilibrio senza il quale non si avrebbe un risultato positivo. Anche nel nostro pianeta avviene il medesimo meccanismo: gli enzimi, in questo caso gli uomini in particolare, elaborano, attraverso specifiche attitudini fisico- psichico- spirituali, atttività vibrazionali che dovrebbero, se in sintonia con le leggi universali, creare i presupposti per un equilibrio vitale per tutta la cellula macrocosmica o pianeta Terra, non escluso il nucleo igneo-cosmico che è quella parte di natura solare situata al centro della Terra e che la stessa caratteristica funzionale del nucleo della cellula biologica. Praticamente tale nucleo ripropone energie vibrazionali che gli enzimi-uomini catalizzano in senso positivo o negativo, in quanto possessori del libero arbitrio.
La cellula biologica, quale unità struturale degli esseri viventi, è composta essenzialmente da membrana, citoplasma e nucleo ed ha un'attività metabolica, catalizzata dagli enzimi, che costituisce nell'insieme delle reazioni di assimilazione e di disassimilazione. In pratica l'accrescimento della cellula avviene grazie alla demolizione delle sostanze introdotte nel suo interno, con liberazione di energia e sintesi di nuova materia vivente.
Parallelamente il pianeta Terra riceve una frequenza di energia-luce che è strettamente legata alla quantità di moto posseduta dal Sole. Gli uomini-enzimi, in particolare, elaborano questa energia attraverso un meccanismo di assimilazione e trasformazione, per cui devono essere in sintonia con le vibrazioni esterne affinché gli effeti non siano distonici e gli equilibri si possano attuare. Le conseguenze saranno le ritorsioni della natura (Zigos) e tutto ciò è in relazione con la legge di CAUSA ed EFFETTO. Se si seminano cardi, si raccolgono cardi. Se si seminano gigli, si raccolgono gigli. L'umanità quindi dovrà possedere una coscienza tale che le permetterà di non opporsi alla marcia dell'Universo in continua evoluzione. E questo si realizza assecondando il meccanismo evolutivo attraverso una vita saggia e piena di amore, realizzando quei presupposti per una vita felice e fraterna, con spirito planatario, dove l'etica di vita si basa sul concetto: TUTTI PER UNO, UNO PER TUTTI.
L'uomo-enzima, in questa maniera, acquisterà quella forza necessaria alle cellule del suo corpo per venire in equilibrio con le energie esterne senza incorrere appunto in spiacevoli conseguenze. Questa energia esterna produrrà un certo effetto nel campo psico-fisico umano: ciò che è negativo diventerà ancor più negativo e ciò che è positivo sarà, in maniera naturale, ancor più positivo. Ma come avvengono le variazioni energetiche della luce o meglio della quantità di moto del Sole?
Il Sole, ghiandola secernitrice del Corpo Macrocosmico, ha compiti ben precisi, essendo legato a leggi immutabili. Egli assorbe energia primordiale pura e la psichizza. L'uomo fisico è materia psichizzata ed è il risultato dell'Idea Divina e contenitore dell'Intelligenza Divina. Questa materia intelligente dinamica riceve, per l'appunto, energia psichizzata che , per effetto della legge di evoluzione, aumenta il suo stato vibrazionale. Il Sole trasmette energia psichica alla cellula Terra dove gli enzimi uomini la assimilano e la trasformano creando corpi pensiero o meglio le immagini dei valori sperimentati ed atti ad essere riassorbiti dall'accumulatore-memoria (il Sole).
Il risultato è un equilibrio tra energia-materia e materia-energia e quindi tra psiche non sperimentata e psiche sperimentata. Ecco che l'uomo deve svolgere la sua vita in funzione di quelle leggi sagge che muovono il Cosmo intero. È questo il bilancio dell'Economia Creativa.
Quando i valori energetici aumentano, si attuano, nel nostro sistema solare e in tutti gli altri infiniti sistemi solari, quei meccanismi, a livello fisico-psichico e spirituale, che portano i Soli all'aumento di frequenza vibrazionale della luce con la conseguenza che i vari pianeti, con i relativi enzimi uomini, si devono adeguare. L'importante è che non ci si deve far trovare impreparati!
La cometa è anche un mezzo fisico capace di far aumentare la quantità di moto del Sole, e il pianeta Terra automaticamente viene sottoposta a questa crescita naturale. Crescita che è di natura ciclica cosmofisica ed è inevitabile. Pertanto il volto del nostro pianeta, compresi gli enzimi-uomini, è destinato a mutare. La mutazione, come già detto, può avvenire in senso positivo e cioè assecondando l'evoluzione naturale, ma può anche avvenire in senso negativo e cioè opponendosi all'evoluzione. A tal proposito ci è giunto un comunicato, per mezzo del contattato sig. Eugenio Siragusa, in cui si fa espresso riferimento a questo discorso:

Frequenze Psichiche basse, medio-alte”.
A quale di queste tre frequenze appartiene l'uomo di oggi? Che cosa comporta un mutamento di frequenze? Come è possibile coordinarle?
L'uomo di questo tempo è in procinto di subire notevoli influenze delle frequenze psichiche medio-alte. Una posizione assai delicata se si considera che l'aumento vibrazionale psichico è di 45.000 vibrazioni in più rispetto le basse frequenze. L'attività cerebrale e fisica dell'uomo, e di tutte le specie viventi sul pianeta Terra, si avvicina alle “onde Veilter” della quarta dimensione. Una mancata presa di coscienza su queste nuove frequenze e sul loro responsabile coordinamento comporta serie distonie nell'ambito degli equilibri psico-fisici degli esseri viventi.
Le superiori vibrazioni, se non impegnate positivamente, accelererebbero gli istinti negativi potenzialmente esistenti in ogni individuo vivente. I giovani di questo scorcio di secolo, più degli altri, percepiscono l'accelerazione che produce questo mutamento di frequenze esternandolo con movimenti ritmici disordinati e con azioni confuse e spesso violente. Evidentemente la colpa non è loro, ma della scienza ancora incapace di mettere in evidenza la causa che produce tali mutamenti e per i quali bisogna istruire una nuova metodologia esistenziale, capace di mettere a buon frutto la notevole influenza che comporta la nuova frequenza psichica.
È possibile che si evidenzi sul piano umano una accentuata capacità di percepire e visualizzare i valori quadridimensionali, di avere perfetta conoscenza di quanto, con le basse frequenze, non è possibile percepire, visualizzare, udire e toccare. L'uomo, potenzialmente, è l'uno e l'altro in una medesima cosa: l'uno è lento e l'altro è veloce; l'uno è relativamente legato alle basse frequenze e l'altro alle alte frequenze: “Ponderabile ed Imponderabile”.
L'accelerazione delle frequenze psichiche avvicina l'uno all'altro e ciò comporta notevoli modificazioni che, se non coordinate positivamente, rivelano inevitabilmente una incompatibilità di servizio e, quindi, l'inadattamento progressivo alle nuove vibrazioni: “Autoannullamento” o “Autocombustione” dell'uno.
Eugenio Siragusa

Esempi di mutamento forzati si stanno già verificando nel nostro pianeta.
Un recentissimo caso è accaduto a Roma, ai primi di Marzo di quest'anno, presso gli uffici dell'I.N.A.I.L. Si sono verificati fenomeni di autocombustione a persone e a cose e, stranamente, nonostante l'intervento repentino con gli estintori, il fuoco aumentava d'intensità.
Le testimonianze hanno evidenziato che il fenomeno non ha avuto origine dolosa o accidentale, ma è stato come un fuoco misterioso che all'improvviso incendiasse ogni cosa.
I piloti dei dischi volanti (tracciatori magnetici) che provengono dagli spazi esterni, portatori di una scienza coscienziosa (per noi fantascientifica) e di una saggezza volumetrica, stanno rivolgendo le loro attenzioni verso la qualità umana emergente, e che riveste una particolare predisposizione, al fine di coordinarla positivamente sulle nuove frequenze psico-fisico e spirituali.
È quindi necessario che ogni singolo interessato venga posto in condizione di esternare, senza alcuna riserva mentale, determinati atteggiamenti che mirano a stabilire l'idoneità o meno ai superiori concetti. Ognuno è libero nella scelta.
Nessuno deve sentirsi obbligato a far suo il discorso e deve essere una precisa scelta, liberamente voluta, per poter entrare in questa affascinante e radiosa avventura carica di cosmiche conoscenze. Non è una realizzazione facile, anche se possibile. Noi non possiamo rimanere inetti, insensibili ed indifferenti al messaggio che abbiamo interpretato. Non riusciamo a rimanere apatici difronte al groviglio di nefandezze che attanagliano i deboli e gli indifesi. Il discorso che ci è stato affidato di portare avanti ci impone dei sacrifici. Siamo disperatamente impegnati ad informare su quanto cosnosciamo e ci viene dato di sapere. E poiché non ci mancano l'appoggio del Celeste Amore e il conforto degli Angeli di ieri, Extraterrestri oggi, miriamo, senza tregua e con tutte le nostre forze, al rinnovamento, al mutamento di tutto il male in bene per la felicità di quanti saranno destinati ad ereditare il Regno promesso in Terra. In definitiva, questi nostri tempi ci impongono una scelta, quindi siamo ad un bivio: o la via della Luce o la via delle Tenebre. È chiaro che i tiepidi dovranno decidersi: o con Cristo o contro Cristo! La via della Luce comporta sacrificio per cui non bisogna mai lasciare le mani dall'aratro per voltarsi indietro.

Filippo Bongiovanni


                                             Nonsiamosoli Anno II n° 4 Aprile 1986

7 comentarios:

  1. http://pianetablunews.wordpress.com/2014/07/17/tornano-gli-incendi-a-canneto-di-caronia-come-10-anni-fa/
    TORNANO GLI INCENDI A CANNETO DI CARONIA COME 10 ANNI FA

    http://mobile.tgcom24.it/cronaca/sicilia/2014/notizia/incendi-inspiegabili-nel-messinese-da-dieci-anni-il-fenomeno-si-ripete_2057670.shtml
    Incendi inspiegabili nel Messinese, da dieci anni il fenomeno si ripete
    Dal 2003 a Canneto di Caronia televisori e altri elettrodomestici prendono fuoco senza un'apparente ragione

    ResponderEliminar
  2. http://terrarealtime.blogspot.it/2014/09/sicilia-continuano-i-misteriosi-incendi.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
    Sicilia, continuano i misteriosi incendi a Canneto di Caronia

    ResponderEliminar
  3. http://noiegliextraterrestri.blogspot.it/2013/10/gli-stargate-creati-dagli-extraterrestri-dice-fisico-kip-thorne.html
    GLI STARGATE? LI CREANO GLI EXTRATERRESTRI, SOSTIENE IL FISICO AMERICANO KIP THORNE - See more at: http://noiegliextraterrestri.blogspot.it/2013/10/gli-stargate-creati-dagli-extraterrestri-dice-fisico-kip-thorne.html#sthash.iyNxs6mp.dpuf

    ResponderEliminar
  4. http://noiegliextraterrestri.blogspot.it/2014/10/i-roghi-di-canneto-di-caronia-perche-nessuno-indaga.html
    L'ENIGMA DEI ROGHI DI CARONIA: PERCHE' NESSUNO INDAGA? -

    ResponderEliminar
  5. http://au.ibtimes.com/articles/572783/20141114/ufo-sighting-nuclear-plant-mexico.htm#.VGig5dd5PKg
    UFO Sighting: UFO Flies Over Laguna Verde Nuclear Plant In Mexico

    ResponderEliminar
  6. http://terrarealtime.blogspot.it/2015/04/tutto-cio-che-sei-sei-stato-e-sarai-non.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
    Tutto cio’ che sei, sei stato e sarai non è che frequenza. E il tuo DNA è l’antenna finale.

    ResponderEliminar
  7. http://terrarealtime.blogspot.it/2015/04/ecco-cosa-succede-se-massaggiate-ogni.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)
    Ecco cosa succede se massaggiate ogni giorno questo punto del corpo

    ResponderEliminar